Home / Binance: pronto uno stable coin ancorato a Bitcoin

Binance: pronto uno stable coin ancorato a Bitcoin

Arriva anche lo Stable Coin di Binance, così come annunciato da quello che è uno dei principali exchange a livello mondiale in un post sul proprio blog aziendale. 

Lo stable coin in questione sarà ancorato a Bitcoin e sarà immediatamente disponibile sul popolare exchange, direttamente disponibile per il trading sul sistema decentralizzato dell’azienda. 

Non si tratterà inoltre dell’unico stable coin dell’azienda. Secondo i piani di Binance ne verranno creati degli altri, che dovrebbero fare il proprio esordio nei prossimi mesi. 

Come funzionerà BTCB, stable coin basato su Bitcoin

Il funzionamento sarà pressoché identico a quello degli stable coin che sono invece basati sulle valute fiat come il Dollaro Statunitense. 

Binance si preoccuperà infatti di comprare e stockare i Bitcoin che faranno da bene-ancora, registrando tali acquisti su una blockchain liberamente accessibile a tutti. 

La scelta di inserire le riserve su blockchain permetterà audit e controlli maggiormente trasparenti, superando quello che era stato, almeno fino ad oggi, uno dei problemi più comuni per gli stable coin – a prescindere dal bene al quale erano ancorati. 

9.001 BTC per partire

Il servizio partirà con 9.001 token subito disponibili, seguendo quello che è uno dei più popolari meme del mondo di Internet, quello’over 9.000 che riprendeva una popolarissima scena del cartone animato Dragonball. 

Perché utilizzare un token del genere?

Il servizio aggiuntivo accompagnato al servizio è quello di poter accedere a DEX, l’exchange decentralizzato più importante al mondo, che garantisce livelli di sicurezza decisamente più alti rispetto alle blockchain classiche utilizzate dalle principali criptovalute e soprattutto più sicuri rispetto ai classici exchange

Vedremo se in futuro Binance sarà in grado di andare ad offrire servizi ulteriori a corredo del suo nuovo stable coin, magari quando saranno emessi anche gli altri basati su Litecoin, Ethereum e sulle altre principali criptovalute. 

Nel frattempo continuano a spopolare gli Stable Coin, che sebbene offrano un approccio molto centralizzato, sembrano incontrare il favore di moltissimi investitori in criptovalute. 

Certo è che quello di Binance sarà praticamente unico nel suo genere.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *