Home / Migliori Crypto Exchange del 2023 / Recensione OKX

RECENSIONE COMPLETA OKX di CRIPTOVALUTA.IT

Recensione OKX

OKX è un exchange di criptovalute che offre servizi avanzati in tutto il mondo, Europa e Italia comprese. Oltre alla compravendita diretta di criptovalute, offre servizi utili per chi vuole fare trading e per chi vuole operare anche dall’angolo speculativo nel mondo cripto.

Benché non sia uno dei nomi più noti almeno in Europa, OKX continua a crescere anche grazie ad importanti sponsorizzazioni e ad un nucleo piuttosto solido di utenti, che lo scelgono ogni giorno per le loro operazioni. In questa nostra guida analizzeremo tutto quanto riguarda il mondo di OKX, dai servizi alla App, passando per la sicurezza, per le prove e i volumi e più in generale su tutte le questioni che possono rendere più o meno interessante questo intermediario per chi potrebbe sceglierlo per investire.

Exchange OKX – Riepilogo:

🌏SITO UFFICIALE ITA:https://www.okx.com/it/
👍Recensioni clienti:4,5/5
🔍Voto Criptovaluta.it:⭐⭐⭐⭐
💰Bonus iscrizione:Si – 📦Mistery Box dal valore max 10.000$ [Qui]📦
💸Fee e commissioni:Variabili, a seconda del canale utilizzato
Apri un conto:Iscriviti Gratis Qui!
🎥Videotutorial:Gratis🟢 – Youtube
Cos’è e come funziona OKX – Introduzione all’exchange

Che cos’è OKX?

OKX è un exchange di criptovalute che offre l’acquisto e la vendita diretta di asset cripto e Bitcoin, nonché una serie di servizi che spaziano dal mondo dei NFT a quello della messa a rendita degli asset stessi.

  • Exchange

In primo luogo e come funzionalità principale, OKX è un exchange di criptovalute. Ci permette di scambiare diverse centinaia di crypto asset, anche tra di loro, oppure di acquistarli con il nostro bilancio in Euro o in altra valuta fiat.

OKX: l'exchange puro per le criptovalute e Bitcoin
OKX è un exchange completo per le criptovalute

La presenza di criptovalute, per qualità e quantità, è sicuramente tra le migliori dell’intero circuito cripto, e c’è una buona presenza anche per quanto riguarda i progetti di criptovalute emergenti. Come vedremo più avanti, potremo fare acquisti sia direttamente pagando con il nostro saldo, sia ricorrendo ad una piattaforma di trading su CEX interno.

  • Trading

Oltre all’acquisto diretto in stile exchange è possibile anche utilizzare OKX per fare scambi di criptovalute con interfacce maggiormente professionali. L’interfaccia presenta strumenti di analisi tecnica, la possibilità di organizzazione dei grafici e anche ordini complessi, sebbene forse un po’ indietro rispetto a piattaforme specificatamente dedicate al trading. Sono presenti moltissime coppie, sia crypto to crypto, sia invece verso stablecoin di diverso tipo, mentre viene comunque garantito un livello di liquidità su quanto viene offerto a listino.

  • Servizi di staking

Sempre tramite OKX possiamo accedere a diversi servizi di staking, direttamente sui protocolli. Questo ci permette di impegnare le somme che abbiamo acquistato e i token che abbiamo in portafoglio. Varranno poi le determinazioni di sicurezza che andremo a vedere più avanti. Per ora basti sapere che anche per quanto riguarda questo specifico aspetto, OKX ha provato ad allinearsi con quanto offrono i migliori della categoria.

  • Walcome bonus

OKX mette a disposizione dei nuovi iscritti una mistery box del valore massimo di 10.000$, e si può ottenere aprendo il conto da questo link invito.

  • Programmi di risparmio

Che coinvolgono sia stablecoin sia criptovalute pure. Possiamo impegnare le nostre somme sia in modo variabile sia invece in termini fissi fino a 180 giorni, per ottenere dei rendimenti. Anche questo tipo di attività possono presentare dei rischi di custodia che andranno valutati per evitare di trovarsi ad affrontare situazioni complesse. Anche in questo caso ci basterà sapere che se vogliamo utilizzare dei programmi per impegnare le nostre cripto, da OKX troveremo dei piani simili a quelli dei più grandi exchange del settore.

  • Scambi P2P

Con OKX possiamo anche metterci d’accordo con altri utenti, che vengono listati nell’apposita sezione dell’exchange, senza che ci siano intermediari. L’exchange farà da tramite per l’incontro, lasciandoci poi a trattare con gli altri utenti.

  • Piattaforma trading derivati

E titoli a margine, come Futures Perpetual, Opzioni e altri tipi di contratti. Trattandosi di un exchange che opera fuori dall’UE, vengono ancora offerti dei contratti a margine con leva molto elevata, ovvero fino a 125x su determinate coppie. Ricordiamo già in apertura che questo tipo di strumenti sono da considerarsi come per specialisti e ad alto rischio. Per quanto riguarda i margini offerti da OKX siamo oltre i limiti imposti da ESMA.

  • Exchange “emergente”

Almeno in Europa, grazie a campagne pubblicitarie mirate nello sport e sui social. Sebbene i volumi siano ancora molto, molto lontani da quelli degli exchange più apprezzati dalle nostre parti, grazie ad un nucleo di servizi molto interessante, OKX sta provando a giocarsela, sia tra i retail sia tra i trader professionisti.

  • NFT marketplace

L’app di OKX permette di creare, acquistare e vendere NFTs direttamente al suo interno, in un marketplace compatibile con tutte le principali blockchain come Polygon, Ethereum, Avalanche, BSC, Solana etc.

Difficile dire se ce la farà – e non sarà l’obiettivo di questa guida cercare di capire se e quando. Ci limiteremo, con l’aiuto del nostro staff, a valutare i servizi che vengono offerti così come le commissioni, i limiti, i pro e i contro di questo exchange, in particolare nei confronti di quanto viene offerto da operatori comparabili per taglia e con quelli tra i preferiti dei nostri lettori e degli italiani in generale.

Come aprire un conto sull’exchange OKX

Aprire un conto con OKX è uno dei processi più semplici che abbiamo dovuto affrontare per avere account presso exchange che operano anche per i clienti europei.

  • Sul sito ufficiale

Vai sul sito ufficiale a questo indirizzo (MISTERY BOX INCLUSA) dell’exchange. Inserisci il tuo indirizzo di posta o il tuo numero di telefono e clicca su Prova OKX.

  • Compila tutti i dati richiesti a schermo

Dopo aver inserito la casella di posta o il numero di telefono, dovremo anche inserire una Password. Deve essere almeno di 8 caratteri e includere una lettera minuscola, una lettera maiuscola, un numero e un simbolo. Clicchiamo poi su Iscriviti.

  • Controlliamo il codice ricevuto

Tramite SMS, se avremo scelto di registrarci con il nostro numero di telefono, oppure tramite mail riceveremo un codice, che dovremo inserire all’interno dell’apposito form. Una volta inserito il codice verremo indirizzati direttamente verso il conto.

  • Siamo registrati, ma…

Per depositare, dato che siamo residenti in Italia, dovremo comunque verificarci. Per farlo dovremo scansionare un documento (va bene anche la patente) e scattare un selfie. La procedura è completamente automatizzata e ci vorranno pochi secondi, sia se decideremo di farla via App, sia se decideremo di farla da computer. Una volta approvata la nostra verifica, potremo procedere con l’utilizzo pieno dell’exchange.

Come depositare su OKX

Ci sono diverse opzioni che abbiamo per depositare somme su OKX, che si tratti di Euro e valute fiat oppure ancora di Criptovalute. Anticipiamo ai nostri lettori che OKX è un exchange cripto contro cripto e che pertanto potremo versare soltanto criptovalute. Per chi volesse usare carta e Euro per pagare, dovremo passare dall’acquisto diretto

  • Necessaria la verifica

Dato che siamo residenti in Italia, per ottemperare alle norme vigenti in termini di KYC e AML, sarà necessario identificarci prima di poter versare delle criptovalute o anche pagare con carta. Andiamo sul nostro profilo e scegliamo verifica.

Il mondo migliore per farlo è di ottenere anche da computer il QR CODE da scansionare poi con il nostro smartphone e procedere da lì. Dovremo inserire il nostro numero di documento e poi scansionarlo con il telefono. Poi dovremo fare un selfie sempre all’interno dell’applicazione sulla quale siamo stati rediretti. Si tratta di una

  • Per chi vuole versare criptovalute

È il metodo più pratico. Se abbiamo criptovalute presso un altro exchange potremo andare su Deposita, e poi scegliere la criptovaluta che vogliamo trasferire. Per molte delle criptovalute supportate potremo scegliere anche tra diversi network di trasferimento.

  • È presente Lightning per Bitcoin

Assolutamente ottimo. Potremo anche decidere di trasferire i nostri Bitcoin utilizzando lightning, riducendo così i tempi di attesa e anche i costi di trasferimento.

  • Presenti reti alternative

Per tutte o quasi le criptovalute che le supportano. Potremo così scegliere sempre l’opzione più conveniente per i nostri trasferimenti.

  • Non sono presenti scambi verso…

Le valute fiat. E quindi al massimo potremo utilizzare la nostra carta per acquistare direttamente criptovalute da scambiare poi sul borsino interno. La scelta più comune è quella di Tether, anche se come vedremo più avanti ci sono delle commissioni molto vantaggiose per chi dovesse utilizzare USDC.

Come prelevare da OKX

Anche prelevare da OKX è relativamente semplice. Ci basterà andare su Asset, poi su preleva e scegliere la criptovaluta che vorremo prelevare.

Dovremo confermare la prima volta l’indirizzo del wallet in uscita con i codici che riceveremo via SMS e via mail per un ulteriore livello di sicurezza. Nel giro di 1 minuto, tempo che ci viene lasciato per avere la possibilità di cancellare il trasferimento in caso di problemi, il trasferimento verra inoltrato on chain. A quel punto non dovremo fare altro che aspettare i tempi tecnici della chain che abbiamo utilizzato per il prelievo.

  • Non è possibile ritirare fiat currency

Come abbiamo già visto in relazione a diversi dei servizi che vengono offerti da OKX, le fiat currency non vengono affatto trattate da questo exchange, il che vuol dire che dovremo prelevare sempre e comunque delle criptovalute. La buona notizia è che in realtà c’è una buona scelta di stablecoin da utilizzare per prelevare.

📦Apri un conto su OKX da qui per ottenere una mistery box dal valore max 10.000$!📦

OKX Risparmi: cos’è e come funziona

OKX offre la possibilità di mettere a rendita le proprie criptovalute, con piani di risparmio che altro non sono che un prestito che effettuiamo verso l’exchange. Si tratta di un buon metodo per cripto che terremmo altrimenti ferme, sebbene ci siano delle questioni che andranno comunque affrontate in termini di sicurezza.

  • Programmi flessibili

I programmi che vengono offerti da OKX sono di tipo flessibile, ovvero potremo svincolare le somme quando preferiremo. Il fatto di avere a disposizione dei programmi flessibili è molto vantaggioso, perché praticamente in qualunque momento potremo decidere di prelevare il nostro denaro.

  • Tassi molto competitivi

In particolare per la quota sottoposta a promozione. Si possono ottenere, anche su Bitcoin, dei ritorni molto ghiotti e superiori alla media di mercato.

  • Rischi

Cogliamo l’occasione per ricordare a tutti che detenere criptovalute sugli exchange, anche quando sono nomi noti del circondario cripto come OKX, aggiunge comunque una componente di rischio, che deve essere valutata quando staremo valutando decisioni del genere. Il rischio è quello di trovarsi invischiati in problematiche che abbiamo già visto accadere altrove. OKX per ora è in ottima salute e non offre sponde alla preoccupazione, ma… not your Keys, not your coins.

Risparmio sugli stablecoin

È anche possibile accedere a piani di risparmio tramite stablecoin. Nel momento in cui scriviamo sono supportati tanto Tether quando USDC, con tassi molto competitivi anche come bonus di benvenuto. Il periodo di riscatto è di 24 ore e per entrambi i protocolli potremo andare ad investire anche tramite Compound, che è pienamente supportato tramite interfaccia di OKX.

Servizi di Compravendita OKX
Oltre alla compravendita abbiamo comunque molti servizi alternativi

Una doppia scelta, con la seconda, quella tramite Compound, che da un lato è più sicura (non dobbiamo affidare la custodia a OKX, ma dipenderà appunto dal protocollo, anche se indirettamente), dall’altro meno conveniente in termini di guadagni medi.

La piattaforma Doppio Investimento

È un altro sistema, in realtà opzioni sotto mentite spoglie, che possiamo applicare su BTC, ETH . Si tratta di un programma che riconosce o un tasso di interesse e la liquidazione in $BTC della somma che abbiamo messo a disposizione, nel caso in cui il prezzo di realizzo alla scadenza sia inferiore, oppure la liquidazione in $USDT o altro stablecoin se il prezzo sarà superiore a quello al momento della sottoscrizione.

Si tratta di un prodotto che viene presentato come molto vantaggioso ma che in realtà presenta dei “rischi”, particolarmente alti nel caso in cui dovessimo in realtà vedere il prezzo delle nostre cripto salire di molto rispetto al prezzo di realizzo effettivo. Sono prodotti per i quali il calcolo probabilistico è in realtà molto difficile e che ci sentiremmo di consigliare solo ai professionisti, che comunque anche grazie a questo tipo di servizi possono sentirsi a casa da OKX.

Il programma Entrate Fisse di OKX

Per chi vuole mettere a frutto le proprie criptovalute esistono anche delle modalità in lock, ovvero andando a bloccare le proprie criptovalute per un periodo che va da 7 giorni fino ai 180. Sono piani a sottoscrizione limitata e che una volta raccolta la somma che l’exchange ha deciso, vengono chiusi.

Vengono in genere riconosciuti tassi di interesse più elevati per chi tiene in lock la criptovaluta del caso per periodi più lunghi. Un programma simile a quello offerto da Binance, e che può essere una buona alternativa per gli holder di lungo periodo. Permane la questione del not your keys, not your coins, ovvero il fatto che le criptovalute saranno nella disponibilità di OKX e saremo pertanto esposti al rischio di controparte. Non facciamoci abbindolare dai tassi: teniamo conto dei rischi coinvolti in questo tipo di operazioni.

Gli affari flash di OKX

Ultima modalità per mettere a frutto le proprie criptovalute è il programma Affari Flash. Con questo programma vengono offerti dei ritorni molto elevati per un Lock in genere molto ridotto in termini di tempo.

Affari flash di OKX
Gli affari flash sono una buona opportunità

Sono programmi che vengono aggiunti periodicamente e che tendono a terminare molto rapidamente: conviene seguirli, tenendo conto del fatto che offrono dei rendimenti di molto superiori a quelli di mercato.

📦Apri un conto su OKX da qui per ottenere una mistery box dal valore max 10.000$!📦

Staking su OKX

Ottima la presenza di programmi di staking che però non corrispondono a quelli dei protocolli. OKX offre su limiti che vanno dai 30 ai 90 giorni rendimenti variabili, molti dei quali soggetti anche a Bonus per i nuovi arrivati. I rendimenti sono mediamente più alti di quelli mercato e possono essere una discreta alternativa agli altri programmi, sempre valutando i rischi del detenere somme bloccate presso un terzo.

Staking OKX
Lo staking non è molto chiaro nel funzionamento

NOTA: per quanto il programma venga descritto come la partecipazione allo staking dei protocolli in Proof of Stake, in realtà sono inclusi molti protocolli non PoS. Il sospetto è quello che non si tratti di staking on chain. Sospetto a nostro avviso decisamente fondato.

DeFi direttamente su OKX

Per chi è meno esperto OKX mette a disposizione anche un programma di accesso ai principali servizi DeFi (finanza decentralizzata). Sono presenti quasi tutti e potremo utilizzarli sia per partecipare a pool sia per offrire in prestito i nostri asset. Nel complesso si tratta di un aspetto ulteriormente interessante delle funzionalità, a nostro avviso molto complete, di OKX.

Potremo accedere a AAVE, a SushiSwap, a Compound e a tanti altri protocolli utilizzando proprio il wallet che abbiamo dentro OKX. Certo, meglio gestirsi certe cose da soli, ma per piccole somme può essere un canale più semplice da utilizzare. Una volta imparati i gangli però, meglio muoversi per conto proprio.

OKX Trading

OKX offre anche la possibilità di fare trading di criptovalute, ricorrendo ad una quantità importante di strumenti che sono liberamente accessibili praticamente a tutti gli utenti. Il tutto tramite un CEX ad esecuzione rapida che ricalca quanto abbiamo visto con le piattaforme Pro di Coinbase e con le soluzioni simili che arrivano da altri intermediari.

OKX - analisi trading piattaforma
Con OKX possiamo fare trading anche di livello professionale
  • Piattaforma analitica

È presente ovviamente un grafico che possiamo utilizzare anche applicando degli indicatori e degli strumenti di analisi tecnica. Sono strumenti che permettono di analizzare la price action e intervenire a mercato.

  • Tanti strumenti derivati

Dagli swap perpetual fino ai futures a scadenza, passando anche per le opzioni. Sono presenti tutti o quasi gli strumenti maggiormente utilizzati dai professionisti. Gli strumenti derivati sono dotati di conseguente leva finanziaria, su livelli che sono tra i più alti al mondo. Presente ovviamente anche la possibilità di fare short.

  • Dati sul trading

Sempre tramite l’interfaccia di trading di OKX possiamo accedere a dati molti interessati che riguardano i volumi di short e long, i volumi relativi alle posizioni aperte, i flussi, l’open interest e anche i premium degli stablecoin. Sono dati interessanti per chi volesse prendere posizioni complesse sul mercato basandosi su dati aggiuntivi rispetto a quelli che si possono leggere sul grafico.

I BOT di trading

Si tratta forse della novità più interessante tra i servizi di trading offerti da OKX. È presente una quantità, seppur ridotta, di BOT per il trading, che a seconda del mercato di riferimento possono essere applicati o meno.

I Bot di trading offrono un numero limitato di strategie, che possiamo però impostare anche micro-gestendo le impostazioni. Un’aggiunta necessaria? Forse no, ma comunque qualcosa di più di quanto troviamo altrove. Alcuni dei BOT utilizzano anche algoritmi di intelligenza artificiale per cercare di massimizzare i profitti.

NOTA: non sono la ricetta per guadagni automatici. Anche il trading tramite BOT offerti da OKX presentano dei rischi importanti che vanno valutati prima di prendere qualunque tipo di posizione.

Come comprare criptovalute con OKX: Esempi pratici [Tutorial per principianti]

OKX ci mette a disposizione diverse esperienze di acquisto, da quello diretto a quello invece tramite il DEX interno. Sono procedure in ogni caso semplici e che tutti possono seguire anche se sono alla prima esperienza nel mondo Cripto e Bitcoin.

Acquistare crypto tramite il sito OKX

Comprare criptovalute direttamente con OKX e dunque senza passare dalla piattaforma di trading è molto semplice. Avremo bisogno di una carta di credito, di debito o anche ricaricabile e di aver completato la procedura per la registrazione e la verifica.

  • Andiamo sul sito ufficiale o sulla App

Il primo passo sarà sempre quello di raggiungere il sito ufficiale dell’exchange (vai qui), registrarci se non lo abbiamo fatto o, se lo abbiamo fatto, effettuare il login. La procedura è rapida: ci basterà inserire la password ed eventuali codici aggiuntivi di sicurezza.

  • Andiamo su Acquista

E poi su Acquista Criptovaluta con Carta. Avremo a disposizione un piccolo form dove potremo inserire la quantità di Euro che vogliamo spendere e la criptovaluta che intendiamo acquistare.

Ordine diretto su OKX
L’ordine diretto su OKX
  • Scegliamo il metodo di pagamento

Possiamo aggiungere una carta, oppure ancora scegliere di pagare con P2P Express, che permette di pagare con Wise, ma anche PayPal e bonifico SEPA. Una volta che avremo scelto il metodo di pagamento a noi più congeniale, potremo confermare l’acquisto. Nel caso di carta o PayPal riceveremo tutto nel giro di pochi secondi. Negli altri casi sarà necessario attendere il completamento del pagamento.

Acquistare criptovalute tramite il Trader

Oltre all’acquisto diretto tramite carta abbiamo la possibilità di utilizzare il trader interno all’exchange, più complesso nelle funzionalità e più adatto a chi ha strategie articolate. Potremo comunque inserire il primo ordine nel giro di pochi minuti dall’apertura del nostro account.

  • No Fiat Currency

Non è possibile fare trading direttamente contro Euro o Dollaro. Dovremo munirci di Tether o in alternativa di EURT, stablecoin che è peggato all’euro. Abbiamo due alternative per farlo: possiamo trasferirli da un wallet esterno o da un exchange, oppure inviarli all’exchange seguendo la procedura di cui sopra.

  • Trasferire verso il portafoglio di trading

Dopo aver trasferito o acquistato gli Stablecoin dovremo trasferirli all’account di trading. Andiamo su trasferimenti e seguiamo le indicazioni a schermo. Dovremo decidere quale criptovaluta trasferire e la quantità della stessa. Il trasferimento è immediato e non prevede alcun tipo di commissione da pagare.

Piattaforma di Trading- ordine semplice
L’ordine “semplice” sulla piattaforma di Trading
  • Scegliere il tipo di ordine

Possiamo scegliere se inserire un ordine Limite, che verrà innescato ad un determinato livello di prezzo dell’asset cripto che vogliamo comprare, oppure ancora scegliere un ordine Mercato, che verrà eseguito al prezzo attuale. Possiamo anche impostare degli ordini condizionali, con stop loss incorporato. Una volta scelta la modalità d’ordine, potremo inserire i valori e cliccare su Acquista o Vendi e completare l’ordine.

  • Chiudere o cancellare l’ordine

Nel caso in cui volessimo scegliere di chiudere l’ordine prima che diventi operativo, lo troveremo nella parte bassa dell’interfaccia. Cliccando sui Annulla l’ordine verrà cancellato prima di essere eseguito.

📦Apri un conto su OKX da qui per ottenere una mistery box dal valore max 10.000$!📦

OKX fee: costi e commissioni dell’exchange

OKX ci permette di investire, ma non è un’opera caritatevole. Vengono riscosse commissioni a seconda della modalità di acquisto che sceglieremo.

Commissioni di OKX
  • 1,99% sugli acquisti tramite carta

Per quanto riguarda gli acquisti tramite carta, è prevista una commissione dell’1,99%. È una commissione alta, ma in linea con gli altri exchange. Sono costi legati all’utilizzo di questo metodo di pagamento e non direttamente a quanto l’exchange riscuote. Sono comunque disponibili altri metodi di pagamento che ci permettono di risparmiare qualcosa.

  • Scambio sul borsino

Una volta che saremo in possesso di criptovalute, scambiarle sul borsino interno avrà dei costi molto inferiori, che possono essere abbattuti superando certi volumi di scambio e detenendo certe quantità del token di OKX, seguendo una modalità di fidelizzazione anche questa in linea con quanto fanno altri exchange.

LIVELLOOKB TOTALE HOLDINGVOLUME O ASSET DETENUTI SULLA PIATTAFORMAMAKERTAKER
Livello 1Meno di 500Meno di 100.000$ di asset o meno di 10.000.000 di scambi gg0,08%0,10%
Livello 2Tra 501 e 1.000Meno di 100.000$ di asset o meno di 10.000 di volume 30 gg0,075%0,095%
Livello 3Tra 1.001 e 1.500Meno di 100.000$ di asset o meno di 10.000 di volume 30 gg0,070%0,090%
Livello 4Tra 1.501 e 2.000Meno di 100.000$ di asset o meno di 10.000 di volume 30 gg0,065%0,085%
Livello 5Più di 2.001Meno di 100.000$ di asset o meno di 10.000 di volume 30 gg0,060%0,080%
Questo il piano per gli utenti classici

Per chi dovesse superare certi volumi o di asset detenuti presso la piattaforma, o ancora dovesse superare certi volumi di scambi, è previsto il passaggio alla categoria VIP.

LIVELLOVOLUME O ASSET DETENUTI SULLA PIATTAFORMAMAKERTAKER
VIP 1Più di 100.000$ in Asset o più di 10.000.000 in volumi0,060%0,080%
VIP 2Più di 500.000$ in Asset o più di 20.000.000 in volumi0,050%0,070%
VIP 3Più di 2.000.000$ in Asset o più di 50.000.000 in volumi0,030%0,060%
VIP 4Più di 5.000.000 in Asset o più di 100.000.000 in volumi0,020%0,050%
VIP 5Più di 10.000.000 in Asset o più di 200.000.000 in volumi0%0,040%
VIP 6Più di 500.000.000 in volumi-0,002%0,030%
VIP 7Più di 1.000.000.000 in volumi-0,005%0,025%
VIP 8Più di 10.000.000.000 in volumi-0,005%0,020%
Il piano di commissioni per i trader VIP

OKX Wallet: Come funziona? Recensione

OKX offre anche un wallet da installare o sul proprio smartphone oppure come estensione sul proprio browser. Si tratta, come vedremo, di un’esperienza relativamente completa per accedere tanto al mondo delle cripto quanto a quello di Bitcoin e da utilizzare anche con Dapps online, dove questo sia supportato.

  • Tantissime criptovalute

All’interno del wallet di OKX possiamo trovare il supporto per centinaia di criptovalute e per decine di reti. Questo ci permette di scegliere ogni volta per i nostri trasferimenti il canale che è effettivamente più conveniente.

OKX - Wallet - analisi di Criptovaluta.it
Il wallet di OKX
  • Anche Bitcoin

Potremo gestire anche Bitcoin tramite il wallet di OKX. Cosa che difficilmente vediamo fare da altri wallet di questo tipo. Un vantaggio? Dipende, il nostro consiglio è sempre quello di detenere i propri Bitcoin in soluzioni proprie. Ma per i primi trasferimenti di test potrebbe comunque essere una buona idea. Vengono forniti comunque indirizzi sia Legacy che Nested e Native SegWit.

  • Supporto per i NFT

Sono supportati anche i NFT di tutti i principali network, compresi quelli di OKX. Potremo così detenere anche i nostri asset digitali non strettamente cripto sempre utilizzando quanto viene offerto da questo wallet.

  • Accesso alle Dapps

Tramite il Wallet potremo anche connetterci alle Dapp, per quanto in realtà sia ancora poco supportato e particolarmente indietro rispetto a, ad esempio, MetaMask. Vedremo quanto OKX riuscirà ad imporsi sul mercato con il suo wallet, per il momento deve essere considerato un servizio a corredo del complesso dell’exchange. Apprezzabile, ma non fondamentale.

OKX Bonus benvenuto gratis (Mistery Box)*

Questo importante exchange crypto mette a disposizione, per tutti i suoi nuovi iscritti, una mistery box dal valore massimo di 10.000$. Questo significa che, aprendo un conto esattamente da questo link invito, gli iscritti riceveranno una mistery box con dentro alcune crypto, per un valore massimo di 10 mila dollari.

*Nota: le promozioni e i bonus benvenuto di OKX possono essere soggetti ad aggiornamenti, controllare sempre sul sito – a questo indirizzo – l’offerta aggiornata.

OKX App iOS e Android: come funzionano + Download

OKX offre la possibilità di utilizzare il proprio account anche tramite App. Sono disponibili tanto per Android quanto per iOS e possono essere utilizzate tramite lo stesso account, così da poter seguire gli stessi portafogli e gli stessi investimenti da diversi dispositivi.

  • Gratuita

L’App di OKX è completamente gratuita e non prevede alcun tipo di pagamento aggiuntivo per il suo utilizzo. Andremo a pagare soltanto le commissioni che pagheremmo comunque anche tramite accesso via Computer.

  • Stesse funzionalità

Sulla App sono presenti le stesse funzionalità che possiamo trovare all’interno del sito web. Potremo dunque avere la stessa identica esperienza a prescindere dal dispositivo utilizzato.

  • Accesso anche al trading

Per quanto possa essere poco comodo utilizzarlo su uno schermo di dimensioni ridotte come quello degli smartphone, abbiamo comunque accesso anche al trading e potremo inserire ordini nuovi, oppure ancora chiudere quelli attivi.

📦Apri un conto su OKX da qui per ottenere una mistery box dal valore max 10.000$!📦

OKX è affidabile o una truffa? Opinioni reali 2022

OKX è un exchange ricco di servizi, alcuni dei quali custodia e quindi esposti al rischio di controparte. Tuttavia stiamo parlando di un exchange che, almeno per il momento, sembrerebbe avere tutti i crismi dell’affidabilità e della sicurezza.

  • Un intermediario… esistente

Certo, nel mondo cripto, dove le truffe sono purtroppo spesso dietro l’angolo, OKX ha quantomeno il merito di essere una società esistente, che offre prodotti concreti che sono utilizzati da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo.

  • Storico buono

OKX è storicamente uno degli exchange più utilizzati e ha un buono storico di servizi che sono stati offerti ai clienti nel tempo.

  • Una storia complicata

Dalla fondazione in Cina, che è stata foriera di problemi per la società, che oggi però opera alle Seychelles e, presto, anche in Europa e nello specifico a Malta.

  • Lo abbiamo utilizzato per mesi

Senza alcun tipo di problema. Rimangono sempre però da considerarsi le questioni relative alla custodia delle proprie criptovalute: se dovessimo detenere poco o nulla sopra gli exchange potremmo preoccuparci molto meno della sicurezza eterna dello stesso.

Licenze e autorizzazioni OKX

OKX non è al momento dotato di licenze per operare in Europa e questo è forse uno degli aspetti più complessi da analizzare. In realtà sono in molti tra gli exchange internazionali a vivere ancora in questo limbo legale, che lo è più per loro stessi che per gli utenti.

  • Gruppo alle Seychelles

Location che ovviamente permette vantaggi importanti rispetto a chi è incorporato in Europa, sia sul piano delle tasse, sia su quello dei controlli operativi. Dopo il caso FTX in molti guardano con estrema diffidenza a questo tipo di giurisdizioni.

  • Presto a Malta?

Il gruppo in realtà ha avviato ormai da qualche tempo le procedure per stabilirsi a Malta, paese che potrebbe offrirgli una rampa di lancio verso un’esistenza maggiormente regolamentata in Europa. Si tratta però di un passaggio che potrebbe avere delle ripercussioni sui servizi che il gruppo offre oggi (parliamo in particolare di quelli a leva e a margine).

  • Situazione regolamentare nel complesso rivedibile

La situazione regolamentare complessiva di OKX è per il momento ampiamente rivedibile. Non che le tutele offerte dalle licenze abbiano funzionato granché nel caso di FTX, ma rimane un aspetto nel quale OKX rimane a nostro avviso piuttosto deficitario.

Conviene usare OKX per acquistare criptovalute?

Qui raccoglieremo altre considerazioni per quanto riguarda la validità di OKX rispetto ad altri exchange, e analizzeremo anche i pro e i contro che abbiamo rilevato durante la nostra fase di test.

OKX exchange Pro e Contro

👍PRO DI OKX EXCHANGE👎CONTRO DI OKX EXCHANGE
Listini CompletiAssenza asset alternativi
Ok tradingRegolamentazioni
Leva professionaleProof of Reserves
Prodotti risparmioCustodia asset?
Commissioni competitive
I pro e contro su OKX – Exchange di criptovalute

Non esiste un exchange perfetto per tutti e ciascuno degli operatori di mercato presenta punti di forza e dei punti di debolezza, sia generali sia invece per determinate categorie di investitori.

  • Pro di OKX

TANTE CRIPTO: la scelta che viene proposta ai clienti è effettivamente completa. A nostro avviso una delle più complete, rendendo così OKX un centro di investimento decisamente completo.

TANTI STRUMENTI: destinati anche agli investitori professionali. Sì, parliamo di quanto viene offerto in termini di investimenti a margine con leva particolarmente elevata.

RISPARMIO: quanto viene offerto dagli strumenti di risparmio è competitivo, se non superiore alla media di quanto viene offerto da altri exchange. Chi vuole mettere a frutto quanto ha acquistato, troverà in OKX un ottimo partner.

COMMISSIONI COMPETITIVE: anche per quanto riguarda le commissioni siamo davanti ad un exchange che possiamo considerare come più che competitivo. Questo vale tanto per gli acquisti spot, tanto per gli investimenti a margine.

  • Contro di OKX

Ci sono chiaramente anche degli aspetti che andrebbero analizzati prima di scegliere questo intermediario per le nostre operazioni.

REGOLAMENTAZIONI: sono per il momento asseti e per diversi dei nostri lettori questo potrebbe essere un problema. Vedremo le evoluzioni dell’eventuale sviluppo della presenza del gruppo a Malta.

RISCHI: molti dei prodotti che vengono venduti da OKX sono rischiosi e non dovrebbero essere destinati ai principianti, in particolare per quanto riguarda i prodotti a leva.

SITO: a nostro avviso si può fare qualcosa di più in termini di navigabilità. Staremo a vedere se nei prossimi mesi la situazione migliorerà, per quanto sia quasi ininfluente in quanto la piattaforma di trading diretta funziona più che bene e ha latenze davvero basse.

CUSTODIA ASSET: è davvero sicura? In molti si sono mossi ad offrire Proof of Reserves. Ci aspettiamo lo stesso da OKX a breve, così da poter far sentire più sicuri i propri utenti. Sono stati mostrati i wallet che sarebbero di proprietà dell’exchange, ma come per gli altri, non è sufficiente ancora.

NO ASSET ALTERNATIVI: per ora possiamo investire solo in crypto. Qualche concorrente da qualche tempo offre qualcosina in più in questo senso.

Binance VS OKX: Quale conviene di più? Pro e contro di entrambi

Il metro di paragone per qualunque tipo di exchange non può che essere Binance, intermediario che è quello che governa i volumi più importanti di tutto il settore. Il paragone sarà su diversi fronti e servirà per valutare effettivamente le possibilità offerte da OKX rispetto appunto all’exchange di CZ.

  • Servizi complessivi: parità

In termini di servizi complessivi, per quanto ci siano delle minime differenze tra i due, possiamo dichiarare un pareggio che non scontenta nessuno. Tra prodotti di risparmio liberi e non, accesso al mondo cripto e anche a quello dei progetti emergenti, Launchpad e gestione dei depositi. Parità, con anzi OKX che forse ci ricorda un po’ le prime fasi di Binance, quando era un exchange più “free rider” e meno istituzionalizzato.

  • Licenze: vince Binance

Binance ha cambiato il corso del suo atteggiamento verso regole e regolamenti e sta iniziando a registrarsi in tutte le principali giurisdizioni. Chi ritiene la presenza di tali licenze fondamentale, dovrà orientarsi per forza di cose verso Binance.

  • Leva: vince OKX

Binance si è ormai adeguato da tempo, almeno per gli utenti non professionali, a quanto viene imposto a livello europeo. OKX vive ancora in modo più spinto questo tipo di esperienza. Chi vuole leva degen troverà da OKX pane per i suoi denti, ammesso che questa sia una buona idea (cosa di cui dubitiamo).

  • Proof of Reserves: vince Binance per ora?

OKX deve ancora rispondere alla chiamata in modo convincente. Binance ha annunciato i suoi piani in tal senso. Finché non ci sarà nulla di concreto però non assegneremo la vittoria su questo specifico aspetto del funzionamento dell’exchange e rimanderemo il nostro giudizio a data da destinarsi.

  • Le nostre conclusioni a riguardo

In realtà dipenderà dal tipo di interesse che abbiamo nel mondo cripto e dal livello di non regolamentazione che siamo disposti ad accettare. Non è detto che Binance sia il migliore per tutti, così come non è assolutamente detto che vada a genio a tutti quello che viene offerto da OKX. Nel complesso nessuno ci vieta di testare entrambi e magari continuare ad utilizzarli. In questo approfondimento crediamo di aver offerto tutto quanto è necessario per conoscere anche gli aspetti meno evidenti del funzionamento di OKX, una base di conoscenza da approfondire poi anche con il test diretto della piattaforma, magari con piccole o piccolissime somme.

OKX opinioni e recensioni reali clienti 2022

In questa sezione del nostro approfondimento andremo a spulciare anche opinioni di terzi, che prescindono da quelle della nostra redazione, per vedere cosa ne pensano anche gli utenti che hanno già utilizzato la piattaforma.

Testimonianze e Opinioni OKX TrustPilot

Il punteggio su TrustPilot per quanto riguarda OKX non è dei migliori. Abbiamo un modesto 2,7 su 5 nel momento in cui scriviamo, con diversi commenti negativi sull’esperienza avuta con quanto offerto dall’exchange. Vanno fatte però anche ulteriori considerazioni su quanto effettivamente possano essere considerati veritieri tali commenti.

  • Accuse di manipolazione

Per quanto non ci si possa fidare di nessuno, rimane a nostro avviso sempre necessario portare delle prove quando si fanno delle accuse così importanti. Da esperienza personale tali accuse sono spesso da parte di chi non riesce nei propri (talvolta folli) progetti di scalping sul mercato.

  • P2P

La piattaforma P2P, come abbiamo tra le altre cose segnalato all’interno della nostra guida, è in realtà relativamente nelle mani di chi la utilizza, e quindi qualcuno incontra prevedibili problemi. In molti si lamentano di negoziazioni non andate a buon fine. Non possiamo però sempre darne la colpa a OKX, che presenta quota piattaforma per quella che è.

  • Occhio alle recensioni false

Che purtroppo abbondano in particolare nei confronti degli exchange più in vista e che possono modificare il punteggio complessivo ottenuto presso piattaforme con TrustPilot. Piattaforme che hanno ancora enormi problemi a verificare che tutte le recensioni inviate dai propri clienti siano veritiere.

Forum OKX

Ci sono diversi hub che possiamo utilizzare per discutere con altre persone di OKX, partendo magari proprio dai canali ufficiali dell’exchange.

  • Discord

È disponibile un server Discord al quale possiamo accedere sia per avere un contatto diretto con l’exchange e i suoi dipendenti, sia per scambiare opinioni invece per quanto riguarda gli utenti. È il punto di partenza per ci vuole interagire con il mondo di OKX.

  • Reddit

È presente anche un Subreddit dove vengono inseriti in larga parte annunci ufficiali. È relativamente attivo e può essere un buon punto di partenza per tutti coloro i quali vogliono un canale alternativo per discutere di OKX.

  • Telegram ufficiale

Abbiamo a disposizione anche un canale ufficiale su Telegram al quale partecipare. Anche qui è preponderante la presenza dello staff di OKX e degli annunci ufficiali dell’exchange stesso.

Opinioni Gruppi Facebook e social su OKX

Facebook sta rapidamente perdendo terreno, in particolare per la discussione di temi inerenti il mondo cripto. Tuttavia, per chi fosse ancora rimasto su quella piattaforma, è possibile seguire la pagina ufficiale (forse ad oggi il meno ufficiale dei social) per sapere sempre l’ultima su OKX

Sono postati con una certa regolarità concorsi, iniziative e anche strumenti didattici per saperne di più sia sulle funzionalità di OKX, sia invece sul mondo cripto in generale. Difficilmente questo però sarà un canale preferibile agli altri che abbiamo già citato sopra.

Opinione e giudizio finale di Criptovaluta.it su OKX

OKX è un intermediario exchange ricco di servizi (a nostro avviso in alcuni casi anche “inutili”), che punta ad essere hub unico per gli investimenti in criptovalute dei propri clienti. Non riteniamo che sia ritagliato sulle esigenze di un pubblico entry level, per quanto in realtà molti dei servizi strizzino l’occhio proprio a chi non ha ancora mai mosso i primi passi all’interno del mondo cripto.

La presenza di leva finanziaria molto elevata e di derivati di diverso tipo con sottostante cripto rendono questo exchange appetibile anche per i trader più degen, cosa che è confermata anche dai volumi importanti di scambi su questo tipo di titoli.

LICENZA: il gruppo si sta muovendo per stabilirsi a Malta per una presenza europea che sia più solida. Aspettiamo un trasferimento di parte delle attività rapido, che metta maggiormente al riparo i propri clienti europei.

SITO: a nostro avviso ha performance inferiori alla media, almeno per quanto riguarda la parte non CEX. Speriamo in miglioramenti a breve.

TANTE FUNZIONI: le funzioni sono oggettivamente molte. E a nostro avviso possono accomodare una varietà importante di appassionati di cripto.

DEFI: dentro OKX abbiamo anche un assaggio di DeFi, che permette a chi non ha grande esperienza di avvicinarsi a questo mondo.

OKX: numeri utili [Sede, contatti e assistenza clienti]

OKX è un exchange che per il momento ha sede principale alle Seychelles, e che da lì opera sia in termini di licenza che di residenza fiscale. Non dovremo ovviamente andare fino alle Seychelles per avere un contatto diretto con OKX. Ci sono diversi canali che possiamo utilizzare per cercare di risolvere i nostri problemi.

  • Chat

Anche se almeno la prima parte viene gestita da un bot non esattamente al top. Comunicando anche nella nostra lingua potremo cercare di risolvere i nostri problemi.

  • Centro assistenza

È il centro dove è contenuta tutta la documentazione dell’exchange, che permette di risolvere tutti o quasi i problemi che potremo incontrare nell’utilizzo di questo exchange.

  • Cosa manca

RIteniamo che si possa fare di più sotto questo aspetto. Il servizio clienti non ci ha entusiasmato (cosa tra le altre cose purtroppo comune nel mondo cripto) e sarà uno dei banchi di prova futuri per un exchange che vuole giocarsela con quelli più popolari e più utilizzati al mondo.

Considerazioni finali

OKX è nel complesso un buon exchange che offre un nucleo di servizi sicuramente interessante. Un exchange che punta ad essere completo e fondamentalmente un punto di accesso unico agli investimenti e agli acquisti di criptovalute e Bitcoin.

Ci sono sicuramente degli spigoli – cosa vera per praticamente qualunque player del settore – che però non pregiudicano la sua capacità di potersela giocare con altri, che magari ad oggi controllano maggiori volumi di scambio.

Nel complesso consigliamo a tutti di testare quanto viene offerto da OKX, magari utilizzando una quantità di denaro ridotta e preoccupandoci sempre di operare nel massimo della sicurezza, ricorrendo al trasferimento su wallet proprio.

FAQ – OKX Exchange: Domande e Risposte comuni

OKX è un buon exchange?

OKXqui il sito ufficiale – è un exchange che offre un buon numero di servizi e che permette di investire anche a leva o short. È un prodotto forse più adatto agli utenti più esperti, anche se da tempo offre anche servizi entry level.

Possiamo investire con leva su OKX?

Sì. È presente leva fino a 125x sulle principali coppie del mondo cripto. Si possono scegliere anche livelli di leva più bassi, per chi non volesse esporsi a livelli di rischio di questo tipo.

Quanto costa fare trading o comprare cripto con OKX?

OKX offre diversi piani di commissioni, a seconda di quali siano i nostri volumi di scambio e la quantità di asset che deteniamo sulla piattaforma. Per acquistare con carta si paga l’1,99% di commissioni.

Quanto costa avere un account con OKX?

Non ci sono costi collegati all’apertura o alla gestione di un conto con OKX. Andremo a pagare soltanto le commissioni di trading o di acquisto.

Si può fare staking con OKX?

, anche se non è chiaro quale parte del servizio vada effettivamente in staking sulle blockchain. Il servizio è in realtà un servizio di prestito con tutto quello che comporta.

OKX ha un wallet?

, possiamo installare un wallet esterno offerto da OKX, che permette di gestire in piena autonomia le proprie criptovalute e i propri Bitcoin. Il wallet può essere anche collegato direttamente con il sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *