Home / La Pasta DeCecco ha iniziato a usare VeChain

La Pasta DeCecco ha iniziato a usare VeChain

De Cecco, uno dei più noti produttori mondiali di pasta, ha affermato di essere entrata a far parte dell’ecosistema VeChain, adottando la metodologia My Care, divenendo così il primo grande produttore alimentare italiano a integrare questa soluzione nella propria organizzazione.

Ricordiamo come, per espressa comunicazione, l’adozione di My Care da parte dell’azienda è una strategia volta a contrastare i rischi di contagio derivanti dalla situazione pandemica. Secondo Google, i decessi in tutto il mondo hanno già raggiunto quota 700 mila unità, e il numero di nuovi casi negli ultimi due mesi continua ad aumentare. In questo contesto, le azioni per mitigare l’esposizione al rischio pandemico, attraverso il cibo, portano un senso di rassicurazione per molti.

Come funziona VeChain per DeCecco

Il responsabile della qualità di De Cecco, Vincenzo Ponte, ha parlato dei numerosi cambiamenti di processo già avvenuti, e che l’adattamento alle nuove metodologie sia essenziale per la sicurezza di tutti.

Negli ultimi mesi la priorità dell’azienda – ha affermato Ponte – è stata quella di creare un ambiente sicuro per i collaboratori e gli operatori, e per questo motivo sono stati adattati i sistemi di gestione e le modalità operative in modo da essere sempre in linea con le disposizioni governative che si sono succedute nel tempo.

In questo approccio risulta pertanto ben coerente l’adozione di My Care, servizio amministrato dalla società di gestione del rischio e di garanzia della qualità DNV GL, che ha acquistato una partecipazione in VeChain nel maggio 2018.

In merito all’acquisizione, il CEO di DNV GL, Luca Crisciotti, ha già dichiarato che il rapporto è stato vantaggioso per entrambe le aziende, in quanto ha permesso a VeChain di espandere la sua neonata tecnologia e, allo stesso tempo, di dare a DNV GL un punto d’appoggio nell’assicurazione digitale.

VeChain ha aiutato DNV a realizzare le ambizioni di assicurazione digitale attraverso il lancio sul mercato di nuovi rivoluzionari prodotti di assicurazione – aveva ricordato a suo tempo Crisciotti. L’acquisizione di una partecipazione in VeChain è una naturale progressione del rapporto e l’investimento consentirà dunque all’azienda di trasformare il proprio modello di business esistente e di portare la Digital Assurance a un pubblico più ampio, incluso il mondo retail.

Cos’è My Care?

My Care è un servizio fornito da DNV GL che fornisce una valutazione indipendente della gestione del rischio di infezione. Il servizio valuta infatti l’adeguatezza delle procedure in atto per mantenere le persone al sicuro, e i risultati sono pubblicati sulla blockchain VeChain per fornire dichiarazioni certe, univoche e a prova di manomissione, accessibili a tutte le parti interessate.

Tutte le dichiarazioni di valutazione sono dunque memorizzate sulla blockchain per una maggiore fiducia e integrità. Il messaggio viene comunicato in modo efficace ai clienti attraverso il marchio di My Care, dedicato, che potrà essere visualizzato nei canali online o fisicamente presso le varie sedi. I clienti possono accedere istantaneamente alla dichiarazione convalidata per la verifica e utilizzarla nel loro processo decisionale per l’acquisto.

Francesco Di Sarno, Digital Assurance & Supply Chain Sales Director di DNV GL ha dichiarato che De Cecco ha dimostrato un serio impegno a soddisfare i criteri della metodologia ed è stata trasparente durante tutto il processo di ispezione. Le verifiche secondo la metodologia My Care hanno rivelato la piena conformità per il mulino, il pastificio, il frantoio e il business center del Gruppo De Cecco – ha poi specificato Di Sarno.

VeChain è uno dei pochi progetti dell’ecosistema criptovalutario che ha già integrato con successo la tecnologia blockchain con casi di utilizzo nel mondo “reale”.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *