Home / Bitcoin, segnali positivi sopra i 9.700 dollari

bitcoin

Bitcoin, segnali positivi sopra i 9.700 dollari

Bitcoin si sta gradualmente riprendendo e sta mostrando chiari segni positivi al di sopra del livello di 9.700 dollari. È dunque probabile che il prezzo di BTC possa accelerare oltre i 10.000 dollari, se rimarrà al di sopra della soglia della media mobile a 100, confermando dunque una posizione al di sopra della precedente resistenza di 9.740 dollari.

Cerchiamo allora di comprendere se BTC possa effettivamente spingersi sopra tale livello chiave, invitandoti – se non lo hai già fatto – a dare un’occhiata alla nostra recensione completa di Coinbase, uno dei migliori exchange quando si tratta di acquistare e vendere Bitcoin.

Coinbase (sito ufficiale) è certamente una delle migliori piattaforme al mondo per il trading di criptovalute e… ti consigliamo di prendere subito confidenza con questo importante servizio per poterne sapere di più e sfruttare tutte le sue potenzialità!

Previsioni Bitcoin, possibili nuovi sviluppi verso l’alto

Dopo aver formato un discreto supporto intorno ai 9.400 dollari, il prezzo di Bitcoin ha ripreso forza contro il dollaro USA arrivando a superare i livelli di resistenza di 9.600 e 9.740 dollari per entrare in una zona positiva.

BTC si è dunque stabilizzato sopra il livello di 9.700 dollari e sopra la media mobile semplice a 100, rendendosi quindi protagonista di un break sopra una linea di tendenza ribassista chiave a 9.690 dollari sul grafico orario della coppia BTC/USD. E ora?

I segnali tecnici ci invitano a considerare che, effettivamente, BTC possa ora spingersi e conseguire ulteriori guadagni a 9.884 dollari. Bitcoin sta attualmente consolidando i guadagni e scambiando vicino al livello di 9.800 dollari. C’è anche un modello di continuazione rialzista che si sta formando con resistenza vicino a 9.850 sullo stesso grafico. Se dovesse esserci una rottura al rialzo al di sopra della resistenza del triangolo in formazione, allora il prezzo potrebbe accelerare al di sopra dei livelli di 9.900 e 9.950 dollari.

La prima grande resistenza chiave è dunque posta vicina al livello di 10.000 dollari, al di sopra del quale ci sono possibilità di più rialzi verso i livelli di resistenza di 10.400 e 10.500 dollari sul breve termine.

Nuovo calo in vista per BTC?

Di contro, sul lato negativo, il primo supporto chiave è vicino alla linea di tendenza del triangolo a 9.780 dollari. Se il prezzo di Bitcoin non dovesse rompere più in alto, potrebbe correggere più in basso sotto i 9.780 dollari. Il successivo supporto principale è posto a 9.680 dollari, sulla media mobile semplice a 100.

Se vuoi saperne di più su Bitcoin, ti consigliamo anche di leggere la guida alla criptovaluta che abbiamo qui realizzato.

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *