Home / Cambiare le criptovalute in hotel: in Canada diventa un’opportunità

crypto

Cambiare le criptovalute in hotel: in Canada diventa un’opportunità

Un imprenditore canadese ha appena lanciato il primo sistema di conversione criptovalutaria a “debito” del Nord America. Il sistema, contraddistinto da un dispositivo che può essere facilmente installato in qualsiasi esercizio, permette di utilizzare le criptovalute – e principalmente Bitcoin – per operazioni di cambiovaluta, senza dover passare da un exchange.

Stephen Offman, questo il nome dell’imprenditore che ha fondato e che attualmente amministra la Crypto Debit Machine, ha affermato durante una recente intervista a CTV News che l’idea è giunta dopo aver incontrato tantissime persone che, pur disponendo di criptovalute nei propri portafogli, non sapevano come utilizzarle.

Credo che le criptovalute siano destinate a rimanere” – ha dichiarato Offman, per poi precisare che Bitcoin potrebbe diventare la nuova valuta universale, e che proprio per questo motivo diviene fondamentale cercare di ideare più strumenti e più canali per poter permettere agli interessati di poter utilizzare tali valute digitali senza dover necessariamente andare da un exchange.

Effettivamente, il sistema ideato da Offman fa proprio questo: permette di cambiare le criptovalute in dollari canadesi (per il momento), senza dover ricorrere alle piattaforme exchange.

L’imprenditore ha già reso noto che per il momento il suo applicativo sarà disponibile in tutti gli Hotel Marriott e che è in finalizzazione una partner con un’agenzia di viaggi, la Absolute Travel, che diverrà in tal modo la prima agenzia di viaggi di tutto il Nord America ad accettare Bitcoin come metodo di pagamento per i propri pacchetti.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *