Home / Previsioni Bitcoin, ecco cosa ne pensa chi ha previsto il flop di fine 2019

Previsioni Bitcoin, ecco cosa ne pensa chi ha previsto il flop di fine 2019

Previsioni Bitcoin! Alla fine dello scorso mese di settembre, l’analista Bitcoin Filb Filb ha pubblicato su Twitter una previsione mostrando di attendersi che BTC fosse in grado di saltare decine di punti percentuali fino a quasi 10.000 dollari, per poi crollare del 35% fino ai 6.000 dollari.

Sebbene alcuni all’epoca avessero etichettato questo auspicio come un eccesso di sentimento ribassista, la previsione di Filb Filb si è dimostrata accuratissima, con Bitcoin che ha superato i 10.000 dollari in un temporaneo rally, per poi precipitare a 6.000 dollari appena all’inizio di questo mese.

Insomma, l’analista è riuscito a prevedere la traiettoria assunta a Bitcoin con mesi di anticipo. Una stima piuttosto difficile per qualsiasi trader, a causa della volatilità del mercato.

Lecito dunque essere quanto meno curiosi su cosa ne pensi Filb Filb sul futuro di BTC, intercettando i suoi spunti nella speranza che possano condurci a nuove soglie di profitto!

Previsioni BTC, ecco come si muoverà la criptovaluta

Filb Filb ha recentemente notato che Bitcoin si sta preparando a fare un’incursione sul precedente livello di resistenza sopra quota 9.500 dollari. Il raggiungimento di questo livello da parte di BTC richiederebbe un recupero del 7% rispetto al prezzo del giorno in cui la previsione è stata formulata, pari a 8.850 dollari.

Ad ogni modo, Filb Filb non è l’unico analista di spicco che è rialzista su Bitcoin ma, in evidenza, a parte Filb Filb ci sono pochi trader che sono stati così precisi su BTC.

Uno di questi è Dave the Wave. A metà del 2019, ha dichiarato di aspettarsi che BTC fosse sceso di decine di punti percentuali verso 6.000 dollari, cosa che ha fatto mesi dopo. Peraltro, il fatto che ha fatto questa previsione proprio quando la maggior parte degli investitori erano rialzisti, puntando alla replica dei 20.000 dollari, va ulteriormente a supportare la bontà delle sue stime.

Ebbene, Dave ha recentemente pubblicato la sua prossima previsione, affermando che BTC si sta preparando ad un break più alto di quanto non abbia già fatto, e richiamando l’attenzione sul fatto che BTC sta facendo trading in netta tendenza al rialzo. Secondo la sua analisi, il prezzo della criptovaluta salirà probabilmente di un altro terzo (33%) a 11.500 dollari entro la metà di febbraio!

bitcoin

Come fare trading rialzista su BTC

Se vuoi seguire le indicazioni di questi analisti e, dunque, vuoi aprire una posizione rialzista su Bitcoin, tutto quello che devi fare è:

  • individuare un broker al top sul mercato. Noi ti consigliamo Capital.com (qui il sito ufficiale con la maschera di registrazione), sicuro, affidabile e di grande qualità;
  • completare l’iter di registrazione indicando i tuoi dati personali e cliccare sul link che hai ricevuto via email;
  • effettuare un primo versamento sul conto di trading utilizzando il tuo strumento preferito (es. la carta di credito o un portafoglio elettronico);
  • accedere alla piattaforma di trading con le tue credenziali e cercare Bitcoin nella maschera di ricerca a sinistra;
  • cliccare sul pulsante verde per aprire una posizione long / rialzista, indicando il capitale che vuoi investire, l’eventuale leva finanziaria e – consigliati – i livelli di stop loss e take profit.

Naturalmente, puoi sperimentare quanto sopra anche in modalità demo cliccando qui: Capital.com ti mette a disposizione un conto di trading con 100.000 euro di denaro virtuale… tutto da investire!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *