Home / Toncoin: Novembre a +16% | TON deve rompere 1,93$

TONCOIN

Toncoin: Novembre a +16% | TON deve rompere 1,93$

Continuano le buone performance di Toncoin (TON), infatti è uno dei pochi token che ha chiuso il mese di Novembre con un +16%. Al prezzo attuale di 1,79$ anche questi primi due giorni di Dicembre sono in positivo, con un +3%. Anche Toncoin nella prima decade dei Novembre, aveva risentito delle bad news del default di FTX e Alameda, ma nelle settimane successive si è ripreso.

Toncoin nasce dal vecchio progetto della crypto di Telegram

Toncoin è un token ancora poco conosciuto al grande pubblico, ma come criptovaluta.it abbiamo già iniziato ad analizzarlo con costanza da circa 3 mesi. TON nasce dalle ceneri del vecchio progetto crypto di Telegram, conosciuto con il nome di Gram. Problemi legati al lancio della sua ICO in contrasto con la legislazione americana ne portarono alla sospensione del lancio ed al naufragio del progetto.

In seguito venne ripreso e portato avanti, da un team di sviluppatori indipendenti, che l’hanno chiamato, Telegram Open Network o TON. Il suo lancio è avvenuto circa 1 anno fa e da allora si è mosso in sordina, senza tanta attenzione da parte del mercato e su exchange di secondo piano. Solo in primavera era arrivato sul defunto FTX e su KuCoin.

Toncoin è salito alla 26 posizione della Coin Market Cap

Le buone performance fatte a Novembre, hanno fatto crescere Toncoin, anche nella coin maket cap. Infatti nel giro di un mese è passato dalla 31nesima posizione all’attuale numero 29, con una capitalizzazione di 2,2 Miliardi di dollari.

Toncoin
Toncoin (TON) – daily 02-12-’22

Nella nostra ultima analisi del 21 Novembre, Previsioni Toncoin: in rimbalzo punta verso 1,93$, segnalavamo la buona impostazione di Toncoin, che dopo una discesa fatta sul fallimento di FTX stava rimbalzando. Dal seguente grafico su base daily, possiamo vedere che TON è andato quasi a fermarsi sull’area di resistenza che indicavamo, infatti ha fatto un massimo fino a 1,90$.

TON è andato a prendere la nostra resistenza a 1,90/93$

Dal grafico possiamo vedere che il prezzo dal minimo, fatto il 10 Novembre, sul default di FTX, dove era anche quotato, ha impostato un rimbalzo che è proseguito nei 20 giorni successivi. Il 30 Novembre ha anche fatto un’accelerazione rialzista, con una puntata a lambire la nostra resistenza statica a 1,93$.

Ovviamente questa resistenza, resta ancora il primo livello che deve venire ad essere brekkato da TON. L’unica cosa che al momento è parzialmente variata, anche se di poco, è il livello supportivo, che adesso passa a 1,61$. Una perdita di questo livello potrebbe riportare Toncoin verso i minimi di 1,33$ e poi verso l’area supportiva dei 1,15$.

Toncoin

Come detto in precedenza, la serie storica di Toncoin è breve, ed ancor di più la fornitura dei suoi dati da parte degli exchange, soprattutto dopo il fallimento di FTX, che forniva il maggior storico. Pertanto fare un’analisi sul lungo periodo è abbastanza complesso e velleitario. Dobbiamo soffermarci solo sulle valutazioni statiche.

In caso di break out di area 1,90/93$ il livello di arrivo e di resistenza statica successiva, lo possiamo individuare in area 2,25/30$. Solo con il superamento di quest’ultimo, potremmo ragionare su obiettivi successivi, come quello a 3$.

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments