Home / Malta: il Registro delle Compagnie girerà completamente su sistema blockchain

Malta: il Registro delle Compagnie girerà completamente su sistema blockchain

Malta era già assurta agli onori della cronaca in quanto paese europeo con il più forte e consistente appoggio per il mondo delle criptovalute e della blockchain.

Durante la scorsa settimana è arrivata una notizia molto importante, ribattuta dall’Indipendent di Malta – una delle testate più importanti del paese – che indica che l’isola sarà appunto la prima ad avere un’agenzia governativa che gira su un sistema basato su blockchain.

Silvio Schembri, Segretario per i servizi Finanziari e la Digital Economy di Malta, ha infatti visitato la sede del nuovo Registro delle Compagnie a Żejtun, proprio per verificare lo stato di avanzamento dei lavori.

Il Registro delle Compagnie svolge, a Malta, lo stesso compito che in Italia è ottemperato dal Registro delle Imprese: è il registro ufficiale che contiene iscrizione e dati di tutte le compagnie che sono autorizzate ad operare nel paese. Si tratta di un registro dunque fondamentale sia per avere informazioni sulle nuove imprese, sia su quelle che invece già operano da diverso tempo nel paese.

Il Registro delle Imprese di Malta si era separato da MFSA – l’agenzia per gli affari economici – soltanto un anno fa, diventando progetto pilota per l’implementazione di nuove tecnologie digitali in seno all’Amministrazione Finanziaria di Malta.

Il primo dei risultati è proprio questo: un registro che si baserà appunto su un ledger di pubblico accesso che sarà gestito su una struttura blockchain.

Non ci sono ancora dati tecnici sulla soluzione adottata

Non ci sono però, almeno per il momento, ulteriori informazioni sul tipo di sistema adottato da Malta. Non sappiamo pertanto se la soluzione adattata è open source o commerciale, se sviluppata in proprio o concessa in licenza da un ente privato terzo.

Il Registro delle Compagnie maltese è la prima agenzia di Stato al mondo a girare su blockchain

Chiudiamo segnalando il motivo di tanta eccitazione nel mondo degli appassionati di Blockchain e criptovalute: il Registro delle Compagnie maltese è infatti il primo servizio statale al mondo a girare completamente su una soluzione basata su blockchain.

In passato si sono interessati diversi stati a questo tipo di soluzioni, senza però effettivamente arrivare ad una soluzione in tempi brevi.

Con ogni probabilità il settore continuerà ad espandersi e ad assumere una rilevanza sempre più strategica anche nel settore pubblico.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *