Home / Bitcoin in correzione, lo scenario ora è ribassista? Come investire oggi

Bitcoin in correzione, lo scenario ora è ribassista? Come investire oggi

Il prezzo del Bitcoin ieri ha raggiunto un nuovo massimo annuale vicino ai 20.000 dollari prima di invertire la rotta e perdere terreno rispetto al dollaro USA. BTC potrebbe accelerare il suo declino se ci fosse una netta rottura al di sotto della media mobile oraria a 100, e se il supporto chiave posto a 18.350 dollari non dovesse svolgere il suo ruolo di sostegno alle quotazioni della criptovaluta. La soglia cruciale per poter orientare le posizioni short su BTC è tuttavia quella posta a 18.200 dollari.

Vediamo allora come investire oggi su Bitcoin, con l’aiuto di un broker CFD autorizzato e regolamentato come eToro (sito ufficiale), che ti consigliamo di utilizzare per il trading con le criptovalute, dopo aver letto questa recensione completa sul broker!

Il prezzo di Bitcoin perde terreno

Come abbiamo ampiamente documentato in questi giorni, c’è stato un deciso aumento del prezzo di Bitcoin al di sopra della linea di resistenza di 19.500 dollari, con BTC che ha addirittura superato il precedente massimo, scambiando vicino alla barriera dei 20.000 dollari. Tuttavia, non c’è stato alcun test effettivo di questa soglia, che per il momento rimane dunque una chimera: il prezzo ha di contro reagito al ribasso, perdendo i supporti intermedi.

Abbiamo dunque assistito a un calo di oltre il 5% in poche ore, con il prezzo che è sceso al di sotto del livello di 19.000 dollari. Bitcoin ha trovato un supporto vicino al livello di 18.100 dollari e alla media mobile semplice a 100, formando poi un minimo a 18.111 dollari prima di correggere in alto.

C’è dunque stato un recupero oltre i 19.000 dollari, ma qui i ribassisti hanno avuto la meglio, proteggendo l’area di 19.500 dollari e rispedendo così le quotazioni BTC in flessione.

Come investire oggi su Bitcoin

Ma come investire oggi su Bitcoin? Conviene comprare o vendere? Aprire posizioni long o short?

Se Bitcoin dovesse rimanere stabile al di sopra del supporto di 18.350 dollari e della media mobile semplice a 100, allora potrebbe realmente tentare un nuovo aumento. Un ostacolo iniziale per i tori è comunque posto vicino alla linea di 18.800 dollari, che andrebbe dunque testata prima di aprire una posizione long. I più prudenti potrebbero inoltre attendere il successivo test con la resistenza chiave che è posta vicina al livello di 19.000 dollari.

Solamente una netta rottura al di sopra del livello di 19.000 dollari potrebbe spingere il prezzo a provare nuovi massimi.

Clicca qui per aprire un conto gratis su eToro e fare trading di Bitcoin!

Info su Roberto Rossi

Giornalista pubblicista, specializzato in tematiche economiche e valutarie. Appassionato di fintech, è consulente degli investimenti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *