Home / Bitcoin punta a quota 7.000 dollari: ecco quando entrare in posizione long

bitcoin halving

Bitcoin punta a quota 7.000 dollari: ecco quando entrare in posizione long

Bitcoin sta cercando di guadagnare slancio, portandosi al di sopra del supporto di 6.500 dollari. Lo scenario è discretamente favorevole: è possibile che il prezzo BTC possa continuare a salire verso i 7.000 e i 7.200 dollari nelle prossime sessioni… a patto che sia in grado di superare la resistenza di 6.800 dollari.

Considerato che mentre parliamo Bitcoin è ancora poco sotto i 6.700 dollari, prima di entrare in maniera convincente in una posizione long è bene attendere ancora un po’.

Se intanto ti vuoi preparare a entrare in acquisto su Bitcoin, il nostro suggerimento è quello di farlo attraverso un broker che ti permetta di investire anche con poche risorse. Ad esempio, sai che IQ Option (sito ufficiale) ti consente di fare trading su BTC con un deposito di soli 10 euro?

Qui trovi il sito ufficiale dove aprire gratis un conto di trading, mentre qui trovi la nostra recensione!

Bitcoin rimane ben sostenuto

Torniamo a noi. Dopo una pausa al di sopra della linea di resistenza di 6.500 dollari, Bitcoin ha esteso la sua ascesa al di sopra dei 6.600 dollari. Il prezzo di BTC ha poi rotto anche la resistenza di 6.700 dollari e si è attestato sopra la media mobile semplice a 100 ore. Da lì il prezzo ha corretto parzialmente verso il basso.

Ad ogni modo, riteniamo ci siano numerosi supporti per Bitcoin, a partire dall’area di 6.500 dollari. Il successivo supporto è vicino al livello di 6.520 dollari. Ancora più importante, c’è una linea di tendenza rialzista che si sta formando con un supporto vicino a 6.120 dollari sul grafico orario della coppia BTC/USD. Certo, eventuali ulteriori perdite inferiori a 6.120 dollari potrebbero mettere sotto pressione i tori, puntando verso il prossimo sostegno chiave a 5.800 e 5.780 dollari.

Tuttavia, sul lato positivo, verifichiamo una prima resistenza iniziale che Bitcoin potrebbe realmente mettere nel mirino, a 6.800 dollari. Se Bitcoin dovesse salire ben al di sopra dei livelli di resistenza di 6.800 e 6.820 dollari, allora ci saranno concrete possibilità di un movimento sostenuto verso l’alto.

La prossima resistenza chiave è infatti al livello di 7.000 dollari, oltre la quale è probabile che il prezzo salga verso i 7.200 dollari. Qualsiasi ulteriore rialzo potrebbe forse portare il prezzo verso i livelli di resistenza di 7.500 e 7.550 dollari sul breve termine.

Ricordato ciò, se vuoi investire in Bitcoin ricorda che il modo migliore è farlo con uno dei broker più solidi sul mercato. Noi ne abbiamo recensito diversi, ma se vuoi fare trading di Bitcoin con un deposito iniziale molto basso, non troverai operatore migliore di IQ Option (sito ufficiale), che ti permette di fare trading su criptovalute con un versamento iniziale di soli 10 euro!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *