martedì , 27 Settembre 2022

Home / Analisi Cosmos (ATOM) | Cerca la ripartenza rialzista, fermato dalle resistenze

Analisi Cosmos (ATOM) | Cerca la ripartenza rialzista, fermato dalle resistenze

Le quotazioni di Cosmos (ATOM) stanno attraversando finora una sessione molto positiva nel cambio contro dollaro americano (USD). I prezzi avevano raggiunto proprio oggi nuovi minimi relativi a 13.24, oltrepassando il 22% di estensione per l’intero ribasso sceso dai massimi del 9 settembre, a 17.06. Subito dopo il raggiungimento dei minimi è però scattata una secca reazione fino al picco daily toccato (finora) a 14.77. Mentre sono le 14.02 CET di giovedì 15 settembre, ATOM viene scambiato a 14.59 dollari restando vicino ai massimi di seduta, con un guadagno del +4.44% da ieri.

ATOM / USD, grafico a barre giornaliere. Prezzi fino al 15/09/22, ore 14.02, last 14.59

Le dimensioni dell’ultimo ribasso, come possiamo constatare dal grafico a barre daily, sono perfettamente compatibili con quelle di tutte le altre precedenti correzioni (ben 5) che avevano intervallato il rialzo a partire dai minimi dell’anno, fatti registrare lo scorso giugno a 5.53. Le correzioni avevano avuto tutte dimensioni comprese fra il 19.66% ed il 24.25%, e nessuna di esse aveva sortito ripercussioni tali, sullo scenario rialzista, da impedire al mercato di riprendere ogni volta a salire. Solo se dovessimo vedere un calo superiore al 25% dovrebbe cominciare a scattare qualche campanello d’allarme, perché vorrebbe dire che il trend sta facendo “qualcosa di nuovo”, non più assimilabile alla tendenza rialzista degli ultimi tre mesi. In questa specifica occasione, per Cosmos potrebbe già essere sufficiente la violazione dei minimi di stamane a 13.24 per mettere a rischio la prosecuzione del rally.

COSMOS / USD, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi fino al 15/09/22, ore 14.12, last 14.71

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo constatare come ci sia effettivamente un rischio di nuovi test dei minimi già entro la fine della settimana in corso. Si sono infatti formate nuove resistenze di breve periodo a 14.95 e 16.02/16.16, livelli che fino a domenica compresa costituiranno altrettanti luoghi di probabile ripresa delle vendite. Ci aspettiamo infatti che sulle resistenze si stiano concentrando in questa fase i venditori, ivi compresi alcuni degli operatori che hanno accumulato al rialzo nelle ultime giornate, ed ora vuole prendere almeno in parte beneficio approfittando del forte rimbalzo odierno. Le proiezioni indicano un obiettivo a 12.90, raggiunto il quale diverrà più che mai necessario attendere segnali dai prezzi prima di aggiornare di nuovo l’analisi; potrebbero infatti verificarsi le condizioni per un’inversione al ribasso della tendenza dominante, al di fuori del semplice arretramento di breve periodo. Lo scenario descritto verrebbe annullato dalla rottura della seconda resistenza, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti superiore a 16.16.

Info su Federico Dalla Bona

Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *