Home / News / Previsioni Bitcoin oggi, BTC in fase correttiva ma meglio non disperare
bitcoin

Previsioni Bitcoin oggi, BTC in fase correttiva ma meglio non disperare

Mentre si realizza la nostra previsione su Ethereum, con un andamento laterale che ancora non ci permette di comprendere se sia o meno il caso di entrare in posizione long (per saperne di più, leggi Prezzo Ethereum ancora sopra 180 dollari, attendere prima di comprare ETH e il precedente Previsioni Ethereum: forse il trend ribassista di ether è finito, conviene comprare ETH?), torniamo ad occuparci di Bitcoin, che al momento in cui scriviamo è in tenue fase correttiva.

Conviene comprare Bitcoin o è meglio attendere? Meglio entrare long su Bitcoin o short su BTC usando i più noti broker del settore come 24option o eToro?

Analisi prezzo Bitcoin

Il prezzo di Bitcoin è sotto pressione al di sotto della quota di 10.250 dollari, che avevamo posto come livello di particolare interesse. Spinto da un movimento ribassista, BTC ha così dapprima rotto la suddetta area di supporto, e la media mobile semplice a 100 ore, per poi dirigersi con particolare vigore anche al di sotto dell’area di supporto posta a 10.100 dollari. Come se non fosse sufficiente, c’è anche stato un picco di ribasso sotto il livello di 10.000 dollari, con formazione di un nuovo minimo su 9.940 dollari.

Da quel minimo Bitcoin ha poi corretto al rialzo, portandosi al di sopra del livello di 10.000 dollari. Inoltre, il prezzo BTC ha rotto il livello di ritracciamento di Fibonacci del 23,6%, ma il movimento verso l’alto è stato limitato a 10.200 dollari. In questo momento BTC sta nuovamente sperimentando un trend ribassista di breve periodo, senza fornire chiare direzionalità agli investitori criptovalutari.

Andamento correttivo di BTC, ma bene mantenere la propria strategia.
Fonte: CoinMarketCap.com

Resistenze e supporti su Bitcoin

Ma cosa fare con Bitcoin? Meglio comprare Bitcoin o vendere Bitcoin? Quali sono le migliori previsioni Bitcoin oggi?

Pensando negativamente, crediamo che occorra porre grande attenzione al livello di 10.000 dollari, ergendolo a primo supporto. Tuttavia, anche se il livello di 10.000 dollari dovesse essere superato, i trader farebbero bene a resistere, e guardare al secondo supporto a 9.950 dollari. Se anche il supporto a 9.950 dollari dovesse essere rotto con vigore e buoni volumi, Bitcoin potrebbe scendere a 9.800 dollari.

È questo, per il momento, lo scenario centrale, visto e considerato che BTC è in condizioni di forte pressione.

Tuttavia, è anche possibile che Bitcoin possa rimbalzare in tendenze rialziste che, se sostenute da buoni volumi potrebbero far sperimentare a BTC la prima resistenza chiave posta a 10.350 dollari. Detto questo, una chiusura al di sopra del livello di 10.400 dollari potrebbe permettergli di puntare anche a quota 10.600 dollari.

Fare trading su Bitcoin

Per fare trading su Bitcoin ti consigliamo di utilizzare alcuni dei migliori broker in circolazione. Farlo è molto semplice. Se per esempio scegli eToro (sito ufficiale) come operatore di riferimento, sarà sufficiente:

  • aprire qui un conto di trading gratis;
  • effettuare un primo versamento di capitale scegliendo lo strumento di pagamento preferito;
  • accedere con le proprie credenziali al proprio account su eToro;
  • aprire posizione long (buy) per comprare Bitcoin e assumere una posizione rialzista, ricordandosi di fissare gli stop loss in prossimità dei livelli di supporto sopra indicati, e i take profit in prossimità dei livelli di resistenza sopra indicati.

Se invece scegli 24option (sito ufficiale), la procedura non cambia. Devi infatti:

  • aprire qui un conto di trading gratis;
  • effettuare un primo versamento di capitale scegliendo lo strumento di pagamento preferito;
  • accedere con le proprie credenziali al proprio account su 24option;
  • aprire posizione long (buy) per comprare Bitcoin e assumere una posizione rialzista, ricordandosi di fissare gli stop loss in prossimità dei livelli di supporto sopra indicati, e i take profit in prossimità dei livelli di resistenza sopra indicati.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *