Home / Analisi prezzi CRO: deve rompere l’area 0.1245-0.1270$

CRONOS

Analisi prezzi CRO: deve rompere l’area 0.1245-0.1270$

Anche Cronos (CRO) il token dell’exchange Crypto.com sta mettendo a segno un buon rimbalzo. Cronos aveva toccato i minimi annuali, solo il 13 Ottobre, a 0.0956$ in queste 3 settimane successive è arrivato a risalire di quasi il 30%, tornando al prezzo attuale di 0.12150$. Resta il fatto che dai massimi toccati a 0.995$ a Novembre’21, Cronos sia sotto dell’87%, mentre da inizio anno segna -78%.

Cronos in rimbalzo del 30% dal minimo annuale

CRONOS
CRONOSO (CRO) – Weekly November’22

Dal grafico weekly possiamo vedere come il prezzo di Cronos in questi mesi estivi, sia rimasto schiacciato sui minimi, cercando di creare una base da cui poter ripartire. La discesa con nuovi minimi annuali del 13 Ottobre, potrebbe essere stato un wash and clean, per una ripartenza del prezzo. Ciò sta accadendo, ma va anche rilevato che non è solo un movimento di Cronos, ma abbastanza generalizzato del mercato delle criptovalute.

Ancora in un box di congestione

L’ipotesi di rimbalzo ha una lunga strada davanti per concretizzarsi. Si può notare come Cronos sia ancora all’interno di un’area di congestione, che parte dal 20 Agosto fino ad oggi. Il range è abbastanza stretto di circa il 20% da massimi a minimi, compreso tra 0.1260$ Aa 0.1005$. Questo range di congestione è evidenziato anche dall’andamento delle Bande di Bollinger che stanno andando ad a stringersi.

I livelli per l’inversione di Cronos sono ancora alti

Solo con una uscita da questo range il prezzo potrà salire ed arrivare verso la prima resistenza a 0.1550$. Sempre dal grafico weekly vediamo che gli step per la ripartenza di Cronos sono lontani. Un primo è in area 0.2550$ ed il secondo più ostico è dato dalla resistenza a 0.30$. Questi due livelli li ricaviamo dall’applicazione di Fibonacci al vettore che parte dai massimi ad Aprile a 0.5056$ fino ai minimi a 0.0955$. Dal prezzo attuale Cronos deve risalire ancora almeno del 120% per prendere il primo livello.

Il prezzo in arrivo sulla resistenza a 0.1265$

Tagliando il tempo possiamo scendere ad analizzare la situazione attuale su un grafico Daily. Il vettore minore che dobbiamo considerare è quello che va dai massimi del 2 Agosto a 0.1769$ fino al minimo recente a 0.956$. In questo vettore risalta un primo elemento, ed è quello del box di congestione che abbiamo già evidenziato in precedenza. Qui il prezzo di Cronos sta tradando da 94 giorni, fatta esclusione del minimo a 0.956$, che però sappiamo è stato riassorbito rapidamente.

Cronos (CRO)
CRONOS (CRO) – daily 07-11-’22

L’altro elemento rilevante è dato dal 38.2 di Fibonacci del vettore minore indicato in precedenza. Sappiamo che il quello livello viene statisticamente preso nell’80—85% dei casi. Il livello passa a 0.1270$, praticamente coincide quasi con quella che la resistenza grafica del box di congestione. Ciò fare presupporre che l’area 0.1245 – 0.1270$, sarà una zona di resistenza in cui Cronos potrebbe fermarsi.

La resistenza spartacque a 0.1365$

In caso di break out di questa area, Cronos andrà a puntare il livello successivo di resistenza a 0.1365$, dove vediamo passa il 50% di Fibonacci del vettore. Questo livello è la resistenza spartiacque dove il prezzo potrebbe essere nuovamente respinto o brekkare al rialzo per puntare verso il livello dei massimi di inizio Agosto a 0.17690$.

Oltre che osservare il lato rialzsita, dobbiamo anche tenere conto di una possibile correzione di Cronos, che può essere respinto dalla resistenza a 0.1245$. In caso di discesa il prezzo di CRO deve restare sopra l‘area di supporto tra 0.1110 – 0.1092$, una rottura ribassista anche di questo livello potrebbe annullare tutto il costrutto rialzista.

Info su Alessandro Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *