Home / John McAfee ironizza su Ethereum e si autosospende da Twitter

mcafee

John McAfee ironizza su Ethereum e si autosospende da Twitter

John McAfee, il celebre fondatore dell’omonima società operante nel settore della sicurezza online (e non solo), è notoriamente conosciuto per la sua disinvolta gestione del profilo Twitter, dove a volte si lascia andare a commenti molto espliciti sui temi più caldi del momento.

È altresì nota la passione per McAfee nei confronti delle criptovalute. A lungo, proprio sul profilo social, l’imprenditore ha sostenuto la speculazione su Bitcoin e su altre crypto. Per buona parte del 2018 annotava inoltre la “moneta della settimana”, ovvero quelle coin che proprio a causa della speculazione avevano ottenuto delle crescite enormi dei propri valori.

Tra i suoi tweet più noti c’è poi quello del 18 luglio 2017 quando, rispondendo a un utente che gli domandava se BTC potesse raggiungere quota 500 mila dollari entro 3 anni, McAfee rispondeva in maniera molto colorita (potete leggere qui, sul suo profilo Twitter, che cosa ha detto). Recentemente ha ribadito inoltre di conoscere l’identità di Satoshi Nakamoto, il fondatore di Bitcoin, e di volerla rivelare.

Qualche ora fa, tuttavia, John McAfee sembra essere andato addirittura oltre le sue consuete stranezze.

Prima ha di fatti espresso un’opinione piuttosto ironica su Ethereum, affermando di non trovarsi a proprio agio con delle criptovalute che hanno più di una sillaba, e di non gradire la sua ortografia. Ha poi affermato che ha visto molti dei propri amici che posseggono ETH vestirsi in maniera strana, e che Buterin (il fondatore di Ethereum) sembra sottopeso. “Ma non prendete tutto questo come un consiglio di investimento” – ha poi chiuso McAfee.

Poco dopo, McAfee ha però deciso di autosospendersi da Twitter. Lo staff che gestisce il suo profilo ha affermato che alcuni “eventi” hanno fatto sì che l’imprenditore si allontanasse dal social. Non ci resta che attendere novità in tal senso che, probabilmente, verranno condivise dal suo staff. Conoscendo l’imprevedibilità di McAfee, però, tutto è possibile!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *