Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Previsioni Bitcoin

Previsioni Bitcoin

Le previsioni su Bitcoin sono un’arte complessa, sulla quale si cimentano tanto analisti del mondo delle criptovalute, quanto quelli che si occupano di economia tradizionale. Criptovaluta.it non poteva mancare all’appuntamento e propone in questo approfondimento previsioni di breve, medio e lungo periodo, con annessi target price e tutto quanto possa essere utile per posizionarsi sul mercato di Bitcoin.

Ci occuperemo di analisi tecnica e anche di analisi fondamentale, strumenti oggi imprescindibili per chi vuole cercare di comprendere come potrebbe muoversi Bitcoin, insieme alle altre criptovalute correlate al suo andamento. Strumenti utilizzati dai professionisti della nostra redazione, per avere una lettura il più possibile chiara del futuro di BTC.

Approfondimento completo di Criptovaluta.it alle previsioni Bitcoin - con target price
Le previsioni su Bitcoin di Criptovaluta.it – con target price, analisi tecnica, fondamentale e infografiche sul breve, medio e lungo periodo

Andremo a scegliere anche i migliori exchange per comprare Bitcoin, selezionandoli soltanto tra quelli che offrono la massima sicurezza, con commissioni basse e con gli strumenti utili per iniziare ad operare su questo mercato. Per chi vorrà focalizzarsi sul breve periodo – o avere più strumenti a disposizione – selezioneremo anche i broker migliori che offrono BTC, anche qui con una selezione che riguarderà soltanto i top player del settore.

Previsioni Bitcoin / BTC – Tabella Introduttiva:

❓Previsioni Annuali:Rialziste🟢 – 100.000$
🤞Previsioni 2022/2023:Rialziste🟢 – 120.000$
📈Previsioni rialziste:Acquisto diretto –🥇 Exchange
👍TOP Exchange:Coinbase per BTC
📉Previsioni ribassiste:Trading CFD – Short Selling con i migliori broker
🥇TOP Broker:Capital.com per BTC / eToro per BTC
🤔Lungo termine:Rialziste – 200.000$
Previsioni di breve, medio e lungo termine su Bitcoin

Previsioni Bitcoin luglio 2021: analisi tecnica e fondamentale

Bitcoin si trova all’interno di una fase piuttosto complessa della sua esistenza. Siamo molto distanti dai massimi storici che hanno visto BTC superare il valore di 64.000$ soltanto due mesi fa. È iniziata una discesa, concentrata in giorni precisi, che ne ha abbattuto il valore per quasi il 50%, con delle escursioni anche al di sotto dei 30.000$, avvenute proprio durante il mese scorso – e che si stanno ripetendo durante questo mese.

La situazione continua ad essere molto complessa e ci sono diversi fattori da tenere in considerazione per i movimenti delle prossime ore, anche per capire sentiment di mercato e possibilità di movimento.

  • Il canale tra i 28.000$ e i 35.000$ rimane forte

Nonostante qualche brevissima sortita al di sopra di queste soglie, in realtà Bitcoin finisce per esserne irrimediabilmente attratto. Gli esperti parlano di sideways movement, il che vuol dire che Bitcoin potrebbe continuare a muoversi all’interno di questo range ancora per molto. Non è dato sapere quando riuscirà a superare questo supporto e questa resistenza. L’incertezza pertanto rimane massima.

Previsioni Luglio Bitcoin - di Criptovaluta.it
La nostra sintesi per le previsioni a luglio di Bitcoin
  • Le condizioni macro avranno un effetto importante

Le condizioni generali dell’economia avranno un impatto importante anche su Bitcoin, che ormai è materiale per la finanza a tutti gli effetti. Il grande demone, lo spauracchio che tutti stanno agitando è l’inflazione. Poco male per BTC, perché è un bene finanziario anti-inflattivo? Non è detto. Le risposte di BTC in questo senso sono state ultimamente molto incerte.

  • Le Whales continuano ad accumulare

Il lungo oscillare, a mo’ di pendolo, tra i 30.000$ e i 35.000$ ha permesso alle cosiddette whales, ovvero gli account che hanno in portafoglio grandi quantitativi di Bitcoin, di accumulare ancora più coin e dunque ancora più potere. Se dovessimo scegliere di seguire loro come guida, sarebbe un buon momento per comprare, cercando di entrare nel momento giusto sul mercato. Ovvero verso la parte bassa di questo canale.

  • Le medie mobili su Bitcoin a 1 settimana

Le medie mobili su Bitcoin sono in genere utili per capire come si muoverà BTC nelle prossime ore. Tuttavia non è detto che, in un momento così convulso, saranno una chiave di lettura utile. Riportiamo qui per completezza le medie mobili con i coefficienti giornalieri maggiormente utilizzati da parte dei trader.

MEDIA MOBILE102050100
SEMPLICEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Gli indicatori delle medie mobili su Bitcoin ad 1 settimana

Situazione relativamente incerta quella ad 1 settimana, che completa il quadro che andremo a definire tra pochissimo per il breve e brevissimo periodo. Ci si aspetta incertezza e volatilità – che permarrà fino a quando i livelli chiave di 38.000$ e 35.000$ non saranno superati.

  • Indicatori tecnici su Bitcoin a 1 settimana

Le medie mobili sono uno strumento molto utile, ma devono pur sempre essere confrontate con quanto abbiamo davanti in termini di indicatori tecnici. Qui in questa sezione riporteremo quelli ad 1 settimana, sempre con la possibilità di intervenire su orizzonti più brevi intervenendo con una piattaforma che permetta questo tipo di analisi. Possiamo farlo ad esempio con Capital.com (qui per un conto dimostrativo illimitato e gratis), che offre questo tipo di strumenti sia sulla piattaforma proprietaria, sia su MetaTrader e TradingView.

OSCILLATORESEGNALE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
ADXCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
STOCHCOMPRA 🟢
I principali oscillatori applicati su Bitcoin ad 1 settimana

Per quanto riguarda invece gli oscillatori, la situazione sembrerebbe tendere ad un risveglio di Bitcoin, almeno sull’orizzonte di un mese. Ricordiamo però che anche le risultanti di questo tipo di analisi possono facilmente cambiare – e che per questo continueremo a monitorare questa situazione, aggiornandola costantemente.

Previsioni Bitcoin 2021: Possibili scenari su BTC

Bitcoin è la criptovaluta più importante del mondo, sia in termini di capitalizzazione, sia perché in grado di trascinare tutto il comparto al rialzo o al ribasso. Qualcosa con il quale si devono fare necessariamente i conti per inquadrare BTC all’interno dei mercato finanziari. Dopo esserci lasciati alle spalle le analisi di brevissimo periodo – avremo modo di sviluppare un contesto più ampio, utile per chi sta decidendo se entrare sul mercato o meno anche per il medio e lungo periodo.

  • Bitcoin è qui per rimanere

Nonostante molti analisti che arrivano dall’esterno continuino a parlare di bolla, non crediamo che questo scenario sia effettivamente possibile. Bitcoin è stato al centro di una grande correzione che ne ha dimezzato il valore – e per una categoria di asset così volatile questo è più che normale. Ma pensare che si torni ai livelli di prezzo del 2018 o anche del 2019 è qualcosa che, almeno per gli elementi che si hanno adesso a disposizione, sembrerebbe essere fortemente fuori luogo.

  • L’interesse concreto degli investitori istituzionali

Che non stanno ancora arrivando a gruppi e con grandi capitali, ma che stanno comunque aprendo alla possibilità che Bitcoin inizi a far parte dei loro portafogli di investimento, in particolare per la parte dedicata al rischio alto. Con l’interesse degli investitori istituzionali fanno il paio gli acquisti di società come Tesla – che ad oggi detiene più di 1 miliardo in Bitcoin – e anche di MicroStrategy, che invece ne ha più di 4.

Bitcoin - investitori istituzionali - a cura di Criptovaluta.it
L’interesse degli investitori istituzionali è ormai palese

Tutto lascia pensare che con la normalizzazione della vita dell’asset, saranno sempre di più le aziende che lo includeranno a bilancio, con tutto quello che ne consegue in termini di aumento della domanda – e quindi di aumento del prezzo.

  • Sul fronte statale qualcosa si muove

Si è partiti con El Salvador, che ha dichiarato Bitcoin valuta avente corso legale. Tanto altro potrebbe muoversi nei prossimi mesi anche presso altri stati centro-americani e sud-americani. Qualcosa sembra essere in procinto di muoversi nel continente africano. Certo, ci saranno resistenze molto importanti, che hanno già coinvolto il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, da sempre ancorate al dollaro USA.

Noi riteniamo però che si tratti di un effetto a cascata praticamente impossibile da contenere – e che continuerà a dare i suoi frutti per il futuro prossimo. Certo, ci vorrà del tempo prima di vederlo apertamente accettato anche da stati cosiddetti sviluppati in senso economico.

El Salvador effetti su previsioni Bitcoin - di Criptovaluta.it
El Salvador è stato il primo stato al mondo ad approvare Bitcoin come valuta legale – ma non sarà l’ultimo
  • Bitcoin è e rimarrà il re del mercato

Con la capacità pertanto di portarsi dietro sia al rialzo sia al ribasso la maggioranza delle criptovalute. Questo è qualcosa di positivo? No, è completamente ininfluente. Ma chi punta sulle criptovalute in generale sta puntando anche sul mondo di Bitcoin, senza esclusioni. Ce ne sono poche che possiamo considerare come scarsamente correlate, ma in momenti di grande volatilità come quelli che stiamo attraversando, queste differenze finiscono sempre per assottigliarsi.

Cosa dice l’analisi tecnica su Bitcoin

Abbiamo già presentato l’analisi tecnica di breve periodo a 7 giorni, ma per chi vuole un orientamento più ampio, la riproporremo in questa circostanza sulla distanza di 1 mese, sempre tenendo conto sia delle medie mobili, sia invece di quanto viene offerto dagli indicatori tecnici. Tutti questi strumenti sono disponibili anche presso eToro (anche sul conto dimostrativo gratuito), intermediario tramite il quale potremo applicarli in pochi click direttamente sul grafico.

Questo ci permetterà di operare anche con orizzonti diversi da quelli che abbiamo offerto – ne consigliamo sempre l’utilizzo prima di prendere una posizione sul mercato – per quanto possano esserci limiti nelle letture che sono offerte dagli strumenti dell’analisi tecnica, talvolta poco precisi anche su archi temporali molto brevi.

  • Medie mobili su Bitcoin

Partiamo sempre dalle medie mobili, che sono uno degli indicatori di lettura più semplice, perché permettono di interpretare il trend in relazione alle medie di prezzi che si sono avute un tot di giorni prima. Si tratta di una tipologia di strumento che è utilizzata molto di frequente anche dai professionisti.

MEDIA MOBILE103050200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALEVENDI 🔴COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Gli indicatori delle medie mobili su Bitcoin ad 1 mese

Le medie mobili ad 1 mese restituiscono un quadro molto positivo. Se dovessimo tenere conto soltanto di questo scenario, dovremmo correre ad aprire posizioni long su Bitcoin, con la quasi matematica certezza che tra 1 mese ci troveremo davanti a livelli di prezzo molto più alti. Tuttavia – ed è fatto noto per i lettori di Criptovaluta.it – c’è molto di più di cui preoccuparsi prima di prendere una decisione. Faremo infatti una media con quanto è segnalato dai cosiddetti indicatori.

  • Indicatori tecnici su Bitcoin

Le medie mobili non sono sempre il top quando si vuole una lettura equilibrata. Per questo motivo, anche in questo caso, le abbineremo ai principali indicatori tecnici. Per avere un quadro completo, che ci permetta di mettere in media le risultati die entrambe le categorie di analisi.

INDICATORESEGNALE
RSICOMPRA 🟢
WilliamsNEUTRO
ADXCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
STOCASTICO 9,6COMPRA 🟢
I principali oscillatori applicati su Bitcoin ad 1 mese

Anche qui la situazione è rosea, nel senso che tutti o quasi gli indicatori segnalano buy e quindi la necessità di comprare Bitcoin oggi, se l’orizzonte temporale è quello di 1 mese. Nel complesso possiamo dunque chiudere la questione con un semaforo verde da qui ad 1 mese. Anche questa sezione della nostra guida viene costantemente aggiornata.

L’andamento storico di Bitcoin

Bitcoin è una criptovaluta che esiste ormai da un decennio e che deve essere messa in prospettiva storica per capirne le potenzialità. Siamo lontanissimi dalle fasi di esordio, quando con 1 dollaro potevamo acquistare una quantità importante di coin. Bitcoin ha percorso moltissima strada da quella fase e oggi vale, per singolo token, una cifra semplicemente astronomica.

Bitcoin andamento storico - a cura di Criptovaluta.it
L’andamento degli ultimi 12 mesi su Bitcoin

Non è stata però una corsa al rialzo costante. Anzi, nel corso della sua storia Bitcoin ha finito per incontrare moltissimi ostacoli – che ne hanno ridotto nel giro di poco il valore anche dell’80%. Ci sono diverse spiegazioni su questi cicli, che trascendono anche i classici cicli che siamo abituati a vedere su altri tipi di asset.

  • La teoria dello stock to flow

Applicando lo stock to flow alla progressione di prezzo di Bitcoin possiamo avere una lettura interessante della possibile progressione di prezzo di BTC. Si tratta a tutti gli effetti di una formulazione per anticipare i trend di breve e medio periodo, che non dobbiamo prendere come verità rivelata, ma piuttosto come una delle tante possibilità che abbiamo per cercare di comprendere effettivamente l’andamento di BTC.

Stock to Flow Bitcoin - di Criptovaluta.it
Una delle possibili chiavi di lettura per Bitcoin e l’andamento di prezzo futuro

Spieghiamo in breve cosa vuol dire questa rappresentazione. Mette in rapporto il numero di anni necessari, al tasso attuale di produzione di Bitcoin per raggiungere lo stock. Più il numero è alto, più sarà alto anche il prezzo. Per ottenere il rapporto basterà dividere lo stock totale di Bitcoin, con la quantità di Bitcoin (e quindi il flow) che viene prodotto nel corso di un anno. Il modello qui rappresentato tiene conto anche degli halving, ovvero della riduzione a metà, periodica, della quantità di BTC che vengono distribuiti a chi risolve dei blocchi. Secondo questo modello – le cui deviazioni sono immediatamente visibili nell’infografica che riportiamo – l’ascesa di Bitcoin sarà assolutamente inarrestabile.

  • Oro contro Bitcoin

In moltissimi associano Bitcoin ad una riserva di valore, ovvero ad una sorta di rappresentazione digitale dell’oro, con la differenza che Bitcoin ha una quantità finita massima di token che saranno mai realizzati, mentre l’oro continua a venire estratto, tra le altre cose senza che ci sia una quantità fissa e prevedibile che viene immessa sul mercato.

Oro e Bitcoin in parallelo? Difficile vederci una correlazione

In questa infografica mettiamo a paragone l’andamento dell’oro e di Bitcoin in termini di crescita percentuale. E diventa immediatamente ovvio che in realtà la correlazione è ancora piuttosto fiacca, complice anche il fatto che il metallo prezioso per eccellenza non viene da un periodo particolarmente entusiasmante. Dato che basiamo ogni tipo di analisi sui numeri e sulle prove fattuali, abbiamo ancora qualche difficoltà a ritenere che i due asset possano essere considerati paralleli.

  • Bitcoin continua ad essere altamente instabile

Dopo una crescita incredibile che si è innescata a partire dal settembre scorso – e dopo che anche Bitcoin è stato colpito (anche se in misura minore rispetto alle azioni) dalla crisi innescata dal COVID 19 – Bitcoin ha ritracciato in modo importante, tornando vicino ai prezzi di apertura dell’anno solare.

Bitcoin, come il resto del mondo delle criptovalute – non è materiale per stomaci deboli. E chi entra, se vuole abbattere il rischio, dovrà farlo principalmente andando a guardare a BTC come un investimento di lungo e lunghissimo periodo. I grafici che abbiamo riportato sono offerti da eToro (qui per un conto virtuale gratis), ai quali possiamo accedere anche senza versare neanche 1 euro. Potremo così analizzare più approfonditamente l’andamento storico di questa criptovaluta.

In base alle previsioni Bitcoin: cosa fare adesso?

Le previsioni Bitcoin sono di difficilissima lettura sul breve e brevissimo periodo, mentre sul medio e lungo periodo il consenso è sicuramente più stabile. Dividiamo per orizzonti temporali per capire come comportarci adesso, anche a seconda di quali saranno i nostri orizzonti temporali.

  • Sul breve periodo: cavalcare la volatilità e il chop

Secondo quanto credono tutti i principali analisti, potrebbe essere pronto un momento di chop prolungato, ovvero di movimenti entro lo stesso canale, che se letti nel modo corretto offrono molte opportunità per un trading di breve periodo fruttuoso. Bisogna però avere gli strumenti giusti – e in questo senso riteniamo che il meglio che abbiamo a disposizione sia Capital.com (qui per aprire il conto demo illimitato e gratis), che ci permette di operare anche allo scoperto, per cavalcare i trend di entrambi i versi.

  • Sul lungo periodo: Bitcoin è un ottimo asset sul quale investire

E questo almeno secondo i target price e le previsioni intorno alle quali si è creato il maggior consenso da parte degli analisti. Un consenso che si raccoglie intorno a livelli di prezzo estremamente interessanti e molto più alti di quelli attuali. In altre parole, se dovessero effettivamente verificarsi le condizioni previste, chi interviene oggi sul mercato di Bitcoin lo acquista a prezzi fortemente scontati.

Comprare Bitcoin - conviene - di Criptovaluta.it
Sì, secondo tutte le analisi ora conviene comprare Bitcoin

E dunque con ottime probabilità di raccogliere frutti interessanti per il futuro.

Conviene comprare Bitcoin adesso? L’opinione dei nostri analisti

Sì, è un buon momento per comprare Bitcoin, anche se ci sono ulteriori considerazioni da fare prima di fissare gli estremi entro i quali muoversi. Bitcoin, al contrario di quanto raccontano tanti falsi specialisti, influencer che non hanno alcun tipo di conoscenza dei mercati e in ultimo acchiappaclick, non è una macchina magica per fare soldi.

  • Che tipo di investimento vogliamo fare su Bitcoin?

L’orizzonte temporale giocherà un ruolo molto importante nella scelta delle quantità di denaro da destinare a Bitcoin. Se abbiamo orizzonti di breve periodo, sarebbe meglio tenere conto dell’elevata instabilità di questo asset – che è poi ulteriormente rinforzata da un momento molto particolare per l’intera economia mondiale. Tradotto in questioni di carattere operativo, possiamo essere certi di due fatti.

I rischi sono alti, ma è altrettanto alta la possibilità di portare a casa dei profitti importanti. La situazione attuale prevede una forte canalizzazione di Bitcoin all’interno di un canale ampio e quasi impossibile da superare. La situazione potrebbe evolvere in qualunque momento, anche se per il momento sembrerebbe essere chiaro che il loop sarà destinato a continuare. Bisogna muoversi tenendo conto di supporti e resistenze, che abbiamo fissato all’interno della nostra infografica.

  • Che tipo di investimenti abbiamo già in portafoglio?

Ci sono i massimalisti di Bitcoin e delle criptovalute, che investono tutto il loro capitale in questo comparto. Altri invece preferiscono – e forse è qualcosa di più saggio – inserirlo in un portafoglio più equilibrato. Ci sono fior di investitori che indicano con una percentuale tra il 5% e il 10% la quantità ideale di Bitcoin da inserire in portafoglio.

Data l’alta volatilità che ci aspettiamo anche per i prossimi mesi, nonostante i prossimi mesi siano storicamente quelli più tranquilli per la criptovaluta in questione, questa soluzione sarà ideale per chi vuole ridurre al minimo i rischi, senza perdere la possibilità di guadagnare dalla prossima eventuale bull run.

  • Per chi preferisce un portafoglio diversificato con gli altcoin

La stagione degli altcoin è arrivata al capolinea? Difficile dirlo, anche se tutto lascerebbe pensare che Bitcoin sia pronto a riconquistare un po’ di Dominance, ovvero una maggiore quota del market cap complessivo del mondo delle cripto. Questo vuol dire che tutti si aspettano che Bitcoin salga in modo più violento quando ci saranno fasi bullish, mentre perderà valore nelle fasi bearish in modo più controllato.

In questo momento gli investimenti al di fuori del mondo di Bitcoin sono molto più rischiosi. E nella composizione del nostro portafoglio dovremo necessariamente tenere conto anche di questo fattore.

Come operare in Bitcoin / BTC in modo sicuro

Bitcoin è uno degli asset più popolari al mondo ed è ad oggi uno di quelli che muove i maggiori volumi sul mercato. Nel complesso siamo davanti ad un asset presente praticamente ovunque. Qualunque broker finanziario, che sia specializzato o meno in criptovalute, lo offre a listino. Il risultato è che abbiamo davanti centinaia di intermediari, dei quali però in pochissimi possono offrire un ambiente sicuro, solido, effettivo e ricco di strumenti utili per investire su Bitcoin seguendo le previsioni.

Lo staff di Criptovaluta.it ha fatto una selezione di entrambi i mondi, ovvero di exchange e di broker che offrono la possibilità di operare su Bitcoin in modo sicuro. Una scelta che comprende tutti gli intermediari che il nostro sito utilizza anche per le proprie operazioni.

MIGLIORI PIATTAFORME TRADING CRIPTOVALUTE
Spreads: Bassi
Licenza: CySEC/ASIC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione eToro
PROVA GRATIS ETORO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Spreads: Minimi
Licenza: CySEC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Capital.com
Spreads: Da 0.0 pips
Licenza: CySEC/ASIC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione FP Markets
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione IQ Option
SCOPRI TUTTE LE PIATTAFORME
Spreads: Stretti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Plus500
PROVA GRATIS PLUS500 Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.

eToro è una piattaforma completa per gli investimenti, che propone a listino 26 criptovalute complessive, con Bitcoin che rimane il re delle contrattazioni. Possiamo investire attraverso il canale diretto – e senza commissioni aggiuntive – acquistando BTC anche con quote minime. L’interfaccia di trading è semplice da utilizzare ed offre, nella sezione grafico – tutto quello di cui abbiamo bisogno per analizzare i trend di breve periodo.

Per chi è interessato a Bitcoin e all’ecosistema che lo circonda anche in termini di aziende, sono anche disponibili presso questo intermediario dei CopyPortfolios, ovvero panieri che includono sia Bitcoin, sia le aziende coinvolte direttamente o indirettamente con questa criptovaluta. Altro servizio esclusivo è il CopyTrading, che ci permette di copiare chi sta ottenendo i migliori risultati all’interno del mercato, oppure di andare a spulciare tra le loro posizioni.

Possiamo testare tutto con il conto dimostrativo gratis, che include 100.000$ di capitale virtuale. Potremo utilizzarlo come se si trattasse di capitale reale e testare tutte le funzionalità che riguardano la piattaforma. Su Bitcoin e su tutti gli altri asset, cripto e non, che sono disponibili su questo broker.

Leggi anche: Opinioni e Recensioni eToro

Capital.com è una cripto-piattaforma che propone in totale 235+ coppie di criptotoken, tra le quali troviamo non solo Bitcoin contro il dollaro USA, ma anche contro tante altre valute nazionali e altre criptovalute. La piattaforma proprietaria alla quale possiamo avere accesso via web ci permette di investire in modo semplice e di avere dalla nostra anche l’intelligenza artificiale, che ci aiuta ad individuare gli errori di composizione del portafoglio.

Capital.com ha anche recentemente introdotto nella sua offerta MetaTrader 4 e TradingView, due piattaforme altamente professionali – che vanno ad aggiungersi al servizio di segnali di Trading Central. Nel complesso un hub competitivo, tramite il quale investire sia su Bitcoin, sia invece su tante altre criptovalute.

Anche in questo caso abbiamo a disposizione un conto demo gratuito (e anche illimitato), che possiamo utilizzare per investire con capitale virtuale e per capire se Capital.com potrà essere o meno il broker che fa al caso nostro.

Leggi anche: Opinioni e Recensioni Capital.com

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

Coinbase è, a buon diritto, uno degli exchange più utilizzati al mondo. Il più alto per volumi, per gestione di capitali istituzionali e di recente quotatosi in borsa al NASDAQ. Un ambiente complessivamente sicuro, che è la prima porta di ingresso al mondo delle criptovalute per una larghissima parte di investitori. Anche noi lo utilizziamo di frequente, anche grazie alla piattaforma Pro, che permette a tutti di investire con commissioni bassissime e con esecuzione degli ordini estremamente conveniente.

Coinbase offre anche una piattaforma Earn, che permette di guadagnare criptovalute gratuitamente, guardando video su nuovi progetti e rispondendo a domande molto semplice. L’accesso a Bitcoin è semplicissimo e potremo acquistare sia tramite carta di credito, sia invece con un bonifico.

Il conto è gratis e ci permette di iniziare a comprare Bitcoin, oppure ancora Satoshi, ad un prezzo molto contenuto in termini di commissioni – e con un processo di verifica della nostra identità molto rapido.

Leggi AncheOpinioni e Recensioni Coinbase

Kraken è un exchange altrettanto popolare – e in procinto di quotarsi in borsa, che offre un ambiente sicuro e affidabile per comprare e vendere criptovalute. Un intermediario di grandissima qualità – e con accesso ad un listino che, ovviamente, non poteva che includere anche Bitcoin.

Dotato anch’esso di piattaforma di trading, è oggi una delle scelte più frequenti per chi vuole iniziare a fare scambi su Bitcoin, rapidi e non, comprando sia con la carta, sia con bonifico rapido. Un intermediario di grandissima qualità – che potrebbe essere quello che fa al caso di tantissimi tra i nostri lettori. Le commissioni sono ridotte e non impattano in modo sostanziale sul nostro investimento.

Conto gratis sempre e un processo di verifica molto rapida completano un quadro molto interessante per questo exchange – che è e rimarrà uno dei giganti del settore. Ottima scelta per chi vuole comprare e vendere Bitcoin.

Target price Bitcoin BTC: Breve, medio e lungo periodo

Qui raccogliamo i target price di breve, medio e lungo periodo che riguardano Bitcoin, in una versione sintetica che poi si meriterà ulteriori approfondimenti all’interno dei prossimi paragrafi: con l’orizzonte che abbiamo fissato, tutti e tre i target sono fortemente rialzisti, per i motivi che abbiamo indicato nell’approfondimento che ci ha portati fin qui.

Bitcoin - target price medi - di Criptovaluta.it
I target price medi di Bitcoin sul breve, medio e lungo periodo

Sono Tavole della Legge, cioè prezzi che si verificheranno sicuramente? Non è detto. Ma sono comunque i prezzi che abbiamo ottenuto applicando le analisi più avanzate oggi, e con gli elementi che abbiamo attualmente a disposizione. Verranno corretti nel caso in cui ce ne dovesse essere il bisogno, cosa che ci permetterà di avere un contenuto sempre aggiornato – e dunque valido per tutti i qualunque momento verrà letto.

Previsioni su Bitcoin a medio termine – 2022/2023

Fare previsioni su Bitcoin è molto difficile. Esporsi apre al rischio di prendere cantonate, in particolare se non si ha ben presente quale potrà essere la vera prospettiva di Bitcoin, è la normalità in questo settore. Noi qui riportiamo il prezzo, per il 2022, di 120.000$, che è ricavato sia dalle aspettative di qui a poco più di un anno degli operatori di mercato, sia dalle nostre analisi personali a livello di redazione di Criptovaluta.it.

Bitcoin Target Price - 12-18 mesi - di Criptovaluta.it
Il target price di Bitcoin a 12-18 mesi

Affinché questo si verifichi, è necessario però superare alcuni ostacoli, che possono invertire le previsioni che abbiamo fissato, oppure renderle irraggiungibili. Quali sono le questioni più importanti per Bitcoin nei prossimi 12-18 mesi? Vediamole insieme.

  • L’intervento degli istituzionali è inevitabile, e questo cambierà lo scenario

Piaccia o meno, l’intervento dei cosiddetti investitori istituzionali è necessario – e aiuterà Bitcoin a prendere il volo, ma anche a cambiare radicalmente la struttura del mercato. Bitcoin potrebbe diventare meno volatile nei momenti di calma, e molto più volatile invece nei momenti in cui i grandi capitali possono fare il bello e il cattivo tempo. La situazione non si è ancora stabilizzata e con ogni probabilità dovremo aspettare la fine dell’estate per avere un quadro più chiaro.

La situazione che più ci preme risolvere, per questa specifica chiave di lettura, è quella degli ETF negli Stati Uniti, che sono ancora in via di approvazione. Al centro di questa vicenda si sta consumando una battaglia epocale, seppure in sordina, tra Democratici e Repubblicani. Se questa impasse dovesse essere superata, potremmo essere quasi certi del fatto che Bitcoin tornerà a volare – e che il traguardo ambizioso che abbiamo fissato sarà raggiunto.

  • Il CEO di Kraken parla di 200.000$

Che in molti hanno visto come una previsione fuori dal novero delle possibilità. Anche noi la riteniamo molto esagerata – e fissiamo un prezzo di target decisamente più basso. Tuttavia c’è da tenere conto del fatto che Kraken, così come altri exchange, stanno lavorando per la loro quotazione in borsa. Il che vuol dire che potrebbero ottenere capitali freschi, valorizzare le criptovalute che hanno in portafoglio e contribuire ad un’ulteriore spinta per Bitcoin.

Altri CEO si sono scuciti meno – ma siamo relativamente certi del fatto che tutti hanno un outlook molto positivo sul futuro di Bitcoin. Un outlook al quale ci accodiamo, pur non sempre condividendo quelli che sono i target di prezzo da loro fissati.

  • Il Bitcoin Mining Council giocherà un ruolo fondamentale

La questione dell’impatto ambientale di Bitcoin ha già giocato un ruolo importante – e ha spinto Tesla a smettere di accettare Bitcoin. Con il tempo diventerà sempre più rilevante, per questo – al netto delle giuste polemiche – abbiamo ritenuto di appoggiare la scelta di formare un Council che si occupi quantomeno delle questioni legate alle pubbliche relazioni.

Il passaggio di moltissimi miner cinesi in ambienti più controllati – ovvero gli Stati Uniti – contribuirà a far raggiungere un livello molto alto di utilizzo di fonti rinnovabili. Il che aiuterà Bitcoin a superare uno dei problemi più importanti, almeno per alcuni governi e per una parte rilevante dell’opinione pubblica – ovvero appunto il tema ambientale.

Previsioni su Bitcoin a lungo termine – 2024/2025

Per le previsioni di lungo periodo su Bitcoin, crediamo che 210.000$ sia un traguardo credibile, e forse anche leggermente timido, rispetto alle effettive potenzialità del progetto. Questo in un arco temporale fino al 2025, e dunque sufficientemente lungo, che permetterà a Bitcoin anche di superare diversi tipi di ostacoli che potrebbero presentarsi. Quali sono le questioni più importanti affinché BTC raggiunga questo prezzo? In base a cosa dovremo valutare il target?

Bitcoin - previsioni lungo periodo - a cura di Criptovaluta.it
Le previsioni e i target price di lungo periodo su Bitcoin
  • Gli Stati possono rimanerne fuori, ma…

A nostro avviso è assolutamente irragionevole pensare che gli stati possano farsi da parte con un asset che muove questa quantità di denaro e che vale a mercato miliardi di dollari. Le principali legislazioni, seppure in grande ritardo, interverranno affinché ci sia una regolamentazione di Bitcoin e degli investimenti che ne conseguono. Non ce lo auspichiamo – e non lo riteniamo necessario. Ma al tempo stesso siamo realisti a sufficienza per sapere che prima o poi avverrà.

A seconda del tipo di regolamentazione che si avrà, avremo degli effetti diversi sul prezzo di Bitcoin e sulla sua possibilità di continuare a crescere. Pertanto dovremo rimanere alla finestra e verificare come si muoveranno i principali stati all’interno di questo specifico ambiente.

  • Accettazione

A nostro avviso è inevitabile. Sono già tantissime le persone che hanno anche una piccolissima quantità di satoshi. Questo processo dovrà continuare almeno agli stessi ritmi, affinché si possa parlare dei prezzi target che abbiamo fissato poco sopra. E per fare questo, con il tempo, Bitcoin dovrà diventare un minimo più stabile.

E forse evitare quei cicli che purtroppo finiscono per scuotere le paper hands e permettono di accumulare denaro a chi è un po’ più scaltro. Questo con il tempo avverrà – anche l’ultima correzione è stata molto meno violenta della penultima – e permetterà a tante persone di fidarsi di Bitcoin maggiormente. E di cominciare ad accumularlo.

  • HODL

Facile chiamare all‘HODL mentre le cose vanno male, per fare gruppo ed evitare crash importanti. Mentre però il valore di Bitcoin sale, in pochi se ne ricordano. E la traiettoria futura di Bitcoin dipenderà anche da quanto in futuro, le persone sapranno rimandare il cash out, ovvero la realizzazione dei profitti. Se tutti venderanno ogni volta che si presenterà l’occasione di un piccolo profitto, sarà difficile avere una progressione di questo tipo.

Considerazioni finali

Bitcoin rimane un ottimo investimento, alla luce di tutte le analisi tecniche e fondamentali che abbiamo svolto all’interno di questo nostro approfondimento. Rimane anche la criptovaluta con il più alto tasso di solidità e quella alla quale guardare se stiamo per acquistare, a scopo di investimento, la nostra prima criptovaluta.

Esistono tantissimi token, coin e progetti che hanno ottime prospettive, ma nessuno ha lo status di Bitcoin e la possibilità che continui a crescere a ritmi sostenuti. Oggi è ancora un ottimo momento – ce lo insegnano le analisi e la storia – per entrare su questo mercato. Un mercato che ha molto da offrire, in particolare a chi saprà bilanciare i rischi con le possibilità di guadagno, sempre ricordandosi però che questi due fattori vanno sempre di pari passo.

Queste previsioni su Bitcoin saranno sempre aggiornate – per offrire un contenuto sempre in linea con le attuali condizioni di mercato. Un contenuto che permetterà a tutti di individuare il momento giusto per entrare sul mercato e per crearsi delle aspettative credibili sul futuro di Bitcoin e del proprio investimento.

Faq Previsioni Bitcoin – domande comuni

  1. Quali sono le previsioni di breve periodo su Bitcoin?

    Per il breve periodo Bitcoin può raggiungere un nuovo massimo storico – indicato da moltissimi analisti a 100.000$. Nonostante il momento relativamente difficile per la criptovaluta, non vi è ancora motivo per pensare che entro la fine dell'anno questo traguardo non possa essere raggiunto.

  2. Quali sono le previsioni di medio periodo su Bitcoin?

    Le previsioni di medio periodo puntano a quota 120.000$. Le previsioni di Criptovaluta.it su questo orizzonte temporale sono più solide, perché gli elementi che ci portano a individuare questo limite non risentiranno delle possibili difficoltà di breve periodo. Nel nostro approfondimento spieghiamo comunque quali sono i fattori intorno ai quali ruota la realizzazione di questa previsione.

  3. Quali sono le previsioni di lungo periodo su Bitcoin?

    Per quanto riguarda il lungo periodo – che guarda all'orizzonte massimo del 2025, il consenso degli specialisti è su quota 200.000$. In fortissimo rialzo rispetto ai livelli di prezzo attuali. Una previsione ottimistica, che però poggia su basi molto solide, come spieghiamo all'interno del nostro approfondimento.

  4. Conviene investire in Bitcoin ora?

    Sì. Ci sono condizioni ideali, in particolare per chi vuole cogliere il momento di parziale difficoltà che il settore delle criptovalute sta affrontando. Anche sul breve periodo ci possono essere ottime opportunità per chi provare a cavalcare l'onda storicamente più complicata.

  5. Quanto sono affidabili le previsioni su Bitcoin?

    Tutte le previsioni che sono presenti sul nostro sito sono prodotte in base ai dati attualmente disponibili – e offrono un quadro il più possibile veritiero. Vengono anche aggiornate costantemente, per offrire in qualunque momento la possibilità di avere un quadro chiaro sul futuro di BTC.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

21 commenti

  1. Praticamente vince chi la spara più alta ahaha

    • Mica tanto l ‘ hanno sparata eh. Vedi che criptovaluta.it ci ha sempre preso nelle sue previsioni su bitcoin ( e non solo !!! ).

  2. Mancuria Luigi

    Grande criptovaluta.it ! Avete dato previsioni su bitcoin corrette… DA MESI E MESI che vi leggo. Non ne sbagliate una.. avete la sfera di cristallo?

    • Da un Luigi ad un Luigi 🙂 grazie di cuore per gli apprezzamenti e per la tua attenzione nel leggerci da mesi. Non abbiamo nessuna sfera di cristallo purtroppo 🙁 facciamo analisi tecnica su bitcoin ed altre criptovalute supportati da evidenze scientifiche e dati storici.

      Qualche volta possiamo anche sbagliare, appunto perchè son previsioni tecniche, non siamo stregoni. Certo è che diamo sempre il massimo per sfornare previsioni affidabili e da qualche mese su bitcoin abbiamo avuto ragione noi.

      Un saluto

  3. Ad oggi, inizio gennaio 2021,consigliate di investire in BTC?

  4. Ciao, io ho aperto un conto su Forextb secondo te è affidabile e sicura questa piattaforma?

  5. Una domanda che ne pensate di waves? Grazie

    • Salve, domanda molto interessante. Nei prossimi giorni gli esperti di Criptovaluta.it offriranno un approfondimento su questa cryptocoin.

  6. Giancarlo Tomassi

    Misa tanto che avete la sfera di cristallo raga. Pazzesco il rate di punti che prendete sulle previsioni bitcoin e altre Altcoin. Se vi avrei seguito anche sui rally di aave e polkadot mi ero fatto il Ferrari.

    • Ciao Giancarlo, grazie mille per i complimenti, è sempre motivante leggerne. Devo dire, aimhe, che non abbiamo assolutamente la sfera di cristallo 🙁 , ma analisti molto preparati:)

      Buona giornata

  7. Salve, mi piacerebbe avere una vostra opinione sull’app conio che io sto utilizzando da poco, grazie in anticipo 😉

  8. Salve, avrei una domanda: BAT ha le potenzialità di raggiungere un giorno quota 10$? O meglio ancora 100$? Ne ho 750, ma leggendo vari articoli sul web (0.01 btc oggi per diventare un giorno milionari) prima di scambiarli con BTC vorrei farmi 2 conti, non vorrei mangiarmi le mani in futuro 😀

  9. Buongiorno, cosa pensate invece di Binance? Grazie !

  10. ELENA GABAGLIO

    Buongiorno, sto valutando l’idea di fare un PAC su Bitcoin.
    Avete una piattaforma da suggerirmi che supporti questo tipo di investimento (in automatico)?
    Grazie e buon lavoro

  11. Buongiorno. Vorrei sapere cosa ne pensa di Conio app? Ho visto che e’ una domanda gia’ fatta alla quale non vedo la Vs. risposta. Io utilizzo Conio perche’ suggeritami. Ma non so se sia la migliore. La ringrazio anticipatamente

  12. Siete ancora sicuri di queste previsioni?

  13. buongiorno,vorrei chiedervi un opinione su shiba,se accumulare ancora ,in previsione spero di un futuro più roseo.Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *