Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 ore

Home / Nano boom: la nostra analisi di mercato

Nano boom: la nostra analisi di mercato

Nella settimana più pazza che si ricordi da qualche tempo a questa parte, c’è un’altra novità. A trovarsi tra le criptovalute con i maggiori gain per questa settimana anche avvia a concludersi c’è NANO, progetto non esattamente nuovissimo, che sembra però essere tornato al centro degli interessi degli investitori.

Cercheremo di capire insieme cosa c’è dietro i recenti boom di Nano, che in realtà all’attenzione degli speculatori ormai da diverso tempo, con una crescita a partire dal 2021 di oltre il 300%. Ci sono motivazioni ragionevoli? Oppure si tratta dell’ennesimo pump che pure ha travolto moltissimi degli altcoin che sono utile sistema di pagamento?

NANO vola nel weekend – tutto quello che c’è da sapere, sulla nostra analisi

Troviamo NANO – per chi volesse investire su questo incredibile aumento di prezzo, anche su Capital.com (qui per un conto di prova gratuito), broker da sempre tra i più attenti al mondo delle criptovalute. Con oltre 235 cross di crypto, analisi tecnica, MetaTrader 4TradingView e anche il servizio di segnali dai integrare Trading Central.

Che cos’è è Nano e perché è al centro della scena adesso?

Nano è una criptovaluta nata ben prima del boom del 2017 e del conseguente crash del 2018. Si propose da subito come alternativa a Bitcoin e alle altre criptovalute basate su sistema PoW, utilizzando un sistema di validazione dei blocchi e soprattutto rifiutando di ricorrere al mining per la creazione di criptovaluta.

Un sistema dunque – come viene ancora pubblicizzato oggi – più ecologico, con requisiti meno importanti sotto il profilo del consumo energetico e della potenza di calcolo – nato in principio per essere un sistema di pagamento ultraveloce. Cosa che continua ad essere, in larga parte, anche oggi.

Dietro il grandissimo boom che è avvenuto a partire da ieri c’è la stessa onda altcoin che ha sostenuto i gain di Dash e di tutte le altre cripto delle quali abbiamo avuto modo di parlare nel corso di questi ultimi giorni. Prima del crash di Bitcoin e delle altre criptovalute, che comunque non è riuscito ad erodere significativamente il grande guadagno di NEO nelle ultime 24 ore.

Con una piccola spinta che arriva anche dall’annuncio dei vincitori dell’Hackaton unblock 2021, che sosterrà progetti molto interessanti, all’interno dell’ecosistema di NANO, sempre a tema pagamenti ultra-veloci e a basso costo.

NANO tiene botta – innovando anche nel mondo degli IoT device e aggiungendo alla sua blockchain nuove funzionalità. Si dovrà però ricordare che il mondo delle criptovalute, anche per quanto concerne i sistemi di pagamento rapidi, continua ad essere sempre più affollato. E che a spuntarla potrebbero essere davvero poche blockchain.

Conviene puntarci adesso?

Serve prudenza massima, perché le corse di questo tipo possono essere ridimensionate anche violentemente quando chi sta guadagnando già molto deciderà di rientrare dei profitti. Anche per NANO la scelta giusta è di puntare sul medio e lungo periodo, valutando la tenuta di questa cripto.

Operazione che al top del prezzo potrebbe forse avere meno senso. Mentre posizionarsi anche con l’aiuto della vendita allo scoperto dei broker segnalati, su un eventuale correzione, potrebbe essere la mossa speculativa giusta. Va comunque esercitata, in un mercato delle cripto molto volatile in queste ore, la massima prudenza.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *