Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Anche Eminem entra nel mondo dei NFT!!

Anche Eminem entra nel mondo dei NFT!!

Anche Eminem cavalca l’onda dei NFT. Il popolarissimo rapper statunitense, autore di successi come Without Me e The Real Slim Shady parteciperà ad una vendita speciale, che si terrà tramite la piattaforma Nifty Gateway, che ha già ospitato in passato artisti del calibro di Cey Adams, deadmau e Kenny Schart.

Non si sa ancora molto riguardo l’offerta di Eminem, che secondo quanto riportato dall’account Twitter di Nifty Gateway, sarà rivelata al pubblico nei prossimi giorni.

Eminem: esordio con NFT il 25 aprile prossimo

Una notizia importantissima per il settore dei non fungible tokens, con operazioni commerciali che hanno coinvolto artisti di grandissimo spessore, dei quali avremo modo di parlare in questo nostro approfondimento.

L’appuntamento è per domenica 25 aprile

Gli appassionati di Eminem tra i nostri lettori possono già segnare in agenda il gran giorno. Nifty Gateway ha annunciato che i NFT del rapper saranno pubblicati nella giornata di domenica – anche se non è ancora chiaro se e come verranno messi all’asta.

Una mossa commerciale però importante per Nifty Gateway – che è collegata all’exchange Gemini – e che riaccende la curiosità intorno ad un settore, quello dei NFT, che sta perdendo un po’ trazione, almeno in termini di news per il grande pubblico.

Eminem non è il primo grande artista che si presta a questo tipo di operazioni. Già Snoop Dogg aveva commercializzato dei NFT speciali, che digitalizzavano parte della sua vita e della sua carriera, per poi ripetere nella giornata di ieri con un NFT celebrativo a tema Dogecoin, per il Doge Day.

È NFT mania, anche se dietro a questo movimento commerciale non ci sono soltanto artisti del mondo della musica. Sport e arte sono enormemente interessati alla tecnologia e sono già attivi diversi progetti che la utilizzano per scopi redditizi.

Sport, musica, arte e anche lusso: questo è il futuro dei NFT

borsini a tema NFT sono nati per dare spazio ad artisti per molti sconosciuti, che poi sono riusciti anche a conquistare palcoscenici importanti – basti pensare a Beeple e alla sua asta multimilionaria da Christie’s. Poi sono arrivate anche produzioni in serie che interessano il pubblico generalista. Come NBA Top Shots, o come anche il Fantacalcio legato al campionato belga testato in anteprima da Ubisoft e che forse verrà riproposto anche su altri mercati.

Senza dimenticare la grande news di ieri, ovvero della creazione di una blockchain da parte dei grandi gruppi della moda: Cartier, Prada e LVMH, che utilizzeranno proprio dei NFT per rendere ciascuno dei loro prodotti unico e sempre tracciabile, anche sul mercato secondario.

Un mercato che muove già milioni di dollari ogni giorno e la cui crescita è legata anche a questo tipo di manovre pubblicitarie, come la partecipazione di Eminem all’asta di domenica prossima. Non appena ci saranno aggiornamenti sul caso, non mancheremo di comunicarli ai nostri lettori.

Secondo le voci che si sono diffuse nelle ultime ore, parte della sorpresa potrebbe essere il divertentissimo sketch di Saturday Night Live – dove i comici dello show utilizzano una popolare canzone di Eminem per spiegare ad una caricatura di Janet Yellen – alla guida del Tesoro USA – il funzionamento dei NFT.

Caricatura molto divertente, proprio per la stance particolarmente dura di Yellen contro le criptovalute – della quale abbiamo parlato a più riprese su Criptovaluta.it.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *