Home / IOTA: Guida completa alla criptovaluta

IOTA: Guida completa alla criptovaluta

È partita in sordina, perché dietro non ha broker e grandi player della finanza, ma le migliori aziende tecnologiche mondiali.

Oggi parliamo ancora di nuove criptovalute e lo facciamo con IOTA, una di quelle tecnologicamente più interessanti e che sarà destinata, a meno di clamorosi stravolgimenti, a dominare in lungo e in largo una specifica nicchia di mercato.

Non è soltanto un prodigio sotto l’aspetto tecnico, ma anche un’ottima occasione per investire, soprattutto adesso che si trova in fase embrionale e che ha dunque un valore ancora molto basso.

Vediamo insieme cos’è IOTA, per cosa è stata concepita, dove viene già utilizzata, chi anima il progetto e se può essere conveniente o meno rispetto alle altre criptovalute attualmente disponibili sul mercato.

Iota
IOTA è un progetto nato nel 2015

Che cos’è IOTA?

IOTA è una criptovaluta che presenta però, rispetto agli altri progetti che hanno conquistato una cerca popolarità, delle caratteristiche tecniche uniche.

È una moneta che è nata come indipendente e che poi ha imbarcato giganti del calibro di Microsoft, Huawei e altri grandi nomi dell’economia 2 e 3.0.

IOTA, come avremo modo di vedere più approfonditamente tra qualche paragrafo, presenta delle caratteristiche molto interessanti sul piano tecnico:

  • Consente transazioni offline
  • Non ha costi di transazioni
  • Ha una “blockchain” (usiamo le virgolette perché, come vedremo, non è esattamente una blockchain) molto più snella di BitCoin e delle altre criptovalute
  • È potenzialmente scalabile all’infinito, permettendo un enorme numero di transazioni simultanee senza appesantire la rete
  • Permette lo scambio anche immediato tra due operatori, senza che la transazione debba essere immediatamente validata dalla rete di riferimento

IOTA è, come d’altronde possiamo affermare per il resto delle criptovalute, una tecnologia di non banale e immediata comprensione: sotto il suo funzionamento si agitano chiavi crittografiche e sistemi di soluzione di problemi complessi che sono materiale per ingegneri del software e analisti di crittografia.

La buona notizia è che per guadagnare da questa criptovaluta non dovrai necessariamente conoscere in dettaglio il funzionamento della criptovaluta: ti basterà capire perché è diversa dalle altre e perché potrebbe ritagliarsi molto facilmente uno spazio nell’affollatissimo mondo delle criptovalute.

Che cos’è Tangle e come sostituisce la Blockchain

Tangle è il sistema che IOTA ha scelto per gestire il ledger e le transazioni sulla sua rete. Si tratta di un sistema che, senza scendere in dettagli tecnici che non ci interessano, permette di avere:

  • Transazioni senza costi: perché richiedono una quantità di calcolo minima rispetto a BitCoin e non devono dunque impegnare computer con una buona potenza di calcolo;
  • Una rete scalabile praticamente all’infinito, il che vuol dire che al contrario di quanto avviene con BitCoin, i blocchi da elaborare per una singola transazione non crescono con il crescere del tempo;
  • Integra la possibilità di avere scambi tra due canali che acconsentono senza validazione della rete, con la transazione che sarà integrata secondo la procedura standard soltanto più avanti;
  • Transazioni molto più rapide, conseguenza diretta della scalabilità della tecnologia.

Il tutto con un sistema che mantiene un livello di decentralizzazione pari se non superiore a quello offerto da BitCoin.

Iota può essere un buon investimento?

IOTA è un progetto relativamente giovane, dato che ha mosso i primi passi nel 2015.

Successivamente il progetto ha ottenuto una spinta enorme grazie all’interessamento di giganti della tecnologia digitale come Microsoft, Huawei, Facebook, ma anche produttori come FoxCon, la fabbrica che produce praticamente ogni tipo di dispositivo elettronico di alta fascia che utilizziamo oggi.

Tangle Network
Una rappresentazione grafica della rete Tangle

IOTA, grazie alle particolarità che integra nella sua tecnologia, è stata individuata dalle suddette aziende come criptovaluta ideale per lo scambio tra IoT, ovvero quei dispositivi che incorporano connettività internet e che oggi troviamo sempre di più nei negozi e nelle nostre case.

Immagina di voler ricaricare il tuo telefono in un bar, che ha una torretta di ultima generazione a pagamento. Non dovrai acquistare crediti, ma semplicemente avere la quantità necessaria di IOTA sul dispositivo che andrai a ricaricare, con la transazione che sarà immediata e, se necessario, ripetuta nel tempo.

Una nicchia, quella che si starebbe ritagliando IOTA, che è il vero futuro del mondo dell’elettronica e del computing, mondo che è stato già arpionato da IOTA e che costituisce una base forte, anzi fortissima, per dare il via al suo sviluppo.

Oltre che tra i dispositivi di ultima generazione IoT, IOTA potrà ovviamente essere utilizzata anche a fini di scambio e di speculazione. Puoi acquistare IOTA adesso e cominciare ad investire sperando in un rialzo della valuta stessa.

Nel momento in cui ti scriviamo le valutazioni di questa Criptovaluta si aggirano intorno ai 3,50 euro, un prezzo che secondo molti analisti è molto basso rispetto al potenziale degli IOTA coins.

Potrebbe dunque essere, per rispondere alla domanda che ci siamo posti in apertura di paragrafo, un buon investimento, una ripetizione di quello che è avvenuto con BitCoin, un altro treno da prendere a volo per cominciare a moltiplicare, correndo rischi minimi, il proprio capitale.

Anche se hai già investito in Criptovalute, sempre meglio differenziare

Magari sei tra gli investitori con fiuto, tra quelli che hanno colto al volo l’opportunità offerta dai BitCoin e che oggi hanno portato in casa guadagni estremamente importanti. Magari non vedi alcun motivo per investire in altre criptovalute, ed è per questo che abbiamo preparato per te una sezione sulla differenziazione degli investimenti, differenziazione che è importantissima anche quando hai deciso di concentrare i tuoi sforzi all’interno del medesimo settore o comparto.

Le criptovalute sono diventate una realtà estremamente stabile e oggi possono offrirti investimenti per tutti i gusti: dal BitCoin per uso generalizzato e generalista, al Ripple che animerà con ogni probabilità il mondo fintech del futuro, passando per criptovalute con altri scopi e tecnologie, come LiteCoin e Dash.

IOTA rappresenta un’opportunità se vogliamo ancora più importante per differenziare, in quanto ti permette di avere in portafoglio una criptovaluta con un utilizzo specifico e che potrebbe dunque muoversi anche in controtendenza rispetto al mercato generalista delle criptovalute.

Questo vuol dire che anche se l’intero settore dovesse attraversare una crisi, potresti guadagnare somme importanti ricorrendo appunto a IOTA, grazie al fatto che, da progettazione, sarà utilizzata su canali specifici dove, al momento, è regina incontrastata sia tecnologicamente che per popolarità.

Non è mai sbagliato differenziare, e quando lo si può fare con uno strumento che è effettivamente diverso dagli altri che abbiamo a disposizione, siamo davanti ad un’occasione che non dovremmo in alcun modo farci sfuggire.

Valore attuale IOTA: quotazione, market cap e prezzo in tempo reale

La seguente utility ti mostra il valore ad oggi di IOTA ( fonte dati coinmartcap ), con annessi scambi avvenuti nelle ultime 24 ore e il valore di capitalizzazione complessivo – il tutto in controvalore dollari statunitensi.

 

Ancora relativamente difficile da comprare

Anche se IOTA ha tutte le carte in regola per diventare la prossima grande criptovaluta, sono ancora pochi gli exchange e i broker che la listano, ovvero che permettono di acquistare e vendere questa criptovaluta.

Le alternative che hai per comprarla sono fondamentalmente due: puoi scegliere tra i pochissimi broker che la vendono al momento con contratti CFD.

1. Gli exchanges che al momento offrono scambi euro contro IOTA o BitCoin contro IOTA

Per il momento sono soltanto 2 i grandi exchange che permettono di acquistare questa criptovaluta. In entrambi si può pagare con diversi strumenti, incluso il bonifico bancario e quindi non presentano vantaggi l’uno rispetto all’altro.

Se vuoi acquistare IOTA da un exchange dovrai necessariamente rivolgerti a Binance o a Bitfinex.

Per consultare la nostra guida agli exchanges, clicca su >>> Guida exchanges criptovalute

2. Investire su IOTA facendo trading online di CFDs sui brokers online

 

Oltre alla possibilità, come abbiamo visto nel punto precedente, di investire su IOTA attraverso l’acquisto diretto di moneta virtuale, puoi farlo anche per mezzo dei contratti per differenza, la cui negoziazione è offerta dai brokers online di trading. Di seguito puoi prendere visione della lista completa di quelli recentiti e consigliati dal team di criptovaluta.it

PIATTAFORME CRIPTOVALUTE CONSIGLIATE DA CRIPTOVALUTA.IT

Deposito: €200
Spreads: Bassi
Licenza: CySEC
Commissioni: zero
Conto demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione eToro

APRI UN CONTO
Visita il sito ufficiale
Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €10
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero
Conto demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione IQ Option
APRI UN CONTO
Visita il sito ufficiale
Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €100
Spreads: Stretti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero
Conto demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Plus500
APRI UN CONTO
Visita il sito ufficiale
Il tuo capitale è a rischio.
Deposito: €100
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero
Conto demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Markets.com
APRI UN CONTO
Visita il sito ufficiale
Il tuo capitale è a rischio.

Per la nostra guida completa al trading di criptovalute, visita: Guida trading completa sulle criptovalute

3. Puoi comportarti come faresti con ogni tipo di criptovaluta e scaricare un wallet

IOTA offre la possibilità di installare su computer, tablet o smartphone un wallet classico per operare con la valuta. Una volta che avrai aperto il tuo wallet, potrai cominciare a comprare e vendere i tuoi IOTA sugli exchange e tenerne una riserva per conto tuo, proprio come faresti con un portafoglio.

Quale metodo scegliere per investire in IOTA? Qual è la strada più conveniente?

La strada più conveniente, se vuoi investire a scopo speculativo su IOTA, è quello di acquistare contratti CFD su piattaforme specializzate. In questo caso l’unica opzione che hai a disposizione, almeno per il momento, è Plus500: puoi iscriverti su Plus500 *e scegliere di operare come se si trattasse di un CFD valutario o su criptovaluta classico.

*Servizio CFD”. L’80,6% perde denaro “.

In questo modo potrai facilmente negoziare in IOTA a commissioni estremamente basse e piazzando ordini che vengono eseguiti molto più rapidamente di quanto avviene invece sugli exchanges.

Se non ti interessa usare gli IOTA ma vuoi semplicemente investirci, questa è di gran lunga la via più comoda.

Quali aziende ci sono dietro IOTA?

IOTA è gestito dalla IOTA Foundation che vede partecipare al momento:

  • Microsoft
  • Innogy
  • Cisco
  • Bosch
  • Foxconn
  • Ubuntu Canonical

in aggiunta ad altre aziende che almeno per il momento non hanno voluto rendere pubblica la loro partecipazione. Tutte le aziende che hanno aderito sono coinvolte a diverso titolo nella rivoluzione IoT, quella che ha portato e continuerà a portare la connettività di rete anche in oggetti e elettrodomestici, sensori e apparecchiature, che tradizionalmente non erano collegate alla rete.

La partecipazione di queste aziende è segno inequivocabile della bontà della proposta: è improponibile che nel breve e medio periodo la criptovaluta di cui ti parliamo oggi venga abbandonata, dopo che dalle aziende sopracitate sono stati fatti investimenti decisamente importanti.

La rete IOTA è sicura?

Siamo abituati a considerare la rete BitCoin, per le caratteristiche di funzionamento e progettazione, come una rete sicura, perché serve un enorme numero di nodi compromessi per inserire transazioni. Lo stesso si può dire anche della rete IOTA, nonostante non ricorra a blockchain ma ad una rete leggermente modificata nei principi di funzionamento.

Dato che i nodi coinvolti negli scambi della rete IOTA sono ancora relativamente pochi, la IOTA foundation gestisce un gran numero di nodi paralleli e virtualizzati per evitare attacchi.

La rete si può considerare al momento altrettanto sicura di quella delle principali Criptovalute disponibili sul mercato.

Si può fare mining di IOTA?

No. Tutti i coin sono stati creati in precedenza e non è prevista la creazione di ulteriore valuta tramite mining. Se hai a disposizione dell’hardware da mettere a minare coin, dovresti rivolgerti a qualche altra criptovaluta, come BitCoin, LiteCoin, Monero o altro.

Quanta valuta è disponibile?

Sono disponibili 2 779 530 283 277 761 IOTA. La grandezza di riferimento è il megaiota, ovvero 1 milione di iota.

Conviene investire in IOTA?

Siamo davanti a quella che è una delle criptovalute più interessanti del momento. Non solo presenta un quadro tecnico estremamente interessante, perché dotato di funzionalità che le altre criptovalute non sono in grado di offrire, ma è supportata da aziende di enormi dimensioni e che con ogni probabilità guideranno quella che è un’autentica rivoluzione nel mondo dei micropagamenti.

Se stai cercando nuove criptovalute sulle quali investire, dovresti sicuramente tenere conto di quanto viene offerto da IOTA: un panorama pressoché unico, un treno che potresti pentirti di non aver preso tra qualche mese o anno.

Il prezzo di vendita al momento è inoltre particolarmente basso: puoi acquistare un megaiota a una manciata di dollari, con il prezzo che, se il progetto dovesse mantenere quello che ha promesso, dovrebbe salire in modo piuttosto sostanziale.

La rivoluzione delle criptovalute continua: anche se hai perso il treno BitCoin, ci sono nuove opportunità: IOTA è una di queste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *