Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / The Sandbox: accordo con Adidas | Nuovo record storico per $SAND

THE SANDBOX ADIDAS

The Sandbox: accordo con Adidas | Nuovo record storico per $SAND

Ancora una giornata incredibile per $SAND sul mercato – il token che rappresenta uno dei metaverse commercialmente più interessanti del momento. Una corsa importante, che è stata innescata dall’annuncio della collaborazione con uno dei più grandi gruppi sportivi del mondo.

È stata infatti Adidas ad aver deciso di avviare la sua presenza nel metaverse proprio sull’infrastruttura offerta da The Sandbox – notizia che ha innescato gli acquisti e che ha portato il token di nuovo al massimo storico.

Adidas e The Sandbox - accordo per il metaverse
Accordo storico tra i due gruppi

Il token è disponibile, per chi preferisce il trading, sulla piattaforma Capital.com – vai qui per ottenere il conto virtuale gratuito con capitale illimitato di prova – intermediario di grande spessore anche grazie alle piattaforme che include nella sua offerta, perfette anche per analisi avanzata e crypto-auto-trading.

Possiamo scegliere infatti oltre al WebTrader anche quanto è proposto da MetaTrader 4 e TradingView, le migliori piattaforme per fare analisi e piazzare ordini. Con 20€ possiamo passare al conto reale, dove troveremo anche l’intelligenza artificiale di analisi.

Adidas nel mondo di The Sandbox: l’annuncio

L’annuncio è arrivato ieri e ha innescato subito una grande ondata di acquisti per uno dei migliori protocolli del mondo dei NFT e dei metaverse.

adiVerse? Che cosa possiamo costruire insieme a The Sandbox?

Un annuncio in realtà ancora molto criptico – che riprende però quello di The Sandbox che riprende una mappa dove uno spazio è stato allocato proprio per Adidas. Chi volesse consultare la mappa può trovarla qui, sul sito ufficiale di The Sandbox.

Il pezzo di terra virtuale allocato riporta il seguente annuncio:

Adidas Originals sta studiando il Metaverse e arriverà su The Sandbox con la nostra prima coinvolgente esperienza virtuale. Seguici mentre facciamo i primi passi nel nuovo mondo dell’originalità.

Centoquarantaquattro parcel alla location -84,96 sono dunque riservate – ed è così ufficiale il coinvolgimento del gruppo più popolare al mondo del settore sportivo. Una notizia che non poteva che portare ad un importante volume di acquisti e alla conseguente pressione sul prezzo di $SAND, che ora si trova al massimo storico, dopo averlo battuto più volte nel corso dell’ultima settimana.

Ancora una grande collaborazione con un grande brand: dove può arrivare The Sandbox

In realtà crediamo che questi, per quanto importanti, siano soltanto gli antipasti per il protocollo, che ha dimostrato di avere una grande forza commerciale e di avere quello che serve per attirare grandi brand. Grandi brand che portano hype ma anche giocatori e attenzione sul progetto, spingendo sempre più persone ad acquistare i token relativi.

Nonostante in molti ritengano quella che abbiamo davanti agli occhi una bolla a tutti gli effetti, crediamo che lo spazio di crescita per questi protocolli sia ancora ampio e che questo tipo di collaborazioni renderanno queste realtà ubique e sempre più ricercate.

Cosa c’è all’interno della collaborazione?

Ancora difficile saperlo, perché non sono stati confermati altri dettagli né da The Sandbox né invece da Adidas. Sicuramente ci sarà la presenza di una location importante, alla quale sarà associata anche un’esperienza di gioco. Esperienza di gioco che secondo quanto riportato da The Sandbox sarà immersive e sempre frequentabile dai giocatori.

La corsa al miglior metaverse è soltanto iniziata – e il settore sta crescendo su ritmi tali da lasciar pensare che ci sarà spazio per più metaverse, senza che $SAND o $MANA debbano necessariamente aggredire lo share degli altri. Siamo soltanto all’inizio di un’avventura che potrebbe diventare molto remunerativa.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

One comment

  1. Complimenti innanzitutto per i vostri articoli e le vostre “soffiate”, per me siete davvero un punto di riferimento per avere una visione verosimile sugli scenari futuri nel mondo cripto.
    Grazie al vostro articolo dei giorni precedenti su TheSandbox avevo aperto una posizione e mi sono ritrovato ricavi a doppia cifra nella giornata di ieri, che per non rischiare troppo ho riscosso ieri sera quasi totalmente quando ho visto che stava cominciando a calare. (come si suol dire chi troppo vuole nulla stringe, perciò ho scelto di accontentarmi piuttosto che mangiarmi i ricavi).
    A vostro avviso conviene chiudere la mia posizione ora in previsione di una correzione e riaprirla successivamente a prezzi calati oppure meglio holdare o addirittura rincarare la dose?
    La mia principale preoccupazione deriva dalle novità previste per il 29 non sapendo l’entità del rialzo, e non vorrei svegliarmi al mattino vedendo la bull-run già iniziata ed accontentarmi delle briciole.
    Sarebbe interessante una vostra opinione sul momento propizio per entrare all-in in vista di questo evento, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *