Home / Mark Mobius cambia idea: ora Bitcoin “ha un futuro”

mobius

Mark Mobius cambia idea: ora Bitcoin “ha un futuro”

Mark Mobius, cofondatore di Mobius Capital Partners, sembra aver cambiato profondamente idea su Bitcoin.

In una recente intervista al podcast di Bloomberg, infatti, ha definito Bitcoin un progetto che ha un positivo futuro. Una inversione di marcia radicale rispetto a quanto disse esattamente un anno fa, quando arrivò a definire la criptovaluta come una frode.

Cosa ha detto Mobius

Nel dettaglio, Mobius ha affermato di ritenere che Bitcoin potrà offrire una significativa utilità ai consumatori, che attualmente non può essere garantita dalle valute fiat.

Il cofondatore di Mobius Capital ha poi dichiarato che c’è un “desiderio” crescente tra le persone di tutto il mondo nel poter trasferire denaro in maniera più facile e più riservata, e di ritenere che Bitcoin e altre criptovalute di questo tipo possano realmente soddisfare tale ambizione, garantendosi così un futuro di successo.

Il problema della eccessiva volatilità

L’opinione si fa un po’ più buia quando invece si parla delle caratteristiche di investimento di Bitcoin, una criptovaluta “troppo volatile” per poter essere assunta come valida opportunità di impiego sostenibile per chi non è uno speculatore, proprio a causa delle sue continue e forti oscillazioni.

Mobius ha dunque condiviso alcune riflessioni nei confronti di chi investe in criptovalute, consigliando la cautela e citando il flop di Mt. Gox del 2014 come esempio di rischio degli impieghi criptovalutari.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *