Home / Come comprare IOTA

Come comprare IOTA

IOTA (MIOTA) è una delle criptovalute di ultima generazione, nonostante sia presente sui principali mercati ormai da qualche anno. A renderla di ultima generazione, come vedremo, è un complesso tecnologico invidiabile e in grado di gareggiare anche con le criptovalute arrivate da poco sul mercato. Oggi possiamo facilmente acquistarla sui principali exchange, con modalità che andremo ad analizzare proprio in questo approfondimento.

Qui su Criptovaluta.it abbiamo preparato una guida completa, che permetterà di individuare i canali migliori per acquistare IOTA, ricorrendo sempre agli exchange più sicuri e più affidabili, che ci permettono di operare a condizioni convenienti. In questa guida ci occuperemo anche di individuare eventuali requisiti per farlo senza intoppi.

Guida completa per comprare IOTA tramite exchange + infografiche
Come comprare IOTA – la guida completa per comprare la criptovaluta IOTA (MIOTA) con i migliori exchange a cura di Criptovaluta.it + Infografiche

Comprare IOTA è molto semplice: faremo anche un ordine di prova in pochi minuti per dimostrarlo e per accompagnare per mano chi non ha mai operato su questo tipo di mercati. Selezionando anche il migliore intermediario per farlo.

Come comprare IOTA (MIOTA) – Principali caratteristiche:

💰Quanto costa:Commissioni a seconda del volume ( fino al 2%)
🤔È sicuro:Si, utilizzando i migliori exchange
🥇Migliori piattaforme:Migliori exchange per acquistare IOTA
👶Livello difficoltà:Medio/Basso
Come comprare IOTA – tabella introduttiva

Comprare IOTA(MIOTA): Cosa serve per iniziare?

Non abbiamo bisogno di granché per iniziare a comprare IOTA, una criptovaluta che è ormai in circolazione da tempo – anche se non quotata da molti exchange. Questo per sue caratteristiche tecniche specifiche, che non ci limiteranno però nel nostro diritto di acquistarla e di detenerla allo scopo di ottenere un profitto nel futuro.

Ci sono tanti exchange che la offrono – il migliore per noi è BitPanda – E che la tengono regolarmente a listino. I requisiti, come vedremo più avanti, sono in realtà pochi e se stiamo leggendo questa guida abbiamo già a disposizione tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

  • Exchange: per operare in sicurezza

Teoricamente potremmo metterci d’accordo con chiunque per acquistare IOTA. Chiunque può accettare un pagamento e versarli sul nostro wallet. Partendo però con un exchange avremo tantissimi vantaggi, a partire dalla sicurezza che questi sono in grado di offrire. E anche all’interno di questo settore, non tutti possono offrirci condizioni ideali.

Scelta exchange per IOTA - infografica
La scelta di un buon exchange passa da tre punti cardinali

Con quanto riportiamo all’interno di questa infografica conosciamo già i criteri da applicare per scegliere un exchange ideale per le transazioni verso IOTA. Oltre a garantire lo scambio, l’exchange ci mette anche a disposizione un wallet per la conservazione degli stessi.

  • Pagare i nostri IOTA

Dovremo scegliere anche un metodo di pagamento per acquistare i nostri IOTA in Euro. La buona notizia è che tutti i principali exchange che quotano questa criptovaluta accettano sia pagamenti tramite carta, sia invece il versamento tramite bonifico. Tra le due varianti ci sono differenze importanti sia in termini di rapidità di accesso che di costi.

La carta: è il metodo di pagamento più rapido e ci permette di acquistare IOTA istantaneamente. La supportano tutti gli exchange e possiamo utilizzare diverse tipologie. L’inconveniente principale sono i costi: ci troveremo a pagare tra l’1% e il 2% di commissioni per ogni acquisto, a seconda degli exchange che sceglieremo.

Il bonifico: nella maggioranza dei casi non prevede dei costi aggiuntivi, anche se purtroppo è lento. Sono pochi infatti gli exchange che accettano i bonifici istantanei. Il compromesso è dunque questo: lentezza in cambio di costi più bassi.

  • Dispositivi

Non abbiamo bisogno di macchinari complessi, di specifici computer o smartphone. Qualunque dispositivo che possa navigare in rete è più che sufficiente per comprare IOTA (Miota). Tutti i principali exchange offrono un sito web tramite il quale poter acquistare tutte le criptovalute presenti a listino. Anche per chi preferisce le App non ci sono problemi di sorta: tutti i principali exchange ne offrono una – sia in versione per dispositivi Apple, sia invece in versione per Android.

  • Account per comprare e vendere IOTA

Gli exchange che operano legalmente richiedono registrazione – e anche verifica della propria identità. Questo perché i regolamenti nazionali, europei e internazionali sono piuttosto chiari a riguardo: chiunque muova denaro attraverso gli exchange deve essere verificato.

Meglio evitare di affidarsi a exchange che non prevedono registrazione. Sarebbero infatti degli exchange illegali e che non possono fornire alcun livello di sicurezza. Qualcosa da evitare quanto stiamo acquistando con il nostro denaro.

Aprire un account è molto semplice e potremo verificarci sia con la carta di identità, sia invece con la patente di guida o anche con il passaporto. Una procedura che porta via comunque pochi minuti, ma che permette al tempo stesso di stare più tranquilli.

Come comprare IOTA (MIOTA)

In realtà i passaggi per comprare IOTA per la prima volta sono pochi. In pochi minuti saremo davvero pronti per acquistare tutti i token che vogliamo, senza alcun tipo di limitazione o ostacoli. Avremo in breve bisogno di aprire un account sull’exchange per criptovalute, di scegliere IOTA dal menù che ci viene messo a disposizione e successivamente di scegliere un metodo di pagamento.

  • Aprire un account sull’exchange

È un passo molto rapido. Scegliamo dalla tabella che troveremo più avanti nella nostra guida il nostro exchange di riferimento. Seguiamo il link e iscriviamoci fornendo un indirizzo-email. Successivamente dovremo verificare la nostra identità per avere accesso immediato al conto. Soltanto la termine di questa procedura potremo comprare IOTA con il metodo di pagamento che abbiamo scelto. Una procedura che ci porterà in pochi minuti ad essere completamente autonomi.

  • Selezionare IOTA

Glie exchange quotano decine se non centinaia di token. A seconda di quello che utilizzeremo dovremo selezionare IOTA dal menù. Le modalità di ordine che vengono offerte da questi intermediari sono molto semplici e permettono a tutti di muoversi senza sbagliare.

Occhio però: gli acquisti di criptovaluta sono completamente irreversibili e se avremo acquistato altri tipi di criptovalute, dovremo rivenderli per tornare in possesso del nostro denaro. Prestiamo un po’ di attenzione e muoviamoci soltanto quando saremo sicuri che l’ordine sarà quello giusto.

  • L’ordine

È molto semplice. In tutte le schermate che vengono proposte dai nostri intermediari potremo scegliere la quantità di denaro che vogliamo impiegare, la criptovaluta che avremo scelto e avere anche un’anteprima completa del nostro ordine. Non importa l’exchange che sceglieremo: quelli presenti nella nostra lista offrono tutti una procedura semplificata che non richiede alcun tipo di complicazione o di conoscenza pregressa dei sistemi.

Esempio pratico d’acquisto IOTA – simulazione ordine

Anche in questo caso, come sempre è stato fatto su Criptovaluta.it, offriremo una procedura di ordine di prova, che ci permetterà di seguire passo passo l’acquisto di IOTA, dall’iscrizione fino all’acquisto definitivo.

  • Registrazione su BitPanda

Per iniziare dovremo necessariamente aprire un conto su BitPanda, che è l’exchange che abbiamo scelto per fare questa operazione di prova. Seguiamo il link per raggiungere subito il sito dell’exchange. Clicchiamo su Registrati per attivare la procedura.

Bitpanda - registrazione - infografica
La registrazione su BitPanda è rapida e indolore

Inseriamo e-mail e password, possibilmente che sia facile da ricordare ma difficile da indovinare, tanto per chi ci conosce quanto per chi non ci conosce. Accettiamo l’iscrizione inserendo il codice ricevuto via SMS. In pochi secondi saremo dentro la piattaforma di BitPanda.

  • La verifica
Documenti per registrazione Bitpanda IOTA
Anche BitPanda accetta qualunque tipo di documento rilasciato in Italia

Uno dei punti forti di BitPanda riguarda proprio la possibilità di verificarsi in pochi minuti. Non appena avremo fatto il login dovremo verificarci al fine di compiere qualunque operazione. Clicchiamo sull’apposito bottone e seguiamo la procedura, che verrà trasferita su smartphone ai fini di riconoscimento. Scattiamo una foto al nostro documento, sempre seguendo le procedure indicate dal sito e in pochi minuti verremo verificati. Al termine della procedura riceveremo una mail di conferma.

  • Il deposito

BitPanda non accetta pagamenti diretti in carta per le criptovalute. Dovremo depositare, scegliendo o la carta oppure il bonifico, nel nostro account FIAT. Clicchiamo su Deposito, scegliamo EURO e potremo optare o per il bonifico o per la carta. Non appena i fondi saranno stati accreditati, potremo fare il nostro ordine.

  • L’ordine

Clicchiamo su Trade e poi muoviamoci su Acquista. Dal menù scegliamo MIOTA / IOTA, tra le tante criptovalute che sono disponibili presso questo exchange. Potremo scegliere l’importo, per poi cliccare su Vai al Riepilogo. Controlliamo che ogni aspetto del nostro ordine sia corretto. Spuntiamo l’accettazione e avremo fatto il nostro primo ordine di IOTA.

Ordine BItPanda IOTA
L’ordine su BitPanda è semplice e immediato

Gli IOTA così acquistati saranno disponibili presso il wallet che BitPanda ci mette a disposizione. Potremo poi rivenderli in ogni momento e con un solo click ai prezzi di mercato, oppure scambiarli all’interno della medesima piattaforma contro altre criptovalute.

Dove comprare IOTA? Migliori piattaforme consigliate

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

L’exchange BitPanda non è tra i più conosciuti, anche se meriterebbe sicuramente maggiore fortuna, perché è uno di quelli dotati di maggiori funzionalità tra i presenti sul mercato europeo. La procedura di registrazione è delle più semplici e anche la verifica non porta via che pochissimi minuti. Su questo exchange possiamo versare liberamente sia tramite bonifico, sia tramite carta di pagamento e vedremo i nostri fondi accreditati in pochi minuti – a patto che la nostra banca supporti i trasferimenti istantanei.

Buone le commissioni (solo l’1,5% sulle carte), così come sono ottimi i listini che mette a disposizione del cliente. Qui possiamo aprire un conto e iniziare a fare acquisti su IOTA e sulle tante altre criptovalute che questo exchange mette a disposizione.

Conviene comprare MIOTA/IOTA ora?

IOTA è sicuramente una delle criptovalute più interessanti del momento, nonostante sia sul mercato ormai da tempo e sia rimasta relativamente in sordina negli ultimi anni. Dovremo pertanto fare qualche considerazione aggiuntiva, che ci permetterà di valutare con equidistanza l’utilità e la convenienza dell’acquistare questo specifico token, anche rispetto ad altri.

Comprare IOTA conviene? Infografica
IOTA ha un profilo molto interessante, ma non adatto a tutti
  • Fortissima nel settore delle IoT

Che è poi la nicchia che cerca di occupare all’interno del vasto universo delle criptovalute. IOTA punta ad essere la criptovaluta che si scambiano e si scambieranno tutti i dispositivi e elettrodomestici di nuova generazione, che sono collegati alla rete. Il progetto ha già riscosso enorme interesse da parte di Dell, così come del gruppo Jaguar ed è attivissimo su diversi fronti, coinvolgendo anche Microsoft. Una criptovaluta del futuro, che permette a tutti di partecipare alla prossima rivoluzione del mondo dei pagamenti.

  • Sicura e tecnologica

Il layer di sicurezza di IOTA è uno dei più importanti del mondo delle criptovalute e offre un’ottima infrastruttura per servire la nicchia che ha scelto. Può inoltre supportare un gran numero di transazioni al minuto e sembrerebbe essere già pronta per sostenere un intero ecosistema come quello fittissimo dei dispositivi IOT. È inoltre una criptovaluta assolutamente interessante anche sul piano delle Commissioni, dato che le transazioni non prevedono costi aggiuntivi.

  • Può diventare dominante?

Questa è un’altra delle domande che ci dobbiamo fare prima di acquistare anche pochi euro in MIOTA/IOTA. In realtà la sua posizione è già interessante all’intento del mondo delle criptovalute, ma non ha ancora raggiunto una massa critica rilevante. Per questo motivo non potremo che ritenere, almeno per oggi, l’acquisto di IOTA una forte scommessa, da parte di chi punta ad una grande crescita del progetto all’interno del mondo delle criptovalute.

  • Prezzo relativamente stabile

IOTA/MIOTA è connotata negli ultimi anni da prezzi molto stabili e che non hanno subito forti scossoni, fatta eccezione per quanto avvenuto durante la crisi del mondo delle criptovalute del 2018. Chi cerca di inserire in portafoglio un token che possa essere solido sotto il punto della volatilità, potrebbe trovare in IOTA un validissimo candidato.

  • Scambiabile su pochi exchange

E questo è uno dei principali problemi di IOTA, uno dei peggiori in termini di acquisto. Vale però la pena di ricordare a questo proposito che IOTA è esclusa da diversi exchange per una politica molto particolare sul riutilizzo degli indirizzi. Tuttavia, a noi che vogliamo puntarci, deve interessare la sua rivendibilità. Questo potrebbe non essere un problema nel futuro, ma nel presente dovremo passare attraverso pochissimi exchange (dei migliori che noi citiamo ne è disponibile soltanto uno).

  • Buone le previsioni

Le nostre previsioni aggiornate su IOTA puntano ad un valore molto interessante per questa criptovaluta. Le prospettive, per chi vuole comprarla oggi, sembrano essere più che interessanti e sicuramente degne di approfondimento. Chi vuole operare sul mondo delle criptovalute non deve per forza accontentarsi delle più blasonate. E nella scelta di altcoin di qualità, potremmo sicuramente prendere in considerazione quanto viene offerto anche da questa criptovaluta.

  • Futuro incerto, ma non troppo

Il progetto continua a crescere a ritmi molto sostenuti e oggi è uno di quelli maggiormente interessanti per le grandi aziende. Anche se l’incertezza mediamente regna sovrana in un settore vivace come quello delle criptovalute, le collaborazioni commerciali messe in piedi da questa criptovaluta sono sicuramente sostanziali.

Riassumendo quanto abbiamo appena detto, possiamo trovare, a seconda della nostra indole di cryptomaniaci più o meno conveniente acquistare IOTA. Chi cerca i grandi nomi del firmamento cripto, dovrà sicuramente orientarsi verso altri lidi. Chi invece vuole puntare su una valuta innovativa e che ci permetterà di ottenere – a fronte di grandi rischi – potenziali alti profitti, potrà sicuramente tenerla in considerazione per la sua prossima scelta.

Considerazioni finali

IOTA è una criptovaluta nata con uno scopo e che continua a concentrare i suoi sforzi in questo senso: fornire un’infrastruttura solida, efficiente ed economica per gli scambi di valore tra i Device IoT. È riuscita già ad affermarsi in questo settore e a dominare il mercato? Sì, anche se è un mercato ancora in fieri e che spiegherà le ali probabilmente nel futuro. Chi vuole comprare IOTA sta comprando una scommessa, che potrebbe riuscire o meno.

Le valutazioni su questo tipo di acquisti non possono che essere sempre personali – noi di Criptovaluta.it non possiamo che limitarci, ancora una volta, a rilevare quali siano le possibilità che questo canale di acquisto offre a chi è interessato al mondo delle criptovalute.

FAQ come comprare IOTA: domande frequenti

  1. Quali sono gli intermediari migliori per comprare IOTA?

    IOTA (Miota) è una criptovaluta non molto popolare tra gli exchange. L'unico ad offrirla oggi nella selezione dei migliori secondo Criptovaluta.it è BitPanda. Nella nostra guida analizziamo il perché e indichiamo anche le modalità migliori per l'acquisto.

  2. Acquistare IOTA è difficile?

    No, non è difficile. Tutti possono farlo senza molte complicazioni e senza alcuna conoscenza pregressa. Offriamo anche una procedura di prova completa, che ci permetterà di seguire passo passo i nostri lettori durante le procedure di acquisto.

  3. Comprare IOTA / MIOTA è rischioso?

    Dipende. Dovremo scegliere soltanto i migliori exchange per compiere questa operazione. Affidarsi ad intermediari improvvisati può risultare nella perdita dei nostri Euro, così come degli eventuali IOTA che siamo riusciti ad acquistare. Con una scelta oculata possiamo dormire sonni tranquilli e rimuovere il rischio da ogni operazione di acquisto di IOTA.

  4. Quante commissioni bisogna pagare per comprare IOTA?

    In realtà poche. Con BitPanda abbiamo a disposizione un canale per comprare criptovaluta a costo zero se scegliamo il bonifico, oppure con commissioni fino all'1,5% nel caso in cui scegliessimo la carta di pagamento – che sia di credito o prepagata. Gli exchange non sono particolarmente esosi, soprattutto quando non offrono commissioni fisse.

  5. Conviene oggi comprare IOTA?

    Le considerazioni da fare a questo riguardo sono diverse e sono debitamente approfondite nel corso del nostro approfondimento. Ci sono diversi pro e pochissimi contro relativi all'acquisto di questa specifica criptovaluta. La scelta se operare o meno deve essere però sempre personale – non possiamo sostituirci a nessuno in scelte di questo tipo.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *