Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Boom di Fantom dopo l’aggiornamento Go Opera!

Boom di Fantom dopo l’aggiornamento Go Opera!

Per Fantom, una delle blockchain più interessanti degli ultimi mesi, è ancora boom. Il token di riferimento, FTM, guadagna nel giro di 24 ore quasi la metà del suo valore e si proietta in piena zona 100, per quanto riguarda la capitalizzazione complessiva di mercato.

Non si tratta di mera speculazione – cosa che siamo abituati a vedere sui token a bassa capitalizzazione. C’è tanto che bolle in pentola da Fantom – con uno degli aggiornamenti più importanti della sua storia che si è concluso poche ore fa.

Il volo di Fantom +40%
I mercati premiano l’upgrade di Fantom

Possiamo trovare Fantom anche da Capital.com (qui per un conto dimostrativo gratuito), broker che offre oltre 235+ cross di criptovalute, accessibili anche tramite la piattaforma professionale MetaTrader 4. E per chi lo dovesse preferire, potremo trovare anche TradingView come piattaforma alternativa, da collegare al sistema offerto da Capital.com.

Cosa sta succedendo a Fantom e perché è una criptovaluta da continuare a seguire?

Abbiamo già parlato di Fantom in occasione di un altro boom di mercato, sottolineando anche che avremmo continuato a sentir parlare di questo sistema. Siamo davanti ad un complesso sistema per la Decentralized Finance, che offre diverse funzionalità, API molto robuste e che – cosa che riteniamo essere il top, con codice e algoritmi completamente open source.

Il sistema ad oggi già integra tutto quello di cui si può avere bisogno per un sistema di DeFi. Dalla compatibilità completa e totale con Ethereum, che rende il passaggio per le proprie Dapps e per i propri token praticamente a costo zero anche in termini i tempo, fino alla gestione avanzata degli smart contract.

Ci sono poi gli oracoli integrati, che sono offerti sia da Chainlink, sia da Band, che permettono di avere all’interno della blockchain dei dati verificati che arrivano dall’esterno. Abbiamo la possibilità di utilizzare i servizi di The Graph.

Non solo dunque una blockchain ricca di funzionalità, ma un sistema che a 360° è integrato con le migliori blockchain esterne del momento. Non è però soltanto questo che sta portando in alto il prezzo di Fantom. Tutt’altro: nelle ultime ore a tenere banco è stato l’aggiornamento Go-Opera, che ha introdotto moltissime novità:

  • Maggiore efficenza

Che riguarda il Time to Finality, ora costantemente intorno al secondo netto. Anche la sincronizzazione P2P ha ottenuto dei vantaggi importanti: ogni nuovo nodo che entrerà nel network si potrà aggiornare con 1/3 del tempo. E ci sarà anche un Genesis File, che permetterà ai nuovi nodi di sincronizzarsi scaricando un file di circa 700mb.

  • Special Fee Contract v3

È stata migliorata l’interfaccia da utilizzare per la creazione e la gestione di questi contratti, così come è stata migliorata la gestione delle reward per i validator. Altra cosa interessante è che con la nuova forma dei SFCv3 in futuro si potranno cambiare le regole dei contratti senza dover fare necessariamente un upgrade dei nodi.

Conviene puntare su Fantom adesso?

È sempre molto difficile rispondere a questo tipo di domande, soprattutto quando c’è in ballo un altcoin relativamente giovane e che ha già fatto una grande cavalcata in termini di prezzo.

Come sempre ricordiamo sulle nostre pagine, questo tipo di eventi possono innescare anche delle correzioni importanti e dunque ci si dovrebbe avvicinare a questo tipo di investimenti con il massimo della cautela.

Per rispondere invece a chi vorrebbe iniziare ad investire su questo tipo di token con un orizzonte di lungo periodo possiamo dire che Fantom rappresenta ad oggi uno dei sistemi più completi per la finanza decentralizzata. E riteniamo che continueremo a sentirne parlare anche per il futuro. Quindi sì, per chi vuole diversificare il proprio portafoglio, Fantom potrebbe essere un’ottima alternativa.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

3 commenti

  1. Piena fomo sale tutto anche quelli preso a caso.. anzi forse salgono molto di più quelli senza progetti o altro vedi Meme Coin.. vedremo tra un pò le lacrime…

    • Gianluca Grossi

      Buongiorno Mirco, capisco il tuo punto di vista e – in alcuni casi – lo condivido. In Fantom però, almeno a mio avviso, c’è della sostanza. Poi dei tanti progetti che occupano la stessa nicchia in pochi riusciranno ad affermarsi. Fantom però va seguito.

      Grazie e continua a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *