Home / News / Previsioni Bitcoin: la criptovaluta salirà oltre quota 11.000 USD? Ecco quando e perché comprare BTC
criptovalute

Previsioni Bitcoin: la criptovaluta salirà oltre quota 11.000 USD? Ecco quando e perché comprare BTC

Bitcoin cresce sopra quota 10.700 USD, mettendo nel mirino la soglia degli 11.000 USD. Ma riuscirà veramente a sfondare tale soglia?

Analisi Bitcoin: prezzi criptovaluta in rialzo

Nella giornata di ieri abbiamo assistito a ulteriori pressioni rialziste per BTC sopra l’area di resistenza di 10.750 USD. Per un breve arco di tempo il prezzo Bitcoin ha persino rotto il livello di resistenza superiore, a 10.800 USD, per poi stabilizzarsi poco sopra la media mobile semplice su base oraria di 100 ore. Un nuovo massimo mensile si è quindi formato nelle prossimità di 10.893 USD, prima che il prezzo avviasse una correzione al ribasso, comunque piuttosto contenuta, per quanto siano stati rotti i supporti a 10.750 USD e 10.600 USD. Il prezzo è anche sceso sotto i 10.500 USD, ma i ribassi sono stati contenuti.

Il minimo toccato da BTC a 10.463 dollari ha avuto la bontà di fungere da supporto, con il prezzo che da quel momento ha avviato un nuovo aumento dei propri valori. BTC ha dunque rotto la resistenza di 10.600 USD prima, e ha sfondato la soglia del livello di ritracciamento del 50% di Fibonacci.

Occhi aperti sui 10.800 USD: ci sarà lo sfondamento nelle prossime ore?

Il prezzo sta ora testando l’area di resistenza di 10.800 USD (al momento in cui scriviamo BTC si aggira sui 10.750 USD). Inoltre, sembra che il livello del 76,4% di ritracciamento di Fibonacci, stia agendo come una resistenza. Se ci sarà una rottura al rialzo sopra i livelli di 10.800 USD e 10.880 USD, il prezzo potrebbe continuare a salire oltre la soglia degli 11.000 USD.

Di contro, se il prezzo non riuscirà a rompere i livelli di resistenza di 10.800 USD e 10.880 USD, potrebbe avviarsi una tendenza alla correzione, verso i livelli più bassi. Ma quanto più bassi?

L’andamento dei prezzi di BTC: soglia degli 11.000 USD nel mirino.
Fonte: CoinMarketCap.com

Un supporto immediato è vicino al livello di 10.650 USD, ma in caso di trend ribassista più ripido si potrebbe puntare alla soglia di 10.600 USD e quindi a quella più giù, a 10.500 USD.

Tra le due versioni, riteniamo però che sia attualmente più probabile che il prezzo del Bitcoin possa ottenere slancio verso la rottura dei livelli di resistenza di 10.800 USD e 10.880 USD. Dunque, non è escluso che finalmente BTC possa riaffacciarsi sopra quota 11.000 USD e, se farà così, testare la soglia di 11.250 USD.

Insomma:

  • comprare BTC (puoi farlo con i broker al top, come 24option o eToro) appena viene superata la resistenza a quota 10.800 USD;
  • a quel punto mettere nel mirino quota 11.000 USD, che BTC potrebbe efficacemente raggiungere;
  • nell’ipotesi di trend ribassista, fissare i propri livelli di supporto a 10.650 USD e 10.500 USD.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *