Home / Analisi Polkadot | $DOT +9% in rimbalzo dai minimi a 5.68$

Polkadot

Analisi Polkadot | $DOT +9% in rimbalzo dai minimi a 5.68$

Polkadot (DOT) è probabilmente una delle criptovalute che più ha dato delusione ad investitori ed holder. Al prezzo attuale di 6.42$ sta perdendo il 73% da inizio anno, mentre dai suoi massimi storici, toccati a Novembre’21 a 55.10$ segna un rosso da -88%. Questi “primati” la inseriscono tra le peggiori coin del panorama, di quelle a maggior capitalizzazione. Perché comunque Polkadot a fronte di questi numeri negativi è alla 12esima posizione della coin market cap con 7,2 Miliardi di controvalore.

Polkadot in rialzo dai minimi annuali

Dieci giorni fa, Polkadot ha fatto i nuovi minimi del 2022, toccando i 5.68$, un livello di prezzo che non vedeva dal Dicembre’20. Polkadot è stata tra le crypto per maggior hype del 2021, per l’attesa delle aste su cui basa il suo ecosistema, che permette di noleggiare slot sulla sua blockchain per lo sviluppo di progetti. Polkadot è stato un classico caso di, buy sulla attesa, vendi sull’evento.

Sul grafico weekly possiamo vedere un’analisi dell’intera vita di Polkadot, che comunque è abbastanza breve perché è stata lanciata sul mercato solo ad Agosto 2020, dopo 3 anni di sviluppo. In poco più di 15 mesi DOT era riuscita a fare una salita di oltre il 2500% per poi iniziare la correzione.

Polkadot (DOT)
Polkadot (DOT) – weekly

Sul weekly si possono vedere delle simmetrie

Quello che risalta ed evidenziato è una serie di simmetrie che si possono rilevare nella vita grafica di Polkadot. La prima è evidenziata con le diagonal in azzurro e vediamo che in entrambi i casi hanno fatto dei movimenti ribassisti tra -75% e 79%. Alla fine della seconda proiezione, il prezzo aveva provato un rimbalzo ma dopo una risalita dai 14$ ai 24$ è ripresa la discesa.

La seconda serie di simmetrie è evidenziata con le diagonal arancioni. Qui il prezzo di Polkadot sulla seconda proiezione si è fermato sulla base, ed ha iniziato a tradare in laterale per tutto il periodo estivo, fino ad oggi.

In un canale ribassista

Tagliando il tempo, scendiamo su un grafico daily ed analizziamo maggiormente nel dettaglio questo ultimo periodo di Polkadot. A differenza di molte coins che si sono mosse in laterale, negli ultimi mesi, creando dei box range, DOT è sostanzialmente scesa, creando un canale ribassista, come evidenziato.

Caratteristica dei canali discendenti è anche la serie di massimi decrescenti, accompagnata il più delle volte, anche da minimi decrescenti. Su Polkadot abbiamo questi elementi e sono evidenziati con le frecce in rosso. Per avere un primo segnale di inversione, dobbiamo avere la rottura del primo massimo decrescente, che passa a 6.60$, livello di prezzo che possiamo vedere viene ad essere toccato in queste ore.

Polkadot
Polkdadot (DOT) – daily 26-10-’22

Polkadot sta rimbalzando ma deve rompere 6.60$

Nella giornata di eri Polkadot ha messo a segno una candela verde a da +10%. Un rimbalzo a doppia cifra non succedeva dallo scorso 27 Luglio. Il prezzo adesso è a contatto con la prima resistenza di breve a 6.60$. In questo frangente, il vettore che comanda è quello che parte da 11.70$ di Maggio, fino ai minimi recenti di 5,68$. In questo vettore, con l’ausilio di Fibonacci possiamo individuare la prima area obiettivo di questo rimbalzo, che passa nell’area 7.70 e 8$. Il livello successivo è quello tra 8.80 e 9$ dato dal 50% di Fibonacci che sarà il più ostico, per stabilire una prosecuzione del rimbalzo od un ritracciamento.

Info su Alessandro Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *