Home / DeFi: Cos’è e come funziona la Finanza Decentralizzata

DEFI GUIDA

DeFi: Cos’è e come funziona la Finanza Decentralizzata

Cos'è e come funziona al finanza decentralizzata? La nostra guida completa alla DeFI con spunti di riflessione sui principali (e più affidabili) progetti dell'industry.

La DeFi, acronimo inglese di “Decentralized Finance” – finanza decentralizzata – è l’organizzazione di servizi, simili a quelli bancari, su infrastrutture senza intermediari. Opera su blockchain e punta a offrire servizi meno centralizzati di quelli del sistema finanziario classico. Parte rilevante di questo tipo di progetti sono gli automatismi che permettono di eseguire le transazioni senza interventi esterni, spesso basandosi sulla forza degli smart contract.

Il settore è nuovo, poggia su diversi tipi di ecosistemi crypto ed è già in grado di offrire molti servizi. Un mondo finanziario e tecnologico in costante fermento, in grado di attirare oggi tanto chi investe quanto chi invece è affascinato dalla tecnologia in quanto tale.

La finanza decentralizzata non è più un sogno – ma un presente che ha davanti a sé un futuro probabilmente ancora più importante. Entrare ora in questo segmento, sia investendo sia invece utilizzando direttamente i servizi, è una considerazione da fare per chi immagina un mondo diverso, almeno sotto il profilo finanziario. In questa guida analizzeremo i migliori progetti, le migliori criptovalute e cercheremo anche di capirne di più.

DeFi – Intro:

Cosa significa:Finanza Decentralizzata
🏆Migliori 3:Uniswap / Curve / Aave
👌Opinioni esperti:⭐⭐⭐⭐⭐
🥇Dove investire:Broker: Capital.com / eToro Exchange: YouHodler / Coinbase
👍Opinioni oggi:⭐⭐⭐⭐⭐
Cos’è e come funziona la finanza decentralizzata – introduzione all’argomento

Che cos’è la Defi – finanza decentralizzata?

La DeFi – Finanza Decentralizzata – è un nuovo movimento, basato sul mondo delle criptovalute e delle blockchain – che offre servizi finanziari classici senza l’intermediazione del sistema controllato dalle banche. In larga parte questo sistema si regge sulle criptovalute e sulle blockchain che supportano gli smart contract.

Le applicazioni DeFi sono già molte: dallo scambio di asset digitalizzati, fino allo scambio di token, passando per prestiti ad esecuzione automatica, prestiti a leva e altri tipi di servizi classici o avanzati.

Il settore è ancora una novità assoluta e parlare oggi delle possibilità future di questo settore è fantascienza. Di applicazioni futuribili possono essercene molte.

Il nostro video corso sulla Finanza decentralizzata e crypto defi

Segui subito il corso introduttivo gratuito sulla DeFi a cura di Alessandro Calvo per Criptovaluta.it. Ideale anche per chi comincia oggi da zero e non sa nulla di cosa sia la finanza decentralizzata.

Corso introduttivo sulla finanza decentralizzata a cura di Criptovaluta.it

Come funziona la finanza decentralizzata

La finanza decentralizzata offre supporto infrastrutturale tramite blockchain, ovvero ricorrendo a strumenti che abbiamo già visto applicati – anche se a livello primordiale – da Bitcoin oppure ancora da criptovalute più avanzate, almeno in termini di funzionalità, come Ethereum.

Ci sono diversi aspetti che possono riguardare la decentralizzazione e andranno evidenziati singolarmente, per capire sia la portata del fenomeno, sia invece le possibilità delle sue applicazioni.

  • Esecuzione dei contratti

Parliamo degli smart contract, contratti ad esecuzione automatica, che operano ogniqualvolta le condizioni giuste si siano verificate. Gli smart contract sono una realtà che esiste da diversi anni. Ma nonostante ciò è negli ultimi anni che hanno cominciato a prendere piede anche per utilizzi concreti. Sono molto popolari anche per la creazione di exchange decentralizzati, che hanno il grande pregio di essere più rapidi e più sicuri per chi vi partecipa.

  • Dati per i contratti

Ci sono diverse blockchain DeFi che si occupano di fornire un altro aspetto fondamentale dell’economia e della finanza decentralizzate: i dati.

Gli smart contract possono avere un’esecuzione automatica, oggi, basata anche su dati che arrivano dall’esterno del mondo della blockchain. Ci sono diversi progetti che si occupano di fornire ad altre blockchain o progetti dei dati affidabili, principalmente per l’utilizzo nelle App Decentralizzate e nei contratti. Chainlink è il più popolare di questi.

  • Prestiti e depositi remunerati

Uno dei mondi più vivaci della Finanza Decentralizzata è quello dei sistemi che permettono di prendere a prestito e ottenere in prestito, generalmente criptovalute e stable coin che sono invece ancorati al valore di una valuta classica.

Vedremo più avanti che ci sono moltissimi progetti interessanti che ci permettono di avere da un lato liquidità per i nostri scambi, dall’altro di essere remunerati per il fatto di avere depositato delle somme.

  • L’importanza della blockchain

La maggior parte dei progetti DeFi gira su sistemi di blockchain o affini. È uno dei punti fondamentali di questo movimento e gruppo di innovazioni. La blockchain e gli algoritmi che la governano garantiscono la possibilità di avere scambi sicuri senza che ci siano istituzioni in mezzo. Vale la pena di ricordare che la blockchain è utile anche perché talvolta permette di risalire di diverse transazioni e offrire inoltre un certo livello di trasparenza.

Sul fatto che possa garantire orizzontalità, questo non è sempre detto. Perché siamo davanti ad un sistema che può essere implementato anche utilizzando dei supernodi (è questo il caso di diversi progetti) che tutto sommato svolgono un ruolo preminente. La finanza così organizzata rimane però sempre decentralizzata, perché appunto può garantire l’assenza di monopolio da parte di nodi e settori.

Migliori 10 progetti DeFi [Classifica Crypto Token Decentralized Finance] – Febbraio 2024

Abbiamo selezionato i 10 migliori progetti Defi, scegliendoli da un settore dove ne nascono ogni settimana a decine e dove alcune, tra quelle nate più di recente, Ci interesseremo comunque non solo di quanto viene offerto in termini di potenziale crescita economica, ma anche della solidità tecnologica dei progetti, strettamente legata alle loro possibilità di crescita e anche di sopravvivenza, laddove fossero operative in nicchie particolarmente competitive.

Gianluca Grossi – Caporedattore di Criptovaluta.it

Uniswap UNI

Uniswap è un progetto che permette di scambiarsi liberamente e automaticamente – e senza interventi esterni – token basati sulla tecnologia ERC20 di Ethereum. È la tecnologia maggiormente utilizzata per i token di nuova generazione. Da qualche tempo Uniswap si è accasato anche altrove.

Sintesi su Uniswap
La sintesi su Uniswap

Fa ricorso all’utilizzo di smart contract ad esecuzione automatica, che garantiscono il funzionamento di questo exchange decentralizzato ed automatico, che permette tra le altre cose di offrire liquidità guadagnando commissioni.

❓Nome:Uniswap
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:UNI
👶Nascita:2018
📈Previsioni:Previsioni Uniswap
🔍Tecnologia:Exchange Decentralizzato ERC20
Guida:Come comprare Uniswap
📱Wallet:Metamask, WalletConnect, Fortmatic, Portis, Coinbase Wallet
Uniswap [UNI] – Tabella principali caratteristiche introduttive

Il progetto è tra i maggiormente capitalizzati nel mondo delle criptovalute – fa riferimento il valore della criptovaluta UNI che è utilizzata all’interno del network per pagare commissioni – e offre enormi possibilità sia ai semplici trader nel mondo delle cripto. C’è moltissimo da studiare, sapere e testare su Uniswap, che abbiamo in larga parte raccolto sul nostro speciale dedicato a questa criptovaluta e a questo progetto.

La nostra guida: Cos’è e come funziona Uniswap

Chainlink LINK

Chainlink è un altro progetto, proprio come il precedente, che è cruciale per il mondo della finanza decentralizzata. È esso stesso un network di nodi che sono distribuiti e che agiscono per portare all’interno della blockchain principale dati che arrivano dal mondo esterno, tramite i cosiddetti oracoli.

Chainlink oracoli
La sintesi sul sistema di oracoli di Chainlink

Il sistema è inoltre particolarmente avanzato perché permette anche di validare tali informazioni tramite un layer aggiuntivo. È in grado di interfacciarsi con numerosi altri progetti, ai quali offre appunto accesso a dati, anche esterni, validati.

❓Nome:Chainlink
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:LINK
👶Nascita:2017 (whitepaper)
📈Previsioni:Previsioni Chainlink
🔍Tecnologia:Oracolo
Guida:Come comprare Chainlink
📱Wallet:Exodus, Metamask, Ledger Nano XLedger Nano S
Chainlink [LINK] – Tabella principali caratteristiche introduttive

Chainlink è ormai un progetto solido, utilizzato da moltissimi per applicazioni anche in fase di produzione e che rappresenta il meglio che si è potuto raggiungere per quanto riguarda la convalida di dati all’interno di un universo blockchain. Anche su questa criptovaluta c’è moltissimo da sapere e da studiare, motivo per il quale abbiamo preparato uno speciale di approfondimento su LINK e sul suo sistema di riferimento. Chainlink ha inoltre prodotto un sistema di intercomunicazione tra chain che ha ricevuto attenzioni anche da SWIFT.

La nostra guida: Cos’è e come funziona Chainlink

Aave

Aave è un sistema di lending, ovvero di prestiti e liquidità in criptovalute, che offre il top in termini anche di infrastruttura proposta a grandi gruppi della finanza istituzionale. Se dovessimo mettere la cravatta e il vestito buono a uno dei progetti del mondo DeFi, questo sarebbe quasi certamente… AAVE.

AAVE SINTESI
La sintesi su AAVE

Una tecnologia avanzata e che è stata al centro dell’ultimo ciclo, quello del 2021, e che ora sta prendendo la carica per eventualmente essere protagonista anche nel nuovo ciclo.

❓Nome:Aave
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:AAVE
👶Nascita:2017 (come ETHland)
📈Previsioni:Previsioni AAVE
🔍Tecnologia:Token ERC
Guida:Come comprare AAVE
📱Wallet:Ledger Nano XLedger Nano S, InfinityWallet, Argent
AAVE – Tabella principali caratteristiche introduttive

I prestiti su AAVE possono essere utilizzati sia da privati che da aziende e permettono a numerosissimi progetti di criptovaluta e di App Decentralizzate di poter avere accesso a tutta la liquidità di cui hanno bisogno. Il sistema si regola automaticamente ed è in grado di regolare correttamente i tassi di interesse di ogni scambio, modulando al tempo stesso anche domanda ed offerta. Anche qui le particolarità sono diverse e possono essere studiate, almeno in principio, sullo speciale che abbiamo preparato sul mondo di AAVE.

La nostra guida: Cos’è e come funziona Aave

Avalanche AVAX

Avalance (AVAX è il suo token di riferimento) propone una piattaforma blockchain molto avanzata, che garantisce tempi enormemente più rapidi rispetto alla media e soprattutto una scalabilità molto interessante. Offre supporto all’interno del mondo delle DApps e ospita già diversi progetti, come anche intermediari in modalità market maker.

sintesi avalanche
La sintesi su Avalanche
❓Nome:Avalanche
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:AVAX
👶Nascita:2020
📈Previsioni:Previsioni Avalanche
🔍Tecnologia:Token ERC
Guida:Come comprare Avalanche
📱Wallet:Ledger Nano XLedger Nano S, InfinityWallet, Argent
Avalanche (AVAX) – Tabella principali caratteristiche introduttive

Avalanche è un progetto che offre un supporto fondamentale per il mondo delle applicazioni decentralizzate: potente e veloce allo stesso tempo, abbattendo anche i costi di transazione. Con il tempo, almeno a nostro avviso, sarà sempre più cruciale all’interno del mondo delle criptovalute e dei relativi progetti. Il nostro approfondimento spiega con maggiore dovizia di particolari il funzionamento di questo sistema.

La nostra guida: Cos’è e come funziona Avalanche

Compound

Se ne parla relativamente poco, perché molto lontano dai picchi raggiunti in passato dal suo token $COMP. Sta di fatto che c’è molto che possiamo aspettarci da Compound, uno dei progetti più solidi in termini di prospettive future. Offre inoltre già accesso a liquidità a enti istituzionali, segno che è ormai integrato all’incrocio tra DeFi e TradFi, il nome con il quale viene indicata la finanza tradizionale.

Compound sintesi
La sintesi su Compound
❓Nome:Compound
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:$COMP
👶Nascita:2018
📈Previsioni:Previsioni Compound
🔍Tecnologia:Token ERC
📱Wallet:Ledger Nano XLedger Nano S, MetaMask, Coinbase
COMPOUND (COMP) – tabella riassuntiva

Compound offre accesso alla liquidità, facendo quello che facevano i vecchi intermediari del credito, anche se senza intermediario fisico e che debba fissare esso stesso costi e cambi. Fa tutto un poderoso sistema di Smart Contract, con tutto quello che ne consegue.

Injective

Injective è stata una delle novità più interessanti del 2023 e una di quelle che, tramite il proprio token $INJ, ha offerto tra i migliori ritorni del 2024. Un token che è rappresentante di un network nato con l’obiettivo di essere un layer blockchain per la finanza e per la DeFi.

La sintesi su Injective
La sintesi su Injective
❓Nome:Injective
🔥Dove comprare:Bitpanda
📑Sigla:$INJ
👶Nascita:2021
📈Previsioni:Previsioni Injective
🔍Tecnologia:Propria
📱Wallet:Ledger Nano X, Ledger Nano S
La tabella riassuntiva su Injective

Injective integra nativamente IBC e ospita già oltre 100 progetti, che secondo i dati offerti dal gruppo che ne anima lo sviluppo varrebbero già più di 150.000 membri della community.

Supporta asset Ethereum pur essendo nativo dell’ecosistema Cosmos e rimane uno dei progetti ai quali guardare con più attenzione anche nel corso del 2024.

DAI

DAI è un progetto avanzato, con uno stable coin che è ancorato al valore del dollaro USA. Anche in questo caso siamo nel campo di un token che è sviluppato sulla tecnologia di Ethereum, con un sistema altamente decentralizzato e con il prezzo fissato da una catena di smart contract.

Dai Sintesi
La sintesi su DAI

Zero banche, zero governi coinvolti e per quanto gli stable “algoritmici” abbiano perso un po’ di interesse nelle community, rimane uno dei progetti da seguire.

❓Nome:DAI
🔥Dove comprare:Binance / Coinbase
📑Sigla:DAI
👶Nascita:2017
📈Previsioni:Stabili sul dollaro
🔍Tecnologia:Stable Coin
Comprare: Come comprare DAI
📱Wallet:Ledger Nano XLedger Nano S, InfinityWallet, Argent, tutti i wallet che supportano ETH
DAI – Tabella principali caratteristiche introduttive

La maggior parte della sua utilità deriva dal fatto di poter essere utilizzato all’interno delle blockchain e dei progetti che girano su piattaforma Ethereum, offrendo un token che è sempre ancorato – in modo decentralizzato (questa è la vera novità) – al valore del dollaro USA. Anche per DAI Criptovaluta.it offre uno speciale, che permette di approfondire maggiormente la conoscenza di questo stable token, anch’esso al cuore del mondo delle criptovalute.

Curve

Curve è uno dei protocolli più importanti di tutto il circuito DeFi, che offre scambi decentralizzati tra i principali stablecoin in ambito Ethereum, tra le quali appunto $ETH e $WBTC, un token che rappresenta 1:1 il valore di Bitcoin. Il protocollo è tra i primi nel mondo DeFi per volumi. È dotato anche di un token, $CRV, che viene utilizzato per questioni relative alla governance e alla partecipazione al protocollo.

La sintesi su Curve
La sintesi su Curve
❓Nome:Curve
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:CRV
👶Nascita:2020
📈Previsioni:Previsioni Curve
🔍Tecnologia:Ethereum
Comprare:Comprare Curve
📱Wallet:Tutti i wallet che supportano gli standard Ethereum
Curve – Tabella principali caratteristiche introduttive

Il progetto è stato lanciato nel 2020 e si è recentemente anche dotato di uno stablecoin proprio sovra-collateralizzato, aggiungendo così funzionalità ad un ecosistema che è già tra i più attivi di questo comparto.

Curve è certamente uno dei progetti più interessanti in ambito DeFi e uno dei pochi sui quali possiamo esprimere certezza sulla futuribilità. È qui, lo è per rimanere e continuerà ad essere un pezzo centrale del mondo crypto e DeFi ancora a lungo.

PancakeSwap

PancakeSwap segue le orme di Uniswap e offre un AMM decentralizzato tramite il quale possiamo accedere allo scambio tra centinaia di token. Molti dei token in fase di lancio scelgono di appoggiarsi a questo servizio, quando il lancio avviene in ambiente BSC, quello legato alla Binance Smart Chain.

❓Nome:PancakeSwap
🔥Dove comprare:Capital.com / eToro
📑Sigla:Cake
👶Nascita:2020
📈Previsioni:Previsioni PancakeSwap
🔍Tecnologia:BSC
Comprare:Comprare PancakeSwap
📱Wallet:Tutti i wallet che supportano gli standard BSC
PancakeSwap – Tabella principali caratteristiche introduttive

Vanta già più di un milione e mezzo di utenti e offre anche servizi di liquidity pool, ai quali si sono aggiunte anche opzioni accessibili direttamente sul sito, così come un marketplace di NFT.

PancakeSwap analisi
La sintesi su PancakeSwap

PancakeSwap è fondamentale per il funzionamento corretto dell’ecosistema legato a BSC, un ecosistema all’interno del quale continuano a essere creati servizi, Dapps e anche sistemi evoluti di DeFi. Il collegamento con Binance; per quanto obliquo, potrebbe essere in futuro ulteriore garanzia di durata per il progetto. L’ecosistema si è progressivamente allargato e offre oggi la possibilità di partecipare anche a lotterie.

Trader Joe

Trader Joe è uno scambio decentralizzato su rete Avalanche, che offre un complesso di servizi DeFi, come lo scambio privo di intermediari, lo staking e anche lo yield farming. Il progetto è il più rappresentativo dell’intero ambiente e ecosistema legato a Avalanche e segue piuttosto pedissequamente altri e bassi di questo ecosistema.

Trader Joe sintesi
La sintesi su TraderJoe
❓Nome:Trader Joe
🔥Dove comprare:Bitpanda
📑Sigla:JOE
👶Nascita:2021
📈Previsioni:Previsioni Trader Joe
🔍Tecnologia:Avalanche
Comprare:Comprare Trader Joe
📱Wallet:Tutti i wallet che supportano gli standard Avalanche
Trader Joe – Tabella principali caratteristiche introduttive

Trader Joe ha già volumi molto importanti e in progressione continuano a crescere, nonostante non sia un momento idilliaco per il settore crypto, che si trova ancora a una distanza siderale dai massimi raggiunti nel 2021.

Per chi crede nell’ecosistema di $AVAX, il token $JOE di trader Joe è certamente uno di quelli da seguire. Recentemente sono stati annunciati anche NFT e altri tipi di marketplace che troveranno luogo proprio presso il più rappresentativo dei gestori AMM su Avalanche.

Elenco DeFi Token [Crypto Decentralized Finance]

I progetti che abbiamo appena presentato non sono gli unici a far parte del mondo della finanza decentralizzata. Ci sono tanti altri progetti molto all’avanguardia e soprattutto strutturati in modo tale da poter allargare, ulteriormente, le prospettive del mondo delle criptovalute.

SIGLADEFI TOKENTECNOLOGIA
SNXSynthetix Liquidità per derivati
SUSHISushiSwapExchange automatico 
MKRMakerStablecoin Decentralizzati
EGLDMultiversXBlockchain completa in sharding
RUNETHORchainProtocollo completo per gli scambi
UMAUma Creazione sintetica di asset su Ethereum
ICPInternet ComputerProtocollo L1 che ha all’attivo molti progetti interessanti
BNTBancorConversione automatica di token in altri token 
RENRenRicompensa per token in pool 
GRTThe GraphStrumenti per l’indicizzazione delle blockchain
ZRXOx Exchange decentralizzato e automatico
RSRReserve Rights Pool di stablecoin per le blockchain
1INCH1 INCH NETWORKScambi token to token sfruttando i network più economici
Top DeFi Token Best 20 [Da 8 a 20] – I migliori 7 progetti token Defi li trovi in questa classifica.

Molti di questi progetti hanno già una buona presenza all’interno del mondo della DeFi e, chi più chi meno, muovono volumi già importanti sia di contratti sia di valori. Sono tutte da tenere sotto osservazione, anche per chi vuole semplicemente investire e curarsi meno dell’aspetto tecnologico.

In che modo la finanza decentralizzata può cambiare il mercato delle criptovalute?

Il rapporto tra finanza decentralizzata e mercato delle criptovalute è per ovvi motivi molto stretto. La questione può essere analizzata da diversi angoli, per capire anche quale progetto crypto potrebbe guadagnare da un’ulteriore espansione della DeFi, sia per capire perché i due concetti vengono spesso considerati come sinonimi diretti.

  • Exchange automatici

Una delle applicazioni più utilizzate già oggi e che integra la finanza decentralizzata e gli scambi di criptovaluta sono gli exchange decentralizzati. Lo stesso Uniswap, del quale abbiamo già parlato all’interno di questo approfondimento, è a tutti gli effetti un exchange decentralizzato e permette di scambiarsi le criptovalute supportate senza che sia necessaria un’autorità centrale. Si abbassano tempi e costi e scegliendo il progetto giusto avremmo la stessa sicurezza che troviamo dai migliori exchange crypto.

  • Liquidità

Ci sono moltissimi progetti che hanno bisogno di liquidità in criptovaluta, magari temporanea, per funzionare. Il mondo della finanza decentralizzata permette, anche in questo senso, di fare degli enormi passi in avanti rispetto al passato. I progetti che abbiamo appena descritto poco sopra offrono, in diversi, accesso ad un mondo dei prestiti automatico e che è in grado anche di autoregolare interessi da pagare e fee. Un mondo assolutamente innovativo, che se dovesse partire su larga scala potrebbe davvero rivoluzionare anche tanti settori della cosiddetta economia reale.

  • Valore

Bisogna anche considerare l’universo delle criptovalute come un ecosistema. Questo vuol dire che progetti interessanti e utili per quanto riguarda la finanza decentralizzata possono portare utilità anche a progetti collaterali, avvicinando sempre più persone e soprattutto più investitori. Anche se i progetti sono fondamentalmente separati, non vivono in compartimenti stagni. Soprattutto quando molti dei progetti di finanza decentralizzata puntano proprio ad integrare diverse realtà.

Come valutare i progetti DeFi

Ci sono diversi criteri che possiamo applicare per valutare la bontà dei progetti DeFi e anche la qualità del token in senso finanziario. Qui riassumeremo alcuni dei fattori che devono sempre entrare a fare parte del quadro complessivo dell’analisi fondamentale di questo comparto.

  • TVL

Ovvero Total Value Locked – il valore complessivamente che si trova in gestione presso i protocolli. È un valore che possiamo recuperare facilmente anche su Defillama e che è un buon indicatore di quanta fiducia ripongano gli utilizzatori effettivi di un protocollo.

La classifica di questo valore riserva non poche sorprese – ci sono progetti che forse non avete mai sentito nominare e che comunque ospitano capitali importanti – e per questo motivo vi consigliamo di valutare sempre insieme a altri fattori la TVL.

  • Chain di riferimento

I progetti si stanno facendo ormai quasi tutti multi-chain, ovvero disponibili su diverse blockchain così da offrire servizi trasversali tramite interfacce che tutti conosciamo. Le chain principali sulle quali operano rimangono comunque una discriminante forte: in genere se perde terreno la chain di riferimento, anche il protocollo che vi opera ne risente.

La regina del settore è per ora certamente Ethereum, ma molto sta avvenendo anche in altri ambiti, come su Polygon, su Avalanche, su Solana e su BSC. Ci sono poi chain di nuova concezione che con ogni probabilità riusciranno a ricavarsi una fetta relativamente importante di questo mercato. Sì, parliamo anche di Near e di Aptos.

  • Volumi

I volumi parlano altrettanto chiaro. Sono indicatori che possiamo recuperare altrettanto facilmente su Defillama e che segnalano la quantità di spostamenti di valore avvenuti in un determinato lasso di tempo. I volumi possono essere molto variabili anche all’interno della stessa giornata e per avere un quadro d’insieme che sia significativo per il mondo DeFi vi consigliamo di spostarvi su medie più ampie, possibilmente almeno a 30 giorni.

I volumi sono un altro segnale dell’utilizzo di un determinato progetto, il che è spesso segnale inequivocabile del suo buono stato di salute. In assenza di volumi, anche con le migliori premesse un progetto non potrà mai decollare.

  • A cosa serve il token?

Il token è in genere di governance, ovvero consente di esprimere voti per la modifica del protocollo e anche per decisioni di carattere patrimoniale. Diversi progetti però stanno aumentando l’utilità dei token di riferimento – spesso guadagnandone in termini di richiesta sul mercato e dunque di prezzo.

Quando si verificano certe notizie sui protocolli che seguiamo su Criptovaluta.it – le forniamo in tempo reale nella sezione News. Seguirci ti permetterà di rimanere sempre aggiornato.

  • Tokenomics

Altro non è che la politica monetaria del token. Quanto ne vengono emessi? In che percentuale sul totale? C’è un processo di burn? Questo fattore è molto importante, per quanto spesso abusato nelle analisi. Nelle guide ai singoli protocolli che abbiamo elencato non manchiamo di fornire anche questo tipo di aggiornamenti.

DeFi Blockchain: quali sono le particolarità?

In realtà quando parliamo di finanza decentralizzata e blockchain stiamo parlando di sistemi molto diversi tra loro, con ogni progetto che può avere un’implementazione particolare per quanto riguarda proprio la blockchain. Ci sono diversi aspetti innovativi, almeno rispetto ai gruppi di blocchi che eravamo abituati a vedere, ad esempio, per Bitcoin.

  • Staking e diritti di voto

Lo Staking è una delle funzionalità più comuni in diversi progetti di finanza decentralizzata. Senza entrare troppo nello specifico possiamo dire che permette di bloccare determinate somme, partecipando a quelli che sono i metodi di validazione delle blockchain con Proof of Stake. In genere si viene retribuiti per ciò, proprio come avviene nel mining PoW. Ma la cosa più interessante è che in diversi progetti lo staking è anche collegato a diritti di voto sulle decisioni di aggiornamento e evoluzione dell’intero progetto.

  • Dati

Sono in molti a parlare dell’importanza della blockchain nella gestione di dati, soprattutto esterni. Uno dei progetti che abbiamo elencato tra i migliori che si occupano appunto di DeFi, ChainLink, si preoccupa di inserire in diversi livelli di blockchain informazioni che arrivano anche dall’esterno della suddetta blockchain. Avere un flusso di dati credibile e affidabile, soprattutto in ottica Smart Contract può fare davvero la differenza per l’evoluzione dell’intero ecosistema della finanza decentralizzata.

  • Multi-layer e oracoli

I sistemi di blockchain e di parablockchain che troviamo nei principali progetti di finanza decentralizzata sono oggi molto complessi e sovrappongono spesso diversi strati, ognuno con una determinata funzione. Il consiglio che diamo ai nostri lettori che volessero interessarsi di un progetto in particolare è di partire e analizzare il funzionamento di base, per poi cercare di studiare anche l’organizzazione interna delle blockchain (o la relativa assenza delle stesse). In realtà c’è moltissimo da imparare, anche perché difficilmente incontreremo 2 progetti identici sotto il cofano.

Imparare e conoscere la finanza decentralizzata

Ci sono diversi aspetti da studiare della finanza decentralizzata e dei diversi progetti che compongono questo straordinario movimento. Qui abbiamo raccolto quelli che sono i migliori approfondimenti, divisi tra videolibri e anche forum, tramite i quali poter partecipare spesso anche alle stesse community di promozione e di sviluppo dei progetti. Il mondo della DeFi e soprattutto delle criptovalute ad essa correlata è enorme – e lo studio possibile estremamente ampio.

Video di Introduzione alla DeFi

I video possono essere un buon media per imparare di più sul mercato delle criptovalute della DeFi e per esplorare anche il loro funzionamento di base.

  • Finematics: Defi

I video di Finematics sono sempre tra i più interessanti per chi vuole iniziare a capire di determinati argomenti che riguardano il mondo delle criptovalute. Un’ottima spiegazione della finanza decentralizzata. In inglese, ma comprensibile con i sottotitoli automatici.

  • What is DeFi

Un altro video in inglese (purtroppo l’informazione utile nel mondo delle cripto arriva quasi dall’America), che però vale sicuramente la pena di guardare. Una spiegazione molto semplice, ma comunque dettagliata, del funzionamento della DeFi e del perché potrebbe essere utile non solo agli investitori, ma al mondo intero della finanza.

  • Crypto, Monete e Banche Centrali

Un video meno tecnico, ma comunque molto interessante. Perché si parla di criptovalute tra persone esperte di economie – e diversi professori – da un punto di vista meno disincantato di quello degli appassionati. Da guardare anche per avere un’opinione contrastante con quella che in genere si legge sulle nostre pagine.

Cosa bisogna studiare ed approfondire?

Cosa bisogna davvero studiare ed approfondire per capire che tipo di progetto DeFi abbiamo effettivamente davanti? Non si parla soltanto di tecnologia ma, e questo il settore delle criptovalute dovrebbe averci già insegnato qualcosa, anche di altri aspetti.

  • Funzionamento di base

Il primo aspetto da verificare è il funzionamento di base del progetto. Come ci si può avvicinare? Quali sono (e non sono) i punti di forza? Come si utilizza? Chi può utilizzarlo? Rispondendoci a queste domande avremo già capito la metà del progetto DeFi che abbiamo davanti.

  • Nicchia

All’interno del mondo della DeFi possono essere individuate ormai diverse nicchie specialistiche. Intercomunicazione tra diverse blockchain, dati, app decentralizzate, stable coin tokenizzati. A quale di queste nicchie appartiene il token che abbiamo davanti? È solo o in presenza di competitor forti? Questo potrebbe aiutare ad orientare soprattutto il nostro investimento in questo tipo di token.

  • Tecnologia

E parliamo non solo del suo funzionamento speficifico, ma anche della relazione con altri progetti. Per capire a fondo che tipo di progetto abbiamo davanti, leggerne le interazioni e le scelte in termini di tecnologia è uno dei passi fondamentali da fare, per chi vuole arrivare al risultato della piena comprensione.

  • Le richieste dei mercati

Ci sono servizi che i mercati richiedono a gran voce e che poi utilizzano, altri che sono più di nicchia e in cerca di utenti. Non è facile fare questo tipo di analisi e bisogna sempre ricordarsi che investire in chi sta innovando a ritmi sostenuti senza la presenza di una vera domanda è spesso destinato alla stagnazione.

  • Community

La community è una parte importante per il lancio di tutti i principali progetti crypto e conta ancora di più nel mondo della DeFi. Occhio però: deve essere una community attiva e che non aspetta soltanto airdrop. Ci devono essere scambi, ci devono essere volumi e interesse.

  • Ritorni offerti

Spesso al fine di pubblicizzarsi i progetti DeFi offrono ritorni che sono insostenibili, al solo scopo di attirare clientela e utenti. Il nostro consiglio è quello di evitare progetti che sono aritmeticamente insostenibili e che presentano enormi rischi.

Migliori Forum DeFi

La DeFi è discussissima online e ci sono diversi forum che ci possono permettere di approfondirne la conoscenza – nonché di entrare a far parte di un movimento e di una community che promuovono e studiano questo specifico settore. Abbiamo selezionato i migliori forum che si occupano di finanza decentralizzata e che oggi sono il vero centro informativo della rivoluzione in atto.

  • Reddit /r/DeFi/

Reddit rimane almeno a nostro avviso il miglior forum – o meglio, gruppo di forum – che si occupano anche di finanza decentralizzata e di tutte le principali criptovalute DeFi. Ci sono diversi subreddit che sono dedicati a questo specifico argomento, tra i quali spicca /r/DeFi, che è il collettore sull’intero argomento.

Sul nostro canale Telegram ricevi notizie in tempo reale su tutti i principali asset crypto e hai anche a disposizione una chat con i nostri lettori e con la nostra redazione. Seguiamo ogni giorno anche le ultime evoluzioni del mondo DeFi.

  • FinanzaOnline

Anche sul più popolare forum italiano che parla di finanza cominciano ormai a nascere discussioni, seppure non molto di frequente, sul mondo della DeFi. Le discussione non può che essere maggiormente relativa, almeno in questo ambito, agli investimenti che riguardano i principali token. Tuttavia è sicuramente da visitare, soprattutto per chi vuole investire.

  • Bitcointalk

È il forum più importante tra quelli che parlano di Bitcoin e può essere sicuramente un buon punto di partenza anche per parlare di DeFi, alle quali sono dedicati diversi sotto-topic. Per chi frequenta il mondo delle criptovalute, sicuramente un forum da frequentare con la massima frequenza possibile.

I migliori canali social per seguire il mondo DeFi

Possiamo seguire il mondo DeFi anche attraverso i canali social. Da Telegram a Twitter passando per qualche sistema più vetusto, ci sono diverse opportunità in termini di copertura del settore.

Sul nostro canale Telegram forniamo in tempo reale aggiornamenti sul mondo delle criptovalute e su tutto quanto riguarda anche il comparto DeFi. Il canale è gratuito e potrete anche discutere con altri appassionati di token, sistemi e anche di allocazione.

  • Twitter

Twitter rimane il social network d’elezione per il mondo delle criptovalute e anche per la DeFi. Se siete spaventati dall’inglese, il nostro nostro account Twitter riporta tutte le principali notizie (anche tradotte dagli account ufficiali dei progetti).

  • Reddit

Oltre al canale DeFi che abbiamo segnalato sopra, possiamo utilizzare Reddit anche per seguire i singoli progetti. Reddit permette anche di commentare e di scambiarsi opinioni con altri utenti e investitori.

Migliori libri ed eBook DeFi

Anche i libri possono offrici una buona base per conoscere di più il mondo della Finanza Decentralizzata. Ne abbiamo selezionati 3, sia in inglese che in italiano, per indirizzare i nostri lettori verso questo intrigante mondo.

Libri DeFI
I libri consigliati sulla DeFi dalla redazione di Criptovaluta.it
  • Il futuro del Valore – di P. Sorgentone

Di gran lunga il più popolare libro che approccia al mondo della blockchain e della finanza decentralizzata, con gli occhi sia dell’esperto, sia del potenziale utilizzatore finale. Quello di Sorgentone è un ottimo testo, disponibile sia in versione Kindle che in versione cartacea, che non dovrebbe mancare nella nostra personale libreria dedicata al mondo delle criptovalute.

  • Blockchain, guida all’ecosistema – di N. Attico

Un testo che non è concentrato soltanto sul mondo della finanza decentralizzata, ma che può aiutarci a comprendere a fondo tutte le implicazioni che riguardano il mondo della blockchain. Anche questo un ottimo testo – anche se forse meno fondamentale di quello di Sorgentone. Da avere comunque, vale fino all’ultimo euro che andremo a spendere.

  • How to DeFi – D. Lau, Sze Jin Teh, Kho

È uno dei libri più consigliati da diversi addetti ai lavori. Ha ormai qualche anno alle spalle ma è il must have per chi vuole saperne di più del mondo della finanza decentralizzata. La seconda edizione, uscita nel 2021, è comunque più che aggiornata per conoscere – a livello iniziale – il funzionamento della DeFi e dei suoi principali protocolli.

Il libro migliore in inglese per studiare la DeFi da zero, magari partendo da quello che abbiamo appreso all’interno di questo articolo.

Finanza Decentralizzata Opinioni e pareri degli esperti 2024

Abbiamo selezionato pareri ed opinioni autorevoli sul mondo della Decentralized Finance.

Federal Bank di St. Louis

Il relativo istituto di ricerca di una delle istituzioni più importanti della finanza pubblica Americana si è espresso1 con un breve paper che introduce, per i non addetti ai lavori, il tema e il funzionamento della finanza decentralizzata.

Gli esempi a supporto sono moltissimi e per chi ha una formazione maggiormente economica, può essere questo paper un buon punto di partenza. L’opinione espressa? Il potenziale è enorme, anche se ci sono diversi rischi coinvolti. Gli smart contract vanno valutati anche per la loro resistenza agli attacchi informatici e il grado di decentralizzazione – che potrebbe essere soltanto sulla carta, andrebbe sicuramente valutato prima di sposare un progetto.

Il parere di Philipp Sadner

Uno dei professori più conosciuti nel mondo delle cripto ha scritto un importante documento, insieme ad Isabell Welpe e Eva Meyer2 che mette sul tavolo la verità più scomoda, tra quelle che sono legate appunto al mondo delle criptovalute e delle DeFi.

Il nostro modo di intendere la finanza – e di comprendere il funzionamento di quella classica – non potrà che cambiare radicalmente. Maggiore libertà, maggiore efficienza e azzeramento o quasi delle rendite di posizione.

Il parere di Forbes

Una delle più importanti testate al mondo per quanto riguarda business ed economia segue molto da vicino il settore della finanza decentralizzata. Il parere, espresso dalla penna di Billy Bambrough è di quelli altrettanto forti, anche se paragonati ai precedenti due che abbiamo riportato.

Ethereum e la finanza decentralizzata potrebbero inglobare, con il tempo (si intende) anche Wall Street e mettere nell’angolo istituzioni che, con queste tecnologie, avrebbero molta meno ragion d’essere. Wishful thinking? Forse sì, perché l’autore è un noto esperto di criptovalute. Tuttavia la possibilità non sembra oggi essere così remota.

Qual’è il pensiero di Criptovaluta.it?

La finanza decentralizzata è una delle più grandi rivoluzioni dell’ultimo secolo. È più che bene ricordare che la finalizzazione di tanti progetti e di tante tecnologie, come nel caso della DeFi, è quello che potrebbe cambiare il mondo della finanza che lo conosciamo e che potrebbe davvero disegnare un futuro diverso anche per i servizi evoluti.

Da un gruppo di tecnologie di frontiera (blockchain e crypto) si è passati ad applicazioni pratiche inimmaginabili soltanto fino a qualche tempo prima. Applicazioni tecnologiche che potrebbero davvero cambiare il mondo e la nostra concezione per quanto riguarda gli scambi di denaro, i prestiti e anche i contratti.

Gianluca Grossi – Caporedattore di Criptovaluta.it

Lo sbarco “sulla luna” è ancora lontano – ma non potrebbe essere altrimenti per un movimento d’avanguardia come questo – dalla vita di tutti i giorni. Ma questo non deve assolutamente spaventare, o far pensare che la finanza decentralizzata rimarrà per sempre un movimento di nicchia. Così come non devono spaventare eventuali contromisure del settore bancario classico. Perché se abbiamo imparato qualcosa dalla storia, è che in realtà quando arriva una tecnologia così vastamente superiore, gli altri non possono che adeguarsi.

Considerazioni finali

La finanza decentralizzata è un mondo nuovo, ma che già ha portato a casa diversi risultati e ha aperto ad un mondo di nuove possibilità. Nonostante ci siano diversi progetti che hanno già una grande utilità – e permettono inoltre grandi guadagni – riteniamo che si sia ancora agli albori di questo settore. E che ci saranno nel tempo – anche a stretto giro – altrettante novità interessanti

Le criptovalute della finanza decentralizzata sono una buona opportunità di investimento, almeno quando sono collegate a dei progetti solidi e che possono svilupparsi in futuro. Molte di quelle che abbiamo elencato all’interno della nostra guida sono già tra le migliori performer del comparto.

Le possibilità offerte dalla finanza decentralizzata sono poi ancora più importanti per gli sviluppatori di App decentralizzate, che possono appoggiarsi a sistemi oggi già evoluti, che possono fornire dati, liquidità e qualunque altro tipo di bene tokenizzabile in modo automatico e a basso costo. Una vera rivoluzione, che potrebbe presto prendere piede anche per chi conduce una vita lontana dalla frontiera tecnologica.

Risorse aggiuntive

https://research.stlouisfed.org/publications/review/2021/02/05/decentralized-finance-on-blockchain-and-smart-contract-based-financial-markets

https://papers.ssrn.com/sol3/papers.cfm?abstract_id=4016497

Domande comuni sulla Defi

Che cos’è la finanza decentralizzata?

La DeFi – finanza decentralizzata – offre un’infrastruttura solida per operazioni simili a quelle bancarie, organizzate però con una gerarchia maggiormente orizzontale.

A cosa serve la finanza decentralizzata?

La finanza decentralizzata offre supporto per lo scambio di valore, per i prestiti, per l’esecuzione degli smart contracts e anche per le applicazioni decentralizzate. I servizi offerti ricalcano in parte quelli bancari classici.

La finanza decentralizzata è rischiosa?

Dipende dal progetto che sceglieremo e dall’uso che ne faremo. Per chi investe i rischi sono alti – la volatilità è ancora molto elevata – ma ci sono anche delle ottime opportunità per fare dei buoni affari.

Conviene oggi investire in finanza decentralizzata?

. Almeno per chi ha un buon profilo di rischio e vuole inserire all’interno del suo portafoglio degli asset futuribili. Ci sono molte ottime criptovalute nel settore, che indichiamo anche nella nostra guida.

La finanza decentralizzata è una moda?

No. Anche se è diventata molto popolare negli ultimi tempi, in realtà buona parte dell’entusiasmo che la circonda è ampiamente giustificato. Diversi progetti sono già operativi e sono già in grado di generare valore.

Iscriviti
Notificami
guest

5 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ANTONIO
ANTONIO
3 anni fa

Egr. Gianluca, grazie per le tue preziose informazioni. Ciò che vorrei chiederti è se ritieni possibile che le istituzioni bancarie centrali e il sistema bancario tradizionale subiscano passivamente questa rivoluzione. Raccogliere e prestare denaro è attività bancaria riservata. Nella defi, se non ho capito male, si fanno entrambe le cose anche se tramite crypto. Se così fosse, come mai ciò che è vietato nel mondo tradizionale è permesso nel mondo blockchain? Grazie per la risposta.

ANTONIO USAI
ANTONIO USAI
3 anni fa

Grazie mille per la celere risposta e complimenti per il sito. Spiegare il mondo blockchain e crypto in modo semplice e comprensibile per tutti favorirà la diffusione dell’innovazione.

Klaus Marvin
Klaus Marvin
2 mesi fa

Non ho parole, complimentissimi per l’articolo, anche questo dovrebbe essere tema di studio nelle scuole. Alcune cripto legate alla DEFI le ho già in portafoglio ma ripeto io sono un ignorantone e per capire il funzionamento della DEFI mi ci vuole del tempo ma seguo il consiglio di Soros che ha capito subito che sarà un sistema che rivoluzionerà il sistema finanziario e allora prima investiamo e poi cercheremo di capire.

Alessio Ippolito
Admin
Alessio Ippolito
2 mesi fa
Reply to  Klaus Marvin

Ciao Klaus, molto gentile. Grazie per i complimenti 🙂