Home / Ethereum si prepara a un nuovo balzo? Ecco cosa ne pensiamo…

Ethereum
Per Weiss Ethereum è meglio di Bitcoin: sarà vero?

Ethereum si prepara a un nuovo balzo? Ecco cosa ne pensiamo…

Ethereum non è vicinissimo ai 250 dollari, soglia psicologica che le nostre brame rialziste vorrebbero presto agganciare, ma è comunque ben scambiato al di sopra dei livelli di supporto di 240 e 230 dollari. Ad ogni modo, nessun timore: a nostro giudizio il prezzo di ETH sembra prepararsi a una forte crescita al di sopra dei livelli di resistenza di 250 e 255 dollari nelle prossime sessioni, ed è questo – dunque – lo scenario che ci sentiamo di supportare.

Naturalmente, invitiamo tutti coloro i quali desiderano investire su Ethereum con uno dei migliori broker online in circolazione, come eToro (sito ufficiale) a farlo con la massima cautela, andando a posizionare opportunamente gli stop loss in maniera accorta. In particolare, la coppia ETH/USD potrebbe effettivamente correggere verso il basso, ma in questo caso è probabile che le flessioni rimangano contenute entro i livelli di supporto di 230 e 228 dollari.

Se poi vuoi saperne di più su come funziona eToro, ti suggeriamo di leggere questa nostra recensione: troverai le risposte a tutte le tue domande,  e scoprirai una guida passo dopo passo per il trading di Ethereum!

Il prezzo di Ethereum potrebbe tornare a salire

La scorsa settimana, Ethereum ha superato il livello di resistenza di 250 dollari. Il prezzo della criptovaluta ha anche raggiunto i 253 dollari e successivamente ha iniziato una correzione al ribasso al di sotto del supporto di 240 dollari. Il prezzo è dunque sceso al di sotto dei livelli di 235 e 230 dollari, ma ha trovato un forte e incoraggiante supporto vicino ai 225 dollari e alla media mobile semplice a 100 sul grafico a 4 ore. ETH è dunque risalito sopra il livello di 235 dollari e ha recuperato la maggior parte delle perdite.

Mentre scriviamo, Ethereum sta cercando di superare i livelli di resistenza intermedi di 244 e 245 dollari, ma è evidente che una buona accelerazione potrebbe verificarsi solamente superati i 250 dollari, quale livello d i resistenza chiave. Una resistenza immediata è vicina al livello di resistenza di 253 dollari, al di sopra del quale ci sono alte probabilità di un movimento sostenuto verso l’alto verso i livelli di 260 e 265 dollari a breve termine.

Il piano B: prepararsi a possibili inversioni di breve termine

Anche se riteniamo che i fondamentali di Ethereum siano sufficientemente stimolanti per poter puntare al rialzo nel medio termine, non è comunque da escludersi il fatto che ETH possa abbracciare periodi di potenziale flessione nel breve.

In particolare, anche se non è questo lo scenario centrale a nostro giudizio, se ETH non riuscisse a continuare al di sopra dei livelli di resistenza di 245 e 250 dollari, ci sono possibilità di un altro calo verso il primo supporto chiave a 232 dollari. Il supporto principale è vicino al livello di 230 dollari e solamente se non riuscirà a supportare questo livello allora è possibile che lo scenario possa cambiare, con gli orsi che spingeranno ETH verso i 220 dollari.

Clicca qui per aprire un conto di trading GRATIS con eToro! (sito ufficiale)

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *