Home / News / Previsioni Bitcoin, BTC entra in fase laterale ma scenario ribassista dietro l’angolo
bitcoin

Previsioni Bitcoin, BTC entra in fase laterale ma scenario ribassista dietro l’angolo

Previsioni Bitcoin oggi, con BTC che è entrato in una fase laterale, ma con i segnali ribassisti che già evidenziavamo ieri che continuano a persistere pesantemente sulla criptovaluta. Dunque, dopo aver consolidato le perdite, è possibile che Bitcoin possa ulteriormente approfondire il periodo negativo.

Ma conviene veramente aprire una posizione short con i migliori broker di criptovalute come eToro (sito ufficiale)? A nostro giudizio è bene attendere un po’: vediamo come!

Analisi dei prezzi di Bitcoin oggi

Dopo un brutto declino negli scorsi giorni, che avevamo commentato in maniera più volte, Bitcoin ha trovato supporto vicino al livello di 8.000 dollari. BTC ha infatti toccato tale quota minima ed è ora al di sotto della semplice media mobile a 100 ore. Più volte il prezzo di Bitcoin ha cercato di correggere, per tornare sopra i livelli di 8.080 e 8.100 dollari, per poi superare anche il livello di resistenza di 8.150 dollari. Tuttavia, il movimento verso il basso sembra per il momento essere più convincente.

Insomma, come in ogni fase laterale, ci troviamo davanti a un bivio e, ad ora, i segnali sembrano essere più incoraggianti in termini ribassisti.

Se invece il prezzo dovesse prendere una strada rialzista, è certamente bene sperimentare prima di tutto il superamento della resistenza chiave posta a 8.200 dollari (che fino a qualche giorno fa aveva rappresentato un forte supporto), al di sopra della quale Bitcoin potrebbe testare l’area di resistenza di 8.300 dollari. Una resistenza intermedia è vicina al livello di 8.280 dollari e alla media mobile semplice a 100 ore, ma prima di aprire posizione long riteniamo sia preferibile attendere il superamento della soglia di 8.300 dollari.

Al contrario, se il prezzo avrà difficoltà a superare i livelli di resistenza di 8.150 e 8.220 dollari, sul lato negativo vediamo un primo supporto chiave al livello di 8.060 dollari. Una rottura al di sotto del supporto del canale vicino a 8.060 dollari molto probabilmente spingerà il prezzo ancora più in basso, mentre una rottura sotto gli 8.000 dollari potrebbe aprire le porte per un calo verso l’area di supporto 7.400 dollari, supporto di medio termine.

Fase laterale per Bitcoin, ma i segnali per il momento sono ancora ribassisti. (Fonte: TradingView)

Come investire su Bitcoin

Insomma, per il momento riteniamo sia meglio attendere prima di entrare nelle posizioni con le criptovalute o, magari, esercitarsi un po’ andando a provare le tue strategie con il conto demo di eToro (qui).

Si può invece optare per una posizione short nel caso di rottura al ribasso degli 8.000 dollari, o per una posizione long nel caso di rottura al rialzo degli 8.300 dollari.

Vedremo tuttavia, domani, se ci saranno delle novità nei segnali di trading Bitcoin.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *