Home / News / Criptovalute, inizio di mattina positivo per i big di settore
criptovalute

Criptovalute, inizio di mattina positivo per i big di settore

Il mercato delle criptovalute sembra aver iniziato con il piede giusto la giornata di martedì, considerato che la capitalizzazione totale di tutti gli asset digitali quotati nelle principali borse è salito a 160 miliardi di dollari per la prima volta dal mese di novembre 2018, con il volume medio giornaliero di scambi che invece ha toccato i 44 miliardi di dollari, per la soglia più elevata da inizio 2018.

Perché le criptovalute sono tornate di moda

Ma per quale motivo le criptovalute sono tornate così prepotentemente alla ribalta? Chi ha espresso commenti negativi negli ultimi mesi stava sottovalutando il comparto? O si è trattato di un unico grande ordine d’acquisto che ha rivitalizzato il mercato? O magari a qualche forma di insider trading?

Difficile fornire una risposta, almeno per il momento. Tuttavia, ci sono alcuni elementi che potrebbero permetterci di saperne un po’ di più.

Come si sono comportati i big di settore

In particolare, notiamo come Bitcoin, la criptovaluta più capitalizzata, sia cresciuta di quasi il 23% mettendo nel mirino la soglia di 5.000 dollari. Al momento in cui scriviamo, il cambio BTC/USD si sta aggirando tra i 4.750 e i 4.800 dollari, e dunque superiore ancora del 15% rispetto ai livelli registrati all’inizio della giornata.

Bene anche Ethereum, che ha toccato quota 155,96 dollari, per poi declinare – al momento della pubblicazione di questo post – intorno a 150,00 dollari. Il valore della criptovaluta è comunque in rialzo del 5% dall’inizio della giornata. In rafforzamento anche XRP di Ripple, è salito a $0.3450 prima di scendere a $0.33. Slanci similari anche per le altre criptovalute, con balzi generalmente compresi tra +5 / +10%.

Insomma, il mese di aprile sembra essere iniziato con il piede giusto. Ma quanto durerà?

About Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *