Home / Bitcoin ed Ethereum volano con Nubank! | Banca con 1+ milioni crypto clienti

RECORD ETHEREUM BITCOIN

Bitcoin ed Ethereum volano con Nubank! | Banca con 1+ milioni crypto clienti

Ci sono buone nuove che arrivano dal Brasile e dall’ultima avventura di una banca del paese nel mondo delle criptovalute e di Bitcoin. Secondo quanto è stato riportato dalle testate locali infatti Nubank avrebbe già superato soglia 1 milione di clienti per i suoi servizi cripto.

Un numero importante anche per un paese con le dimensioni e la popolazione del Brasile, segno del fatto che c’è moltissimo da fare in termini di adozione soprattutto nelle cosiddette economie emergenti, che dalle criptovalute hanno forse più da guadagnarci e che hanno una popolazione più giovane rispetto a quella delle economie più sviluppate.

Un ottimo segno per Bitcoin e per le criptovalute, con il mercato che è disponibile sulla piattaforma sicura eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il top degli strumenti di trading e FINTECH – intermediario che offre ben 75+ cripto sulle quali investire, scelte davvero tra le migliori per prospettive presenti e future.

Sempre all’interno di questa piattaforma sicura troviamo anche il CopyTrader, sistema che ci permette di copiare i migliori investitori oppure ancora di spiare ogni loro mossa. E abbiamo anche gli Smart Portfolios che ci permettono di investire in panieri cripto già assortiti. Con 50$ possiamo poi passare ad un conto reale.

Nubank: è record, già 1 milione di utenti

È una corsa incredibile, tra le altre cose da parte di una banca che gode del finanziamento del nemico n. 1 delle cripto ovvero quel Warren Buffett che ha più riprese ha definito Bitcoin e compagnia come veleno per topi. Una doppia vittoria per questo comparto, con 1 milione di utenti che avrebbero già utilizzato i servizi di una banca che nel complesso serve oltre 45 milioni di clienti.

Siamo davvero sorpresi dalla velocità di adozione. Questo era l’obiettivo da raggiungere entro 1 anno, ma lo abbiamo raggiunto in 3 settimane dall’apertura del servizio.

Questo il commento di David velez, che è co-fondatore di Nubank e che è stato tra i primi promotori del gruppo di servizi che viene raccolto nella divisione nucripto. Una piattaforma che per il momento si concentra su Bitcoin ed Ethereum e che con il tempo, con ogni probabilità, aprirà anche ad altre criptovalute meno conosciute presso il grande pubblico.

Numeri incredibili per NUBANK

Un segnale di enorme solidità, dato che arriva da una delle fasi più preoccupanti per il mercato, con le criptovalute tutte che sono a distanza siderale da quanto hanno toccato ai loro massimi.

Le banche possono fare la loro parte, almeno presso il grande pubblico

Per quanto si possa storcere il naso di fronte all’impegno degli istituti bancari, c’è da dire comunque che le banche possono giocare un ruolo fondamentale nel primo passaggio per una grossa fetta di pubblico. Pubblico che vedendo tali prodotti venduti tramite banca tendono a fidarsi di più, per poi in alcuni casi cominciare ad operare per conto loro attraverso canali meno istituzionali.

Da qualunque lato la si veda, è a nostro avviso un grande successo e segnale del fatto che il settore è forte, nonostante il bear market e nonostante le liquidazioni a catena che hanno compresso il prezzo in modo importante lungo tutto l’arco delle principali cripto.

Un buon segnale dal quale ripartire, tenendo anche conto degli enormi capitali che sono in attesa di rientrare sul mercato cripto.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *