Home / Proxicoin, il token per comprare quote di film, riceve 100 milioni di dollari di finanziamento

Proxicoin, il token per comprare quote di film, riceve 100 milioni di dollari di finanziamento

Arrivano 100 milioni di dollari di investimento da Step Ventures e Central Wealth Investment Fund di Hong Kong per Proxicoin, un innovativo token che permetterà, a chi lo detiene, di partecipare alla realizzazione di grandi produzioni cinematografiche, così come riportato da Proxima Media LCC in un recente comunicato stampa.

Siamo davanti ad una delle idee più innovative del settore blockchain. Proxicoin infatti, permetterà la proprietà frazionata di film, produzioni TV, musica e tanti altri prodotti di proprietà intellettuale. Ogni giorno gli investitori potranno partecipare dunque alle migliori produzioni di Hollywood e più in generale dell’industria dei media, aprendo di fatto a tutti un settore che, fino ad oggi, era ad esclusivo appannaggio dei grandi investitori.

Il token sarebbe già pronto sul piano tecnico, è stato già controllato nel funzionamento da terze parti e sarà scambiato, sempre secondo quanto riportato dal comunicato stampa, su Fusang Exchange, il primo exchange asiatico che si occupa anche di trading di security tokens.

Ci sono in ballo anche le quote di Entertainment Stock X

Sempre nel medesimo comunicato stampa si afferma che chi deterrà Proxicoin sarà anche comproprietario di Entertainment Stock X, piattaforma digitale che opererà secondo i canoni di una borsa valori e che permetterà di finanziare progetti nel mondo dell’intrattenimento e dei media.

Il sistema permetterà a chiunque di raccogliere denaro per progetti di realizzazione media.

Una possibilità di grande cambiamento per l’industria dei media

Secondo il CEO di Step Ventures – una delle aziende che ha contribuito all’investimento di 100 milioni di dollari –

“Siamo davanti ad un momento di cambiamento radicale per l’industria dell’intrattenimento. Proxicoin renderà accessibile anche ai piccoli investitori asset molto richiesti sui mercati. I film, considerati come categoria di investimento, sono tradizionalmente scarsamente vicini ai mercati finanziari e sono ormai da diversi anni al centro dei desideri di tanti investitori grandi e piccoli, con un interesse anche di grandi gruppi bancari come Citibank, DB, JP Morgan e anche Goldman Sachs”.

Chi è Proxima Media

Proxima Media è una società fondata dal produttore Hollywoodiano Ryan Kavanaugh, che ha prodotto nel corso della sua carriera oltre 200 film, che complessivamente hanno raccolto oltre 17 miliardi di dollari al botteghino.

Altra espansione per blockchain nei mercati reali

Nelle ultime settimane continuano a susseguirsi notizie sull’applicazione di reti blockchain a diversi settori dell’economia reale, come abbiamo già riportato sul sito Criptovaluta.it.

Dopo elettricità, pesce, oggetti di lusso e opere d’arte, ora sembra essere arrivato il turno dei film. Blockchain continua a conquistare settori, dimostrando solidità tecnologica e capacità innovativa.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *