Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Come comprare Sushiswap

Come comprare Sushiswap

Come possiamo comprare SUSHI? La criptovaluta di riferimento dell’AMM Sushiswap, protocollo di scambio automatico, è oggi disponibile su diversi exchange e il suo acquisto è davvero alla portata di tutti.

Un token che sta diventando sempre più popolare e che continua ad accumulare, sul mercato, capitalizzazione. Chi vuole essere di questa partita, non dovrà fare altro che seguire fino in fondo questa guida. Sceglieremo gli exchange di criptovalute migliori e offriremo anche una guida passo passo per arrivare a destinazione, anche se non siamo esperti.

Come comprare Sushiswap - la nostra guida approfondita
Come comprare Sushiswap – l’approfondimento passo passo per acquistare la criptovaluta Sushiswap (SUSHI) con i migliori exchange a cura di Criptovaluta.it + Infografiche

Analizzeremo insieme anche i requisiti, sia in termini di metodi di pagamento, sia invece in termini di accesso e dispositivi. Oggi acquistare criptovalute è qualcosa alla portata di tutti, anche a chi non ha mai compiuto queste operazioni.

Come acquistare Sushiswap (SUSHI) – Principali caratteristiche:

💰Quanto costa:Commissioni su volume – fino al 2%
🤔È sicuro:Si, utilizzando però gli exchange validi e solidi
🥇Migliori piattaforme:Migliori exchange per acquistare Sushiswap
👶Livello difficoltà:Medio/Basso
Come comprare Sushiswap – tabella introduttiva

Comprare Sushiswap (SUSHI): Cosa serve per iniziare?

Con l’arrivo degli exchange di criptovalute per il grande pubblico sul mercato, non serve molto per acquistare Sushiswap – o qualunque altro token crypto interessante per gli investimenti. Tramite questi fondamentali intermediari possiamo acquistare il token, senza neanche preoccuparci della sua custodia, perché tutti offrono anche un wallet integrato. Tramite il quale, nella maggioranza dei casi, potremo anche fornire liquidità al sistema e ottenere dei guadagni.

Ci sono però delle accortezze da seguire per chi vuole acquistare Sushiswap spendendo il meno possibile in commissioni e con il massimo della rapidità e della sicurezza.

  • Meglio evitare di fare senza exchange

Teoricamente basterebbe conoscere, direttamente o indirettamente, qualcuno con dei SUSHI token in portafoglio per fare uno scambio contro valute fiat. Vale però la pena di ricordare che gli exchange offrono un ambiente più sicuro, più duttile – e spesso anche con prezzi più vicini a quelli di mercato.

SICUREZZA: l’exchange rimane responsabile per la transazione e la gestisce fino al termine. Sarà anche garante del nostro pagamento. Pertanto opera rassicurando entrambi i lati della transazione, sia quando compriamo SUSHI, sia quando invece vorremo vendere i token. 

RISPETTO DELLA LEGGE: nulla vieta di operare tra privati, ma gli exchange devono rispettare diverse leggi di natura finanziaria, che sono anche a tutela di chi acquista. Anche se può essere una seccatura registrarsi e fornire i documenti, per chi vuole un livello più alto di tutele, questo è un passaggio assolutamente necessario.

Sushi token - cosa serve per comprare - a cura di Criptovaluta.it
Non serve molto per iniziare ad acquistare SUSHI token
  • Internet e dispositivo

Non c’è bisogno di molto per quanto concerne l’aspetto tecnico. Chi sta leggendo questo articolo ha già tutto quello che serve per comprare SUSHI. Il mondo degli exchange è vantaggioso anche per questo. Non ci sono complicati software da installare, così come non ci sono neanche delle conoscenze tecniche da avere.

PC o Smartphone: non importa quale delle due categorie preferiremo utilizzare. Con gli exchange che consiglieremo per acquistare Sushiswap, potremo utilizzare sia il nostro computer tramite sito web, oppure rivolgerci alle App per Bitcoin e criptovalute, che vengono messe a disposizione dall’exchange stesso.

Connessione internet: anche qui i requisiti sono alla portata di tutti. Potremo infatti utilizzare la connessione che è integrata nel nostro smartphone, oppure la comune connessione internet di casa. Non c’è bisogno, dato che l’acquisto è asincrono, di intervenire tramite una linea veloce.

  • Wallet e software

Con i più moderni exchange non vi è bisogno neanche di questo. Possiamo infatti utilizzare i wallet criptovalutari integrati nella piattaforma per detenere SUSHI fino a quando lo riterremo coerente e giusto, anche a seconda dei movimenti di mercato.

Certo, rimane il problema del not your keys, not your coins, perché non saremo pienamente in controllo dei token che andremo ad acquistare. Ma i migliori exchange del mondo delle criptovalute oggi offrono garanzie comunque importanti per la sicurezza degli stessi. Chi lo vorrà, potrà trasferire in un secondo momento i token SUSHI su un portafoglio esterno, anche hardware.

Come comprare Sushiswap (SUSHI)

Il processo è da dividere in tre parti. Dovremo prima scegliere un buon exchange che supporti SUSHI, poi procedere alla registrazione. Dovremo poi muoverci all’interno della piattaforma e chiudere il nostro ordine.

Anche se non abbiamo alcuna esperienza pregressa in questo campo, non ci sarà nulla da temere. Tra poco proporremo anche una guida passo passo che ci permetterà di partire da zero per arrivare a destinazione.

NOTA SUGLI EXCHANGE: abbiamo una selezione dei migliori exchange che operano su SUSHI. Exchange che abbiamo già ampiamente verificato e utilizzato anche per le nostre operazioni di investimento e di acquisto. Questa selezione garantisce il massimo della sicurezza per chi si muove per la prima volta su questo mercato, eliminando anche alla radice eventuali problemi che possono riguardare truffe o exchange illegali.

Sicurezza exchange per comprare sushiswap - di Criptovaluta.it
Può essere fastidioso fornire i propri documenti, ma è un passo necessario per la nostra sicurezza
  • Perché registrarsi su un exchange

La registrazione all’exchange è necessaria. Tutti gli exchange che operano in ossequio alle leggi europee devono infatti certificare la nostra identità e anche verificare i nostri documenti. Certo, sarà una seccatura per chi preferirebbe l’anonimato assoluto – ma è un passaggio fondamentale a tutela della nostra sicurezza, mentre acquistiamo SUSHI o andiamo ad operare su altre criptovalute.

Dalla lista che abbiamo preparato – e che sarà consultabile tra pochissimo – potremo scegliere l’exchange che offre le migliori condizioni per quanto riguarda pagamenti, commissioni e anche modalità operative. Ci registreremo, fornendo i nostri documenti e saremo pronti, nel giro di pochissimi minuti, a fare il nostro primo acquisto.

I passi per acquistare Sushiswap sono semplici e alla portata di tutti
  • Navigare la piattaforma

Oggi tutti i migliori exchange per le criptovalute offrono accesso a decine, se non a centinaia di criptovalute. Dovremo navigare all’interno delle interfacce per poter scegliere SUSHI e poi procedere all’acquisto.

Anche qui l’eventuale inesperienza non deve farci temere nulla. Le interfacce sono infatti studiate per servire anche chi è alla primissima esperienza. E comunque vedremo anche nella guida passo passo come scegliere dall’exchange la criptovaluta che ci interessa.

POSSIAMO SBAGLIARE SENZA PROBLEMI: in questo punto del processo non dovremo preoccuparci di sbagliare. Si può sempre tornare indietro e anche se non individueremo a primo colpo SUSHI, non ci saranno problemi di sorta. Le piattaforme, sia tramite App sia tramite sito web, sono concepite anche per chi non ha grande esperienza.

  • L’ordine

Una volta che avremo individuato sulla piattaforma SUSHI, dovremo procedere all’ordine. Per farlo potremo utilizzare il metodo di pagamento che preferiamo. Per caricare denaro sul bilancio i migliori exchange offrono sia la possibilità di utilizzare la carta, sia di procedere tramite bonifico.

CARTA: è immediata e non richiede alcun tipo di preparazione. Tuttavia gli exchange caricano in genere una piccola commissione, che può arrivare anche al 2%, per i trasferimenti tramite questo sistema.

BONIFICO: non è immediato – anche se qualche exchange ha iniziato a supportare anche quelli istantanei. Non ci sono costi collegati, ma dovremo in genere aspettare.

Potremo scegliere poi dalla relativa schermata il sistema di pagamento che preferiamo e procedere all’ordine, scegliendo anche l’ammontare di denaro (EURO) da utilizzare. Una volta finalizzato l’ordine non si torna più indietro. Quindi attenzione massima in questa fase.

Esempio pratico d’acquisto Sushiswap (SUSHI) – simulazione ordine

Per il nostro esempio pratico di acquisto di Sushiswap abbiamo deciso di procedere con l’eccellente Coinbase, che è l’exchange migliore che offre questo tipo di servizio. È un exchange semplice, che ci permette di operare anche se non abbiamo esperienza e che offre il più alto livello di garanzie. È anche un exchange legale e quindi dovremo verificarci tramite documento.

  • Apriamo il conto

Il primo passo da fare è aprire un conto con Coinbase. Seguiamo il link e avremo di fronte la prima schermata per procedere alla registrazione. Il conto non costa nulla e potremo spendere per l’acquisto soltanto quello che avremo deciso, senza costi di mantenimento.

Aprire un conto su Coinbase? Questo è il primo passaggio

Dovremo inserire il nostro Nome e il nostro Cognome. Dovremo inserire un indirizzo e-mail che sia valido e al quale abbiamo accesso. Questo passaggio è fondamentale, perché per l’appunto è qui che riceveremo le mail di conferma e anche eventuali comunicazioni dal broker.

Per quanto concerne la Password, preoccupiamoci di sceglierne una che non sia facile da indovinare, sia per chi ci conosce che per chi non ci conosce. Sarà la password il baluardo della sicurezza del nostro account, anche se Coinbase integra comunque un sistema a doppia autenticazione. Dopo aver accettato i termini e le condizioni, clicchiamo su Crea Conto.

  • L’identità va verificata

Sappiamo che per molti questa procedura è una seccatura, ma è necessaria per interagire con intermediari che offrano un ambiente sicuro. Nella seconda pagina che ci viene proposta dall’exchange dovremo inserire di nuovo le nostre generalità e la nostra residenza.

Inseriremo qui anche un numero di cellulare – è importantissimo perché viene utilizzato per gli SMS di verifica degli accessi, ulteriore sistema di sicurezza che viene offerto da Coinbase.

Verificarsi con Coinbase Sushiswap - a cura di Criptovaluta.it
Andrà bene qualunque tipo di documento per verificarsi

Per quanto riguarda i documenti, potremo scegliere sia la patente che la carta di identità. È accettato anche il passaporto. Facciamo una foto e inviamo il tutto. In pochi minuti verremo verificati e riceveremo la conferma di quanto avvenuto anche via mail.

  • Metodo di pagamento

Anche qui non c’è molto da fare. Scegliamo il bottone che rappresenta il nostro account, poi Metodi di Pagamento e poi Aggiungi Metodi di Pagamento. Potremo inserire sia la nostra carta, oppure ottenere gli estremi per fare un bonifico. Nel secondo caso, il denaro verrà caricato sul nostro account e potremo poi disporne liberamente.

  • Ordine

Clicchiamo ora su ACQUISTA e dal menù a tendina scegliamo SUSHI. Inseriamo la quantità di denaro che vogliamo investire e scegliamo il relativo metodo di pagamento.

Sushiswap ordine su Coinbase - a cura di Criptovaluta.it
L’ordine è altrettanto semplice

Quando tutte le informazioni saranno corrette, potremo cliccare su anteprima acquisto per vedere un breve recap della quantità di SUSHI che riceveremo e anche delle commissioni. Cliccando su Conferma avremo i token trasferiti direttamente al nostro portafoglio interno a Coinbase!

Quando vorremo liberarcene, ci basterà accedere al portafoglio per venderli. Abbiamo appena completato il nostro primo acquisto di SUSHI, che può essere ripetuto per qualunque altra criptovaluta presente su questo intermediario.

Leggi anche: Recensione Coinbase e Coinbase Pro

Dove comprare Sushiswap (SUSHI)? 🥇 Migliori piattaforme consigliate

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

Abbiamo scelto, per i nostri lettori, i migliori exchange che oggi sono disponibili per acquistare e vendere SUSHI. Exchange che offrono un percorso semplice e che permettono di fare acquisti, anche tramite carta, nel massimo della sicurezza.

Sono gli stessi exchange che utilizziamo nella redazione di Criptovaluta.it per acquistare i token che scegliamo per il nostro portafoglio. Sono tutti exchange legali, sicuri e che ricorrono alle procedure più utili a tutela del nostro portafoglio e dei nostri metodi di pagamento.

Coinbase – che si è recentemente quotato anche al NASDAQ – è il più importante exchange a livello mondiale. Permette di acquistare direttamente, come abbiamo visto nella nostra guida passo passo poco sopra, decine di criptovalute, con la possibilità di pagare sia tramite carta di pagamento, sia tramite bonifico.

È un exchange sicuro, affidabile e che pratica rate ufficiali di mercato, senza applicare spread e con commissioni ridotte al minimo indispensabile. È anche dotato di una App, tramite la quale potremo fare i nostri acquisti comodamente da smartphone, così da poter seguire i mercati – anche di Sushiswap – in mobilità. È presente inoltre, sempre senza costi aggiuntivi, una sezione Coinbase PRO, con un exchange rapido che ci permette di vendere e comprare SUSHI sul Dex rapido.

Perchè Criptovaluta.it consiglia Coinbase?

Possibilità di utilizzare il suo wallet integrato, sicuro e con backup off-line, assicurazione sui fondi depositati, la sua versione PRO (perfetta per gli investitori più grandi) e Coinbase Earn, simpatica funzionalità che permette a tutti di guadagnare criptovaluta (di norma la più emergente) rispondendo a quiz specifici su specifici token (i corsi sono rinnovati di volta in volta dall’exchange).

Qui possiamo aprire un conto gratuito e dopo esserci correttamente verificati, potremo iniziare a fare i nostri acquisti. Niente paura, la procedura non porta via che pochi minuti, dall’inoltro dei documenti fino alla validazione dell’account.

Anche tramite Binance possiamo acquistare SUSHI dalla piattaforma diretta, anche senza passare dal DEX di trading che è incorporato all’interno di questo exchange. Anche in questo caso siamo davanti ad uno dei mostri sacri del settore, che tra DEX e accesso diretto offre quotazioni per centinaia di criptovalute, anche nel caso in cui dovesse trattarsi di criptovalute emergenti e che non hanno molto mercato.

Binance è sicuro, offre quotazioni in tempo reale senza spread e permette di acquistare in pochi secondi, senza applicare commissioni agli acquisti tramite carta. Offre inoltre wallet incorporato e sicuro e – come nel caso della versione Pro dell’exchange precedente – una piattaforma di scambio rapido, che possiamo utilizzare per fare compravendita di SUSHI contro altre criptovalute o stablecoin.

Aprire il conto con Binance è semplice. La procedura di iscrizione è priva di ostacoli e ci permette di operare nel giro di pochi minuti direttamente sulla piattaforma. Anche la verifica è rapida. E i documenti che, nel caso, dovessimo inviare, saranno al riparo da qualunque tipo di attacco.

Leggi la recensione su Binance.

Conviene comprare SUSHI ora?

Sul nostro sito offriamo diversi strumenti approfonditi di studio su SUSHI, che consigliamo a tutti di utilizzare, al fine di valutare correttamente se acquistare o meno questa criptovaluta per i propri investimenti presenti e futuri. Qui riassumeremo brevemente l’effettiva consistenza del progetto, nonché le sfide presenti e future.

  • Gli AMM sono il tema del momento

SushiSwap è un AMM, ovvero un exchange decentralizzato automatico, che permette a chi lo utilizza di scambiare in modo rapido e a basso costo criptovalute emergenti, contro altre criptovalute. Queste infrastrutture sono fondamentali per la finanza decentralizzata (DeFi) e permettono a grandi e piccole App o infrastrutture di avere sempre un sistema di sbocco per le conversioni necessarie.

Sushiswap opera in modo simile a Uniswap – che è oggi il suo principale rivale. Ma il mercato è così fortemente in espansione da offrire spazio a questi due progetti e a molti altri che stanno comunque guadagnando terreno.

Secondo noi sì, ora conviene comprare Sushiswap
  • Previsioni di lungo periodo molto positive

Anche le previsioni Sushiswap offrono un quadro molto edificante per il futuro di questo progetto. Sul medio e lungo periodo sono rialziste in modo deciso, rendendo questa criptovaluta una delle prime scelte, almeno allo stato attuale delle cose, da inserire nel proprio portafoglio.

Le previsioni, per quanto difficili possano essere nel mondo delle criptovalute, sono comunque ricavate dallo studio tecnico e fondamentale delle condizioni di mercato. E quelle che vengono proposte da Criptovaluta.it sono sempre aggiornate, tenendo anche conto di quanto possono offrire altri specialisti, dalla formazione e dalla conoscenza solida.

  • Sushiswap è un progetto con una sua politica

Che è la politica della massima diffusione possibile dei ricavi che il network produce. Non ci sono società articolate di gestione e non c’è scopo di lucro alle spalle di questo AMM. Siamo lontani da realtà commerciali ben organizzate e che hanno come obiettivo la massimizzazione dei profitti.

Le fee – ovvero le commissioni del network – sono distribuite tra i liquidity provider e anche ai detentori di SUSHI token. Il che vuol dire che ci sono degli ottimi incentivi, anche sul lungo periodo, per la detenzione di questa criptovaluta.

  • DeFi in crescita

C’è una correlazione molto forte tra la crescita del settore della finanza decentralizzata e il futuro di questa piattaforma. Siamo certi del fatto che il comparto è ancora agli albori e che ci sarà, nel tempo, tutto lo spazio necessario affinché AMM come Sushiswap assumano ancora più rilevanza.

Chi compra oggi SUSHI, sta puntando anche sulla possibilità, nel futuro, che il settore si espanda e diventi sempre più rilevante anche per la cosiddetta economia classica. È una scommessa rischiosa? Forse sì, ma questo è il sentore per chi ha iniziato a puntare sulle blockchain da molto prima che diventassero mainstream.

  • Volatilità alta – e dunque adatta a chi può correre qualche rischio

Su Criptovaluta.it diciamo sempre come stanno le cose, evitando di spingere i nostri lettori verso imprese non alla loro portata o comunque non nelle loro corde. Per questo motivo ci teniamo a sottolineare il fatto che Sushiswap ha dimostrato, almeno fino ad oggi, una certa volatilità sul mercato.

Chi decide di comprare oggi deve essere pronto alla possibilità che il valore del capitale in portafoglio possa oscillare, anche violentemente, sul breve periodo. Sul lungo periodo la situazione potrebbe normalizzarsi. Ma Sushiswap, offrendo delle prospettive di crescita importanti, non può sottrarsi alla prima legge del mercato: a eventuali grandi guadagni, corrispondono sempre dei grandi rischi.

  • Settore che si sta affollando

La formula degli AMM funziona ed è per questo che continuano a nascere progetti che cercano di ripetere la formula. Anche progetti più anziani e solidi stanno iniziando ad integrare dei DEX automatici. Questo vuol dire più concorrenza per SUSHI. E quindi potenzialmente un minor reach di mercato. Anche di questo dovremo tenere conto nelle nostre scelte e nel risponderci alla domanda se convenga o meno comprare oggi.

Considerazioni finali

Sushiswap è una delle novità più belle della storia recente delle criptovalute ed è sicuramente un token di cui tenere conto per le nostre prossime operazioni di acquisto. Con il tempo potrebbe anche perdere parte della correlazione con Bitcoin, che renderebbe questa criptovaluta utile anche in termini di diversificazione.

Non stiamo investendo sulle criptovalute che forse tutti sono abituati a sentire tutti i giorni. Sushiswap è in un certo senso un progetto pioneristico e che ha davanti a se una storia ancora da scrivere. Una scommessa, come la chiamerebbero gli esperti di finanza. Ma una scommessa, aggiungiamo noi, con delle prospettive già relativamente solide.

Il fatto che sia stata quotata da grandi exchange, come quelli che abbiamo citato all’interno della nostra guida, è segno del fatto che il progetto c’è, è concreto e che è in grado già di attirare capitali importanti.

Cosa che è anche testimoniata dalla buona capitalizzazione che questo token ha raggiunto sui mercati. Sushiswap non sarà la prima scelta per chi conosce poco il mondo delle criptovalute, ma gli esperti, anche in portafogli diversificati, cominciano a detenerla in percentuali sempre più importanti. Con questa guida abbiamo tutto ciò che può servirci per comprare Sushiswap, anche se siamo alle prime armi. E ricordiamo, prima di chiudere, che possiamo farlo anche con capitali minimi.

FAQ come comprare Sushiswap: domande frequenti

  1. Quali sono i migliori exchange per comprare Sushiswap oggi?

    Nella nostra guida abbiamo selezionato due dei migliori exchange che offrono oggi Sushiswap sul mercato. Sono exchange solidi come Coinbase e Binance (qui per il sito ufficiale), che ci permettono di operare in sicurezza e alle migliori condizioni.

  2. È difficile comprare Sushiswap?

    No, non è affatto difficile. Nonostante il progetto sia ancora in erba e nonostante il fatto che non sia quotato da moltissimi exchange, con la nostra guida tutti potranno scegliere il giusto intermediario e procedere, anche grazie al nostro percorso passo passo, che va dalla registrazione fino alla conclusione dell'ordine.

  3. Conviene acquistare Sushiswap oggi?

    Nel nostro approfondimento analizziamo anche questo aspetto, rimandando ove necessario ai dovuti approfondimenti. Le prospettive di Sushiswap oggi, soprattutto nel medio e lungo periodo, sono molto interessanti. La risposta breve è sì, oggi può essere conveniente acquistare SUSHI.

  4. Dobbiamo pagare molto in commissioni per comprare Sushiswap?

    No. Le commissioni difficilmente superano l'1,5% con gli exchange che abbiamo segnalato all'interno della nostra guida. Quasi tutto il capitale che decideremo di utilizzare potrà essere convertito in SUSHI, senza perdere nulla.

  5. Ci sono rischi nell'acquisto di Sushiswap?

    No. Non ci sono rischi, a patto di utilizzare gli exchange che abbiamo segnalato all'interno della nostra guida. Li abbiamo scelti, ad uso e consumo di tutti, proprio per evitare il rischio di incappare in qualche truffa.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *