martedì , 27 Settembre 2022

Home / Analisi prezzo Binance (BNB) | tentativo di recupero in corso dopo un -11.50%

Analisi prezzo Binance (BNB) | tentativo di recupero in corso dopo un -11.50%

Le quotazioni di Binance ($BNB) figurano oggi in leggero recupero contro dollaro americano (USD), grazie ad un tentativo di reazione già in atto sin dai minimi relativi toccati ieri, 15 settembre, a quota 266.96. Il “rimbalzino” odierno sta maturando dopo un arretramento dell’11.50% circa, che si era sviluppato a partire dai massimi relativi del 13 settembre a 301.72.

BNB / USD, grafico a barre giornaliere. Prezzi fino al 16/09/22, ore 10.22, last 273.25

Binance è una delle crypto che maggiormente si era dimostrata sensibile ai dati sull’inflazione USA diffusi proprio martedì scorso. Immediatamente dopo l’uscita dei dati aveva infatti fatto registrare la parte più cruenta del movimento ribassista terminato (finora) sui minimi di ieri. Si tratta di un comportamento comune anche a diverse altre crypto, che evidenziano immediatamente un rimbombo negativo sulle quotazioni ad ogni sbandata dell’indice Nasdaq.

Pare quindi che gli operatori siano propensi ad equiparare il mercato delle valute digitali ad un qualunque altro asset tecnologico. Per il momento, come evidenziato dal grafico a barre daily, i prezzi si stanno tenendo ancora ad una certa “distanza di sicurezza” dal supporto posto sui minimi del 7 settembre, quota 258.75, ma è anche vero che allo stato attuale non sono ancora evidenti indicazioni tecniche di esaurimento imminente della debolezza, non essendo stata violata con il rimbalzo in corso alcuna resistenza significativa.

BNB / USD, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi fino al 16/09/22, ore 10.07, last 273.35

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo analizzare con maggior accuratezza l’azione dei prezzi a partire dai primi giorni di settembre. La discesa in corso dal giorno 13 ha generato la formazione di resistenze a 279.20/280.60 e 287.70/288.70, Si tratta dei livelli ove sono probabilmente concentrati adesso gli ordini di vendita (=prese di beneficio) impostati dagli operatori rialzisti, che stanno seguendo il recupero in atto dai minimi di ieri. Ci aspettiamo quindi un ripiegamento del mercato in caso di test delle resistenze stesse, in particolare fra oggi e domenica prossima 18 settembre. Le proiezioni fissano un target ribassista a quota 256.20/257.15, posto appena sotto ai già menzionati minimi del 7 settembre.

Al raggiungimento di tale obiettivo sarà opportuno attendere indicazioni dai prezzi prima di procedere ad un aggiornamento dell’analisi, in quanto si potrebbero verificare le condizioni per l’avvio di nuovi recuperi. Possiamo tuttavia anticipare che, in assenza di reazioni dal target, il livello di verifica immediatamente inferiore andrebbe ricercato a 249.00. Il segnale Tecnico per Binance è short su ritorni dei prezzi almeno a 276.70. Lo scenario tecnico verrebbe annullato e rivisto nell’eventualità di rottura della seconda resistenza, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti superiore a 288.70.

Info su Federico Dalla Bona

Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *