Home / Binance dona 2,5 milioni di dollari per l’Ucraina | I fondi donati ad UNICEF

Binance Unicef Ucraina

Binance dona 2,5 milioni di dollari per l’Ucraina | I fondi donati ad UNICEF

Binance continua ad esporsi, anche economicamente, per il sostegno delle popolazioni che sono state colpite dalla guerra in Ucraina. Questa volta a mettere un mucchio di denaro sul tavolo è Binance Charity, divisione del gruppo che si occupa per l’appunto di operazioni benefiche.

E lo fa in collaborazione con la più grande istituzione sovranazionale che si occupa di bambini. Il denaro, 2,5 milioni di dollari, sarà destinato infatti ad UNICEF, che lo utilizzerà a sostegno dei bambini colpiti dalla guerra in Ucraina.

Binance dona ancora per l'Ucraina
Binance per l’Ucraina: donati 2,5 milioni di dollari a UNICEF

Questo si aggiunge ad un impegno già corposo del gruppo per l’Ucraina, con l’exchange di CZ che si conferma come uno dei più attenti anche a quanto avviene al di fuori della blockchain e del mercato delle criptovalute.

Qualcosa di sicuramente benvenuto, con gli exchange e i grandi gruppi del settore cripto, compresi diversi protocolli, che stanno giocando un ruolo fondamentale a sostengo di chi si è trovato la guerra in casa e spesso non ha più accesso neanche al proprio conto bancario. Vediamo insieme cosa ha scelto di fare Binance.

Binance insieme a Unicef: ecco cosa sta succedendo

Binance ha deciso di continuare ad offrire un sostegno concreto, senza entrare necessariamente nell’agone politico, alle popolazioni che stanno soffrendo di più a causa dell’invasione che purtroppo sta anche salendo di intensità negli ultimi giorni in Ucraina.

L’exchange, tramite la sua Binance Charity ha annunciato lo stanziamento di 2,5 milioni di dollari in criptovalute, che saranno destinati direttamente ad Unicef, con l’organizzazione sovranazionale che ha colto l’occasione per ringraziare il gruppo dell’impegno attraverso il suo sito internet ufficiale.

Binance Charity ha annunciato lo stanziamento di criptovalute per un totale di 2,5 milioni di dollari verso UNICEF, per supportare il lavoro salva vita dell’associazione per i bambini e le loro famiglie in Ucraina e nei paesi che ospitano profughi. Con il conflitto che è in escalation, c’è un immediato pericolo per la vita e per il benessere di 7,5 milioni di bambini. I bisogni della macchina umanitaria crescono ora per ora.

Questo il commento di UNICEF al quale si è aggiunta anche una dichiarazione di CZ, il leader di Binance.

La velocità di escalation di questo conflitto ha shockato il mondo. Dobbiamo pensare che soltanto una settimana fa i bambini ucraini stavano ridendo, giocando ed andare a scuola, mentre adesso sentiamo di morti e di migliaia che sono stati costretti a fuggire dal paese. Siamo grati della nostra collaborazione con UNICEF, che offre aiuti in emergenza con l’aiuto della community di Binance.

Una donazione importante, in criptovalute (anche se non è chiaro quali siano) che conferma un importante impegno del gruppo anche per il sociale, in particolare in quei teatri dove ce n’è più bisogno.

Che cos’è Binance Charity?

È la fondazione caritatevole che fa capo a Binance, con sede in Lussemburgo e che ha già collaborato in passato con UNICEF, in particolare durante la recente crisi in Libano e per la diffusione dei vaccini anche nei paesi poveri.

UNICEF ha confermato la collaborazione di lunga data, che con ogni probabilità verrà rinforzata anche in futuro, sempre nella speranza che non ce ne sarà più bisogno.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *