Home / eToro, tutte le novità dell’estate 2020 che non devi perdere!

come funziona trading eToro

eToro, tutte le novità dell’estate 2020 che non devi perdere!

Se ci leggi da diverso tempo dovresti ben sapere che riteniamo eToro (sito ufficiale) uno dei migliori broker al mondo e, certamente, il leader globale in molti settori, come quello del copytrading.

Questa particolare estate 2020 ha portato in dote diverse novità interessanti per il broker. E, da profondi estimatori delle iniziative della società di Yoni Assia, non potevamo certamente fare a meno che riassumerle e commentarle.

Ti consigliamo di leggere fino in fondo questo articolo per essere sempre aggiornato su ciò che accade nell’ecosistema eToro e, se vuoi saperne ancora di più su questo operatore, leggere la nostra guida completa a eToro!

Come è cambiato l’interesse degli italiani per il trading online

La prima cosa che vogliamo condividere con tutti i nostri lettori è uno spunto del quale ci siamo già occupati diverse volte nel recente passato, e che ci piace sottolineare ancora una volta: il 2020 è stato l’anno che ha avvicinato molte persone, per la prima volta, agli investimenti finanziari online.

A parlarne in una recente intervista è stata proprio il top manager di eToro, Yoni Assia, che ha celebrato il superamento dei 14 milioni di utenti in tutto il mondo segnalando come nel corso degli ultimi mesi il broker abbia registrato un forte aumento dell’interesse degli investitori retail a investire in azioni e altre asset class durante e soprattutto dopo la pandemia da Covid-19.

A dimostrazione di ciò, il fatto che dei 14 milioni di utenti eToro, 2 milioni si siano registrati nei primi sei mesi dell’anno, con un aumento dei conti di oltre il 400% rispetto all’anno scorso. In tale scenario, è facile immaginare come il maggior numero di ore trascorse a casa abbia favorito la tendenza a informarsi di più su cosa significhi investire e, dunque, che moltissime persone si siano rivolte a quello che è a tutti gli effetti un leader globale come eToro, che consente di investire in azioni senza commissioni, abbattendo ogni barriera all’ingresso.

Sondaggio eToro rivela gli investimenti preferiti dagli italiani

In questo contesto un recente sondaggio condotto da eToro ha permesso di fare luce su come siano cambiate le preferenze degli italiani nei confronti degli investimenti.

È così emerso come, sebbene il mattone faccia ancora breccia nel cuore dei nostri connazionali, Millennials, donne e Over 55 non la penano più così, ritenendo l’investimento nella casa ancora importante, ma non più al primo posto.

Alla domanda Immagina di avere a disposizione 100.000 euro. Quali sono le tue priorità?, i tre cluster di cui sopra hanno infatti posto in cima alle priorità l’estinzione del mutuo, davanti al pagamento di alcuni debiti e alle azioni di beneficienza.

Il 18% del campione degli over 55 ha invece dichiarato che investirebbe la somma ricevuta, confermandosi la classe anagrafica più audace davanti a Millennials (11%) e donne (8,9%).  Per quanto concerne la destinazione degli investimenti, la soluzione preferita è il mercato finanziario, davanti al mattone e all’oro, mentre al quarto posto salgono le criptovalute (soprattutto tra i Millennials, considerato che valuta positivamente gli investimenti in valute digitali il 16% di questo campione).

Per quanto infine riguarda l’autonomia degli italiani nei confronti dell’investimento, il 40% degli over 55 ammette di non avere sufficienti competenze per fare investimenti da solo. In questo senso può dare sicuramente una mano d’aiuto il copytrading di eToro (qui sul sito ufficiale), una opportunità per poter investire sui mercati finanziari anche senza conoscenze esplicite, ma copiando quello che fanno i trader più popolari.

Carta di debito eToro: quando sarà disponibile in Italia

Concludiamo questa finestra di aggiornamento su eToro con il futuro lancio della carta di debito del broker.

La società ha infatti annunciato qualche giorno fa l’acquisizione di Marq Millions Ltd., una società britannica specializzata in e-money. È stato reso noto che Marq Millions sarà tradata come eToro Money, e si occuperà dell’emissione della prossima carta di pagamento di eToro, grazie anche a una membership con VISA.

In questo modo eToro cerca di ampliare ulteriormente la gamma di servizi a disposizione degli utenti, anche se per il primo momento sarà disponibile solo per i membri di eToro Club nel Regno Unito. Solamente in un secondo passaggio la carta sarà disponibile per gli utenti europei, mentre a regime sarà resa disponibile anche per chi non ha un conto su eToro. Non ci resta che attendere!

Clicca qui per aprire un conto di trading (GRATIS) sul sito ufficiale di eToro!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *