Home / Società farmaceutica usa blockchain per tracciare le forniture di cannabis

blockchain

Società farmaceutica usa blockchain per tracciare le forniture di cannabis

La compagnia farmaceutica canadese Shoppers Drug Mart ha annunciato di aver avviato una collaborazione con la società blockchain TruTrace Technologies Inc. al fine di lanciare un programma pilota che possa consentire un puntuale monitoraggio della catena di fornitura dei propri prodotti mediante la blockchain.

Ad affermarlo è un report di Bloomberg, secondo cui questo sistema permetterà di identificare e monitorare più puntualmente la cannabis medica, condividendo molte più informazioni, come ad esempio la fonte e la genetica del ceppo. Tali dati permetteranno di seguito ai medici di poter effettuare delle prescrizioni più efficaci, e fornire nuovi valori aggiunti negli studi clinici sulla marijuana medica.

Ken Weisbrod, top manager di Drug Mart, si è espresso in maniera molto positiva su tale novità, definendolo “un enorme passo in avanti per tutto il settore”, considerato che permetterà di alleviare le preoccupazioni dei pazienti e dei medici. Robert Galarza, amministratore delegato di TruTrace, ha poi aggiunto di auspicare che la recente intesa con Shoppers Drug Mart possa essere inserita in accordi simili con altre compagnie farmaceutiche che già collocano sul mercato vari prodotti a base di cannabis.

Una nuova applicazione della blockchain, dunque, a conferma della versatilità di questa tecnologia e della sua capacità di rispondere in maniera puntuale ed efficace alle esigenze di ogni settore.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *