Home / Chiliz prezzo ed analisi | In discesa – deve tenere il supporto a 0,13$

CHILIZ

Chiliz prezzo ed analisi | In discesa – deve tenere il supporto a 0,13$

L’avvio dei mondiali di Calcio in Qatar, aveva portato l’attenzione su alcuni token. In particolare Chiliz (CHZ), un utility token nato e progettato per consentire tramite la sua blockcahin, di supportare le squadre sportive preferite. Il tutto tramite la creazione di NFT esclusivi per i supporter delle squadre.

Ci sono anche altri token direttamente coinvolti con i mondiali in Qatar, sono Algorand e Crypto.com, che però hanno un ruolo come main sponsor, mentre Chiliz possiamo dire ha più un ruolo tecnico, di fornitore di servizi.

L’effetto mondiale per Chiliz si sta esaurendo

Attualmente Chiliz sta quotando 0.163$ ed è in discesa da circa 10 giorni, infatti dal massimo relativo del 19 Novembre a 0.2750$ sta perdendo il 42%. Con l’avvicinarsi dei mondiali, il prezzo di CHZ ad inizio Ottobre, aveva avuto una bella crescita. Infatti era passato proprio da un’area di prezzo di 0.16$ a dei massimi a 0.2966$ facendo segnare in 40 giorni una performance di oltre l’80%.

Però adesso, dobbiamo constatare che questa forza di Chiliz si sta esaurendo. E’ valso anche in questo caso, il vecchio detto dei mercati finanziari, buy the rumor sell the news – compra sulle attese e vendi sulla notizia.

Sul grafico weekly è abbastanza evidente, l’ultimo movimento ribassista di Chiliz, che ha annullato tutta la gamba di rialzo, sull’attesa del mondiale partita ad inizio Ottobre.

Chiliz
Chiliz (CHZ) – Weekly November’22

Alla quotazione attuale, CHZ resta ampiamente sopra i minimi di 0.0811$ toccati lo scorso Giugno. Nelle ultime settimane molti token invece hanno fatto nuovi minimi annuali. A fronte di ciò, va valutato che Chiliz sta dimostrando ancora una certa forza relativa rispetto al settore crypto.

L’impostazione è ancora ribassista

Questo movimento ribassista, non ha ancora esaurito la sua forza. Dal grafico possiamo vedere che è stata rotta anche l’area supportiva che passava a 0.1860$. Questo livello è dato dal 50% di Fibonacci del vettore che va da 0.0810$ fino al massimo a 0,2970$.

Quando un livello 50 di Fibonacci del vettore che comanda viene ad essere violato, apre statisticamente le porte alla possibilità di ulteriori discese. Per questo lo indico spesso come livello spartiacque per una prosecuzione del trend od una sua inversione.

Tagliando il tempo, scendiamo su un grafico daily, per vedere maggiormente nel dettaglio i possibili prossimi movimenti di Chiliz. Però, anche da questo punto di osservazione si intravede solo forte debolezza.

Chiliz (CHZ)
Chiliz (CHZ) – daily 29-11-22

Il livelli supportivi di Chiliz

La prima area di appoggio per il prezzo di Chiliz è sul livello statico, evidenziato con la trendline blu e passa a 0.130$. Queso livello prima di diventare supporto, nel periodo da Maggio a fine Luglio, è stato area di resistenza. Nel caso il prezzo bucasse anche questa zona supportiva, la successiva è verso l’area dei minimi dello scorso Giugno.

Anche il setup degli indicatori è orientato al ribasso e al momento non da nessuna indicazione operativa. Pertanto è meglio restare in attesa dell’eventuale tocco dei livelli supportivi statici. Invece una possibile ripartenza rialzista di Chiliz la potremmo avere solo con il superamento dell’area di 0,2150$

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments