Home / Ripple perde il 5% ma arresta il trend ribassista

Ripple perde il 5% ma arresta il trend ribassista

Ripple ha perso il 5% rompendo il supporto chiave di 0,1850 dollari. Il prezzo di XRP si sta ora stabilizzando, nel tentativo di arginare le perdite e di ripartire, ma se è difficile che possa superare nel brevissimo termine la resistenza posta a 0,1850 dollari, è ancora più difficile che nelle prossime ore superi quella di 0,1880 dollari.

Insomma, per il momento Ripple potrebbe rimanere in area 0.1850 – 0.1880 dollari, o estendere il suo declino al di sotto dell’attuale livello di quotazione.

Cerchiamo allora di comprendere cosa fare con Ripple e se conviene comprare o vendere XRP.

Prima, però, come oramai stiamo facendo da diversi giorni, ti consigliamo di seguire sulla nostra Pagina Facebook, dove avrai la possibilità di entrare in contatto con il nostro staff e con la nostra community, e dove tra breve potrai fruire di contenuti esclusivi per il tuo trading.

In secondo luogo, ti suggeriamo di aprire subito un conto di trading GRATIS con un broker al top, come eToro (qui il sito ufficiale), che ti permetterà di investire in criptovalute in maniera semplice e professionale, e di poter copiare quello che fanno i trader più famosi ed esperti della sua community (se vuoi saperne ancora di più, qui trovi la nostra recensione).

Detto ciò, cerchiamo di comprendere cosa fare con Ripple!

Ripple vira in territorio negativo

Dopo aver lottato per cercare di superare la resistenza posta a 0,1950 dollari, Ripple ha dato il via a una nuova ondata ribassista. Il prezzo di XRP ha infatti rotto la regione che fungeva da supporto, a 0,1880 dollari, per spostarsi in una zona inferiore.

C’è poi stata una chiusura al di sotto del supporto di 0,1850 dollari e della media mobile semplice a 100 ore, ponendo come proprio obiettivo il supporto a 0,1820 dollari. Il prezzo è sceso a un nuovo minimo settimanale di 0,1783 dollari ma da qui ha poi cercato di correggere su un livello più alto.

Ripple ha dunque corretto al di sopra del livello di 0,1820 dollari, ma è difficile che possa prendere largo nel brevissimo termine. La prima resistenza posta a 0,1850 dollari potrebbe essere a portata di mano, ma è arduo che la criptovaluta possa avere la forza per superare fin da subito il livello di 0,1880 dollari.

Se lo scenario che sopra stiamo tracciando dovesse verificarsi, allora è possibile che dopo aver tentato invano di superare quota 0.1850 e, soprattutto, 0.1880 dollari, Ripple possa nuovamente imbracciare un trend ribassista che possa permettergli di testare il primo supporto a 0.1800 dollari.

Il supporto principale è vicino al livello di 0,1780 dollari, al di sotto del quale gli orsi punteranno probabilmente ad un test della regione di 0,1700 dollari già sul breve termine.

CLICCA QUI PER APRIRE GRATIS UN CONTO DI TRADING CON ETORO (SITO UFFICIALE)

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *