Home / Apecoin

Guida su Apecoin di Criptovaluta.it

Apecoin

Apecoin è il token nato in seno ad uno dei progetti più importanti sul fronte NFT, Bored Ape Yacht Club, che servirà per propositi di governance e anche, si suppone per ora, per funzionalità di scambio all’interno del metaverse collegato a questo franchise.

Un token partito con il botto e poi costretto ad affrontare un bear market generalizzato, che è unico nel suo genere sia per quanto riguarda le possibilità future sia per quanto riguarda le prospettive commerciali di medio e lungo periodo del progetto che rappresenta. È indicato per la diversificazione? È un buon prospetto sul medio e lungo periodo? Quali sono le sue caratteristiche più importanti?

Risponderemo a tutte le domande che riguardano questo interessante token nel corso del nostro approfondimento, cercando di individuare anche i punti di forza e i punti di debolezza che riguardano il progetto.

Principali informazioni su Apecoin [APE] Coin:

❓Nome:Apecoin
📑Sigla:$APE
👶Nascita:2021
📈Previsioni:Previsioni Apecoin
🔍Tecnologia:Ethereum ERC-20
Comprare:Come comprare Apecoin
📱Wallet:Ledger Nano X, Ledger Nano S, Metamask, Coinbase Wallet, Trust Wallet
Apecoin– Tabella principali caratteristiche introduttive

Che cos’è Apecoin $APE

Apecoin è il token legato alla community e alla società che ruotano intorno al progetto NFT Bored Ape Yacht Club, il progetto di token non fungibili più importante di sempre sia per quanto riguarda i volumi di transazioni, sia per quanto riguarda la rilevanza dei soggetti che vi partecipano. Un token nato ad esclusivo supporto dell’intero ecosistema, senza velleità di diventare strumento di pagamento o rappresentazione di altro.

  • Legato ad un grande progetto

Tutti conoscono Bored Ape Yacht Club, che con due serie di NFT è diventato in modo piuttosto rapido uno dei punti di riferimento del collezionismo legato a questa particolare tecnologia. Oltre ad un legame di tipo simbolico, in realtà c’è molto di concreto che potrebbe impattare sul futuro (e dunque anche sul prezzo) di Apecoin.

Ricordiamo ai nostri lettori che in ballo c’è un metaverse che sebbene sia in fase di pre-Alpha è comunque tra i più attesi dell’intero comparto. In ballo ci saranno anche merchandising e diritti legati a questa fortunatissima serie di token non fungibili. Per quanto dunque a molti l’intero ecosistema possa apparire come poco concreto e in realtà come qualcosa di vacuo, c’è tanto in ballo che potrebbe impattare direttamente sul prezzo di $APE.

  • Per la DAO

Ora l’applicazione principale di Apecoin è come strumento di voto all’interno dell’organizzazione decentralizzata autonoma che governa i destini dell’intero ecosistema legato al mondo di Bored Ape Yacht Club. Abbiamo già visto all’opera questa DAO per decisioni importanti riguardanti le reti che avrebbero potuto supportare Apecoin e l’intero ecosistema BAYC.

Apecoin token di governance
Apecoin è principalmente un token per votare all’interno della governance

Quello che interessa chi investe è che per il controllo della DAO potrebbero innescarsi in futuro delle lotte importanti con pochi dei maggiori player che vorrebbero liberarsi dei token di cui sono in possesso. Questo potrebbe innescare delle importanti corse per $APE in termini di mercato. Con il cresce dell’ecosistema che ruota intorno alle Bored Ape potrebbe diventare ancora più centrale il ruolo di $APE anche sul mercato, per quanto siamo lontani da quei progetti totalizzando che puntano a creare un ecosistema completo.

  • In parallelo con l’andamento delle Bored Ape

Non solo in termini di valore di mercato, ma anche in termini di riconoscibilità, nonché di attrattiva anche presso il grande pubblico. Ad avviso dei nostri analisti siamo ancora agli albori del percorso di questo progetto, e quindi potremo continuare a vederne delle belle su più fronti.

Bored APe Yacht Club - legame con Apecoin
Molto importante il legame con Bored Ape Yacht Club

L’inserimento in linee di abbigliamento e anche in video musicali di grandi artisti come Eminem e Snoop Dogg rappresentano i prodromi di quello che sarà, si spera, un radioso futuro per tutto l’ecosistema che è legato al mondo di Apecoin e di BAYC.

  • Il metaverse sarà il fattore X

Otherside, che è il metaverse targato BAYC in fase di lancio, sarà con ogni probabilità il Fattore X che impatterà sul futuro di Apecoin. Nel caso in cui dovesse essere il successo che tutti si aspettano, è più che ragionevole aspettarsi un rialzo di prezzi importante anche per $APE, ferma restando la possibilità che il token sia utilizzato per quanto riguarda gli scambi all’interno del mondo virtuale di BAYC.

Quello dei metaverse è uno dei settori più forti del momento e anche in prospettiva futura, e un brand forte come BAYC aiuterà l’espansione di Otherside, i cui Otherdeed sono già andati a ruba. Ovvero ci sono stati già degli investimenti importanti in termini immobiliari digitali, cosa che è inequivocabilmente un buon segno.

  • Correlazione con Bitcoin debole

Anche se questa determinazione è basata su dati parziali, dato che Apecoin è in circolazione ancora da poco, anzi da pochissimo. Tuttavia il fattore di diversificazione da Bitcoin, almeno in momenti di calma piatta sui mercati, è basso.

E quindi potrebbe essere un’idea inserire all’interno del proprio portafoglio Apecoin in ottica di diversificazione, in particolare se cerchiamo un token a tutti gli effetti unico. Un po’ metaverse, un po’ NFT, un po’ grande brand.

  • Su Ethereum, ma…

Il token è standard ERC-20 che per ora risiede sulla rete di Ethereum. Anche a fronte di problematiche importanti durante la fase di mint dei terreni digitali del metaverse, il gruppo ha preferito rimanere da queste parti invece che cedere alle lusinghe di altri protocolli, in particolare tra quelli in layer 2 come Immutable X.

Apecoin altri network progetto
Apecoin continua a fare gola a tanti altri network

Non è detto che tali progetti non tornino alla carica: cosa che potrebbe sviluppare ulteriormente il progetto e renderlo più appetibile anche tra gli investitori. Staremo a vedere come evolverà questa situazione, che per il momento si conferma come profondamente incerta.

  • Una dimostrazione importante

Di tutto quello che si può fare nello spazio dei NFT e anche all’interno dei token ERC 20 di governance pura. Una dimostrazione aperta e chiara per tutti del fatto che questo comparto può esprimersi su livelli molto importanti anche per quanto riguarda la creazione di nuova proprietà intellettuale.

Il successo di BAYC è stato soltanto il primo passo per poi organizzare qualcosa di più complesso, tanto in termini commerciali quanto in termini di DAO. Per molti continuerà ad essere l’esempio da seguire per cercare di sbarcare il lunario con poche idee ma buone.

Come funziona Apecoin $APE

Apecoin è principalmente un token di governance, nel senso che è stato concepito per le votazioni all’interno dell’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) che dovrebbe orientare le decisioni future del progetto e dell’intero ecosistema.

  • Un token, un voto

Un sistema che abbiamo già visto utilizzare da tante altre organizzazioni di questo tipo. Si ha di fatto un voto per ogni token che abbiamo in portafoglio. Ovvero chi ha più token ha più potere di decidere l’indirizzo di sviluppo del progetto. Lo stesso avviene su Apecoin, con il token che però si trova a decidere dei destini di tutto l’ecosistema che vi ruota intorno, ovvero nello specifico BAYC, ma anche Otherside il metaverse del gruppo nonché le future iniziative.

  • Andati a ruba all’emissione

Sono stati pre-minati, se così vogliamo dire, e sono stati attribuiti seguendo diverse strategie, anche a favore di chi era in possesso dei popolari NFT del gruppo BAYC e Mutant. I token hanno da subito imposto sui principali crypto exchange dei volumi di scambio molto importanti. Segno da un lato dell’interesse per far parte della DAO, dall’altro invece di un occhio per la speculazione che il token ha inevitabilmente innescato.

  • Molte votazioni

In realtà la DAO è piuttosto attiva e ha già attivato diverse votazioni, alcune delle quali fondamentali per il futuro anche tecnologico dell’intero ecosistema. Ci sono poi anche tante votazioni minori, che riguardano ad esempio il mondo del merchandising, o ancora iniziative minori che riguardano anche la parte comunicativa del progetto.

Apecoin gangli NFT e Metaverse
Questi rimangono i gangli fondamentali per Apecoin
  • I token si possono delegare

Anche questo secondo un canovaccio già visto e rivisto presso altri protocolli. Con la delega possiamo unire i nostri token a quelli di altri nodi per avere un peso specifico maggiore.

  • Da utilizzare anche per finanziare progetti interni

Una parte rilevante dei token è nelle mani della tesoreria e saranno utilizzati in futuro per andare a finanziare dei progetti interni. Questo potrebbe creare delle pressioni ribassiste, che dovranno essere controbilanciate dal valore che i nuovi progetti aggiungeranno all’ecosistema, secondo un equilibrio che sarà difficile da valutare volta per volta.

  • Transizione in fieri

Vale la pena di ricordare inoltre che il processo della decentralizzazione della DAO è in fieri ovvero in avanzamento e mutamento. Nel tempo il progetto si prefissa di assumere degli specialisti, di spostare le votazioni direttamente on chain e anche nello stabilire delle votazioni per eleggere il Consiglio di Amministrazione della DAO. Qualcosa che una volta implementato finirà per cambiare per sempre la fisionomia del progetto e che potrebbe anche aumentare l’interesse alla detenzione del token stesso. I prossimi passi prevedono anche la creazione di un comitato che sarà espressione diretta della community.

  • La grande incognita è il metaverse

Se dovesse utilizzare Apecoin come valuta, cosa che per il momento non è possibile confermare, il token $APE finirà per assumere una rilevanza ancora maggiore. Per ora abbiamo visto solo una versione alpha, che dovremo andare a valutare più in avanti. Si tratterebbe di un’evoluzione enorme per tutto il progetto e per il valore di $APE.

  • Altri progetti commerciali

Siamo certi di questo: per il futuro ci saranno altri importanti progetti commerciali legati a BAYC e di conseguenza anche ad $APE. D’altronde la DAO è nata anche per questo, ovvero per valutare la nascita di progetti collaterali che sfruttino la grande popolarità dell’ecosistema.

E questo potrebbe avere anche sul medio e lungo periodo dei riflessi importanti sul prezzo di $APE, sviluppi che si possono cercare di anticipare anche oggi.

Approfondimenti sul progetto

Ci sono diverse fonti che possiamo utilizzare per approfondire ulteriormente quanto attiene al progetto, anche se in realtà manca un documento whitepaper come siamo abituati a vedere da altre parti.

È il sito ufficiale del gruppo, che spiega per filo e per segno non solo il funzionamento e l’emissione del token, ma anche le modalità tramite le quali può essere utilizzato per le votazioni e i proposal. La fonte più completa di informazione sul token è proprio questa.

È da qui, sebbene non sia disponibile in italiano, che dobbiamo partire per ottenere informazioni su Apecoin e sul suo funzionamento, che abbiamo comunque riassunto all’interno di questa nostra guida.

  • Account Twitter ufficiale

Per quanto riguarda invece gli aggiornamenti sul progetto, conviene seguire l’account Twitter ufficiale, che ci permette di avere una rendicontazione costante per quanto riguarda le nuove implementazioni, le nuove quotazioni e anche le novità che riguardano il progetto.

Quale sarà il futuro di ApeCoin

Il futuro di ApeCoin è legato ai vari progetti che sono legati al suo ecosistema e al suo forte brand, nonché allo sfruttamento che se ne farà anche al di fuori dell’ambiente blockchain.

  • Bored Ape Yacht Club

Bored Ape Yacht Club e le due serie di NFT che sono legate al progetto sono da considerarsi già come al picco? Difficile a dirsi: per ora siamo ancora in una nicchia, anche se lentamente si sta allargando. Qui si giocherà senza dubbio una delle partite più importanti per il mondo di $APE.

Lentamente si sta uscendo dal mondo degli appassionati di non fungible token: tramite video musicali e capi di abbigliamento prodotti anche da grandi brand le Bored Ape hanno iniziato ad essere riconoscibili anche da parte di chi non è tradizionalmente vicino al mondo delle criptovalute.

Investitori importanti Apecoin
Gli investitori sono per ora pochi ma importanti, almeno in termini di controllo
  • Otherside e Otherdeed

Ovvero il nucleo che riguarda il metaverse legato a BAYC: Per ora abbiamo visto delle demo ma manca il progetto finalizzato. Le attese sono moltissime, anche grazie all’incredibile forza del brand che le copre. Dovremo vedere quale sarà l’effettivo impiego di $APE all’interno di questo ecosistema.

Se sarà utilizzato come valuta effettiva in uno dei metaverse più importanti e più attesi e potenzialmente frequentati, le pressioni rialziste, anche sul medio e lungo periodo, potrebbero farsi importanti.

  • Controllo

Il controllo oggi vede coinvolti personaggi legati anche a grandi gruppi come FTX e Animoca Brands. Sono nomi assolutamente di spicco all’interno del mondo delle criptovalute, gruppi miliardari che possono fare il bello e il cattivo tempo in diversi comparti. Questo, almeno per chi investe, è un buon segnale, a patto che ovviamente tali gruppi tengano. Si sono dimostrati come i più forti anche in uno dei momenti più bui del mondo delle criptovalute. Per ora non vi è motivo di dubitare della loro solidità.

  • Interesse degli speculatori

L’interesse degli speculatori è mutevole, ma basta un loro spostamento anche di breve periodo per lanciare nell’Olimpo dei top qualunque tipo di progetto. ApeCoin per il momento sembrerebbe avere tutto quello che serve per ottenere questo tipo di appoggio.

Un gruppo solido alle spalle, ottime prospettive future, un brand tra i più forti al mondo e ancora ampie possibilità di sfruttamento. La ricetta sembrerebbe essere perfetta per chi vuole investire sul medio e lungo periodo, non senza però qualche rischio. In progetto è cresciuto in modo molto rapido e altrettanto rapidamente può perdere la sua fortuna. Bisognerà continuare a monitorare.

  • Evoluzione dell’intero settore metaverse

Ci sarà poi da valutare anche l’evoluzione generale dell’intero mondo dei metaverse, ovvero di quanto sarà capace il comparto di attirare nuovi capitali. Per ora le proiezioni anche delle grandi e grandissime banche d’affari sono positivi.

Dato l’impegno di grandi e grandissime aziende nel settore, tutto lascia pensare che le previsioni delle banche e degli investitori siano corrette, con un sufficiente orizzonte temporale del quale tenere considerazione.

  • Decentralizzazione

Il progetto è ora gestito tramite il controllo di pochi, tutti legati ai grandi investitori nel progetto. Abbiamo il leader di Reddit, personalità di Animoca ed altri personaggi di spicco. Questa preponderanza di pochi controllori si è vista anche in occasione di importanti votazioni.

A nostro avviso affinché il progetto ottenga la trazione che desiderano i suoi investitori, sarà necessario cercare di orientarsi verso una maggiore decentralizzazione. Ovvero essere chiari rispetto a quanto si potrà fare con la DAO, con una maggiore distribuzione dei token tra soggetti diversi. Per ora sembra un miraggio, ma almeno secondo le dichiarazioni pubbliche dovrebbe essere il destino del protocollo.

  • Su altre chain?

Questo rimarrà da valutarsi, dato che nonostante una prima votazione non sia andata a buon fine, sono ancora tanti i protocolli che spingono per portarsi a casa $APE e tutto quello che ci gira intorno. Staremo a vedere se le sirene riusciranno a far cambiare idea al management.

Apecoin livello di rischio
Il rischio per Apecoin è comunque medio-alto
  • Il percorso della DAO

Sarà altrettanto importante valutare il percorso futuro della DAO, che ha fissato degli obiettivi molto ambiziosi. Una DAO che punta a funzionare come una comune società per azioni, che si muoverà per prendere decisioni riguardo il futuro del progetto, del merchandising, degli sviluppi commerciali. Rimane questo uno degli aspetti più importanti che determineranno il futuro di $APE.

Apecoin APE Blockchain

Per il momento ApeCoin è un token ERC 20 che gira esclusivamente sulla blockchain di Ethereum. Una scelta molto comune che però ha già dato adito a diverse polemiche in passato a causa della congestione della rete stessa, in particolare in occasione del mint di Otherdeed, ovvero degli appezzamenti di terreno virtuale legati al metaverse del gruppo. La scelta di Ethereum comunque comporta anche altro, che andrà debitamente analizzato prima di prendere decisioni di investimento.

  • Presto passaggio a PoS

Il che cambierà in modo radicale il meccanismo di consenso interno ad Ethereum. In via teorica si dovrebbe ottenere una maggiore scalabilità e costi di transazione più bassi, cose che renderanno l’intero ecosistema legato ad Apecoin e dunque al BAYC e a Otherside più funzionale.

Il passaggio a PoS è agli sgoccioli, anche se a nostro avviso non impedirà l’assalto dei tanti layer 2 che vorrebbero portare all’interno del proprio ecosistema questo importante franchise. Per ora però si tratta di desiderata, che valgono quel che valgono. E sempre per ora il sistema è saldamente interno ad Ethereum, anche successivamente ad una votazione che ha visto prevalere chi preferiva rimanere senza cambiamenti di sorta.

Apecoin utilizza la blockchain di Ethereum
  • La più utilizzata

Nonostante la forte concorrenza ad esempio di Polygon Matic, il grosso dei progetti di rilevanza mondiale come BAYC e dunque anche come Apecoin girano ancora su Ethereum. E anche in questo senso e da questo angolo possiamo essere d’accordo con la scelta di Apecoin di gestirsi come token ERC 20 direttamente sulla chain di Ethereum.

  • Concorrenza di altre chain

In un caso più unico che raro, $APE con tutto il suo ecosistema è stato più volte oggetto di offerte di trasferimento da parte di altre chain. Abbiamo visto Avalanche comportarsi in questo modo, così come Immutable X e anche altri layer 2. Questo è indice ancora una volta della forza del progetto e in particolare della sua capacità di attirare interesse.

  • Per ora si rimane su Ethereum

Questo è un altro fatto che sembrerebbe essere incontrovertibile. Il primo grande voto della storia di BAYC tramite Apecoin si è espresso proprio sulla volontà o meno di rimanere da Ethereum. Per ora si è votato di sì e quindi possiamo dire, con ragionevole certezza, che per un po’ non sentiremo parlare della possibilità di trasferimento.

Apecoin APE Wallet

Trattandosi di un token ERC 20 possiamo utilizzare tutti i wallet che supportano lo standard di Ethereum e trattandosi di uno standard enormemente abbiamo una scelta vasta anche in termini di wallet.

È la soluzione ritenuta maggiormente sicura tra quelle oggi in commercio. Ci permette di detenere in modo sicuro tutti i token ERC 20 e dunque anche $APE, insieme a tante altre criptovalute che sono supportate da questo wallet hardware. Si tratta sicuramente di una soluzione piuttosto costosa, ma non possiamo non considerarla la migliore per chi vuole il massimo della “protezione” dai rischi. Ovviamente anche la versione S di Ledger Nano è più che sufficiente per detenere i nostri Apecoin senza problemi. La soluzione hardware rimane quella con il più alto standard di sicurezza.

  • MetaMask

Per molti la scelta più ovvia è MetaMask, che supporta i token ERC 20 senza la necessità di fare nulla. Adatto anche ai meno esperti, può esser comodamente installato sia sul proprio smartphone, sia come estensione su Google Chrome. Non costa nulla ed è relativamente sicuro. Per chi però volesse avere il massimo della sicurezza, ci sono sicuramente delle soluzioni più intelligenti, che abbiamo visto poco sopra.

  • Trust Wallet

Per chi vuole una soluzione software alternativa c’è anche la possibilità di rivolgersi a Trust, che offre una App completa con il quale gestire i token acquistati. Anche qui di rischi ce ne sono pochi, di costi zero e di facilità d’uso tanta. Se lo utilizziamo già, possiamo continuare a farlo anche per Apecoin.

  • In generale tutti i wallet che offrono Ethereum e derivati

Questo è forse l’ultimo dei problemi per chi vorrà comprare Apecoin e detenerlo sul lungo periodo, controllando le chiavi al tempo stesso. Qualunque altro tipo di soluzione, come anche Trezor può essere utilizzata senza che ci siano grosse complicazioni.

Apecoin Mining

Non è possibile fare mining di token Apecoin. Non si tratta di un sistema che ha blockchain propria e non si tratta di un sistema in Proof of Work come nel caso di Bitcoin. Dovremo pertanto cercare altri modi di accumulare $APE e nello specifico potremo rivolgerci a servizi che offrono un ritorno passivo per offrire loro in modalità locked o meno i nostri $APE.

Apecoin Mining - si può fare?
Non è possibile fare mining di Apecoin

Altri sistemi offrono ricompense per offrire $APE all’interno delle liquidity pool e dopo aver preso in considerazione i rischi eventualmente legati a questo tipo di attività, potremmo procedere comunque in questo senso. Se abbiamo dell’hardware da crypto mining non è questa la criptovaluta con la quale utilizzarlo.

Apecoin Forum & Social tematici

Ci sono diversi forum e canali tematici sui social network che ci permettono di approfondire la nostra conoscenza di Apecoin. Abbiamo selezionato i migliori per chi vuole tenersi sempre al passo di quanto avviene in questo ecosistema, e anche per chi invece vuole trovare una community dove discutere dei temi più importanti riguardo $APE.

  • Forum ufficiale

Il forum ufficiale è nato da relativamente poco ma ospita già le discussioni più importanti che riguardano l’ecosistema $APE, come i proposal, le future votazioni e anche gli aspetti più tecnici che riguardano il progetto.

  • Twitter

Sia attraverso l’account ufficiale del gruppo che gestisce $APE sia invece attraverso la libera interazione con tutti gli altri utenti. Nel complesso su Twitter possiamo trovare davvero molto di cui discutere riguardo $APE e questo social network si conferma comunque come il più importante quando si tratta di discutere di criptovalute, che siano o meno oggetto di investimento diffuso.

  • Investing.com

Investing.com rimane un ottimo hub informativo per chi vuole avvicinarsi al mondo delle criptovalute dall’angolo maggiormente speculativo. Nella scheda che è stata dedicata ad $APE, con tanto di quotazioni in tempo reale e anche di analisi tecnica, possiamo intavolare discussioni con altri utenti che si interessano di $APE.

Rimane una straordinaria fonte di informazioni tecniche e di investimento su tutti gli asset che sono quotati nei suoi listini. Non fa eccezione $APE, che è appunto uno dei più importanti token introdotti negli ultimi tempi. Possiamo trovare analisi di terzi e anche interagire pubblicando le nostre oppure commentando sotto quelle degli altri.

Leggi anche: eToro opinioni e recensioni

  • Discord

Esiste un canale ufficiale legato a Bored Ape Yacht Club che è dove avviene la maggior parte delle discussioni interne al progetto. Per chi vuole seguire da vicino anche il progetto di Apecoin rimane un ottimo canale per informarsi, forse il migliore tra quelli citati. Una nota negativa: per chi non è abituato, muoversi all’interno di quanto ha da offrire Discord non è sempre lineare e semplice.

Apecoin Pro e Contro

Ci sono diversi pro e contro evidenti per quanto riguarda Apecoin, lati positivi e negativi che a nostro avviso devono essere debitamente tenuti in considerazione prima di trarre le proprie conclusioni su questo ecosistema, in particolare se a scopo di investimento. Li riassumeremo tutti qui, allo scopo di offrire ai nostri lettori una disamina per quanto possibile precisa.

  • Pro di Apecoin

FRANCHISE IMPORTANTE: che comincia a fare capolino anche presso i grandi brand dell’intrattenimento e anche dell’abbigliamento. Delle Bored Ape continueremo a sentir parlare in modo sempre più insistente, e questo finirà per avere delle ripercussioni anche sul token che è parte integrante del suo sistema di governance.

AGLI ALBORI: sebbene per molti BAYC sia un progetto fatto e finito, in realtà siamo davanti ad un progetto che è ancora nelle fasi embrionali, dato che ha ancora tanto da costruire e da offrire. L’arrivo di Otherside, se dovesse confermarsi essere il successo che tutti si aspettano, renderà ancora più forte $APE.

NOVITÀ: su diversi fronti. Perché garantisce accesso alla gestione di un vero e proprio gigante della proprietà intellettuale e anche di far parte di un club parecchio esclusivo. Non ci sono token che rappresentano e possono offrire un profilo di questo tipo. Diventa così una buona alternativa anche per quanto riguarda la diversificazione del portafoglio.

AI MINIMI: dopo la grande crisi che ha colpito il settore, c’è stata una grande riduzione in termini di capitalizzazione per Apecoin, e per molti potrebbe essere un’occasione per acquistarlo a prezzi relativamente scontati.

GRANDI GRUPPI: Yuga Labs, ma anche Animoca e indirettamente Reddit. Sono nomi importanti del panorama cripto e che dunque possono fare la differenza anche sul medio e lungo periodo, continuando ad attirare importanti capitali.

RICHIESTO: sono diverse le chain alternative che hanno indicato la loro volontà di ospitare Apecoin. Non è chiaro se in futuro se ne farà qualcosa, ma è segnale comunque dell’estrema forza di questo protocollo, anche in termini di hype.

  • Contro di Apecoin

CENTRALIZZAZIONE: siamo davanti ad una struttura che per il momento è altamente centralizzata. Questo vuol dire che sono in pochi a comandare e che manca quello che è il cuore di ogni progetto crypto che si rispetti, almeno a livello ideale. Si dovrà lavorare molto in questo senso, anche se dati i maggiori wallet che fanno capo a chi vuole mantenere saldamente il controllo del progetto, è difficile che questo avvenga.

CONCORRENZA: anche se siamo davanti ad un brand come abbiamo detto molto forte, ci sono comunque molti concorrenti che si stanno affacciando sul mercato e che potranno attirare parte dei capitali che altrimenti sarebbero naturalmente confluiti all’interno di Apecoin e del suo ecosistema. Dovremo pertanto fare i conti anche con questo.

METAVERSE: sarà in grado di attirare molti giocatori e appassionati, ma si troverà comunque a combattere contro sistemi più strutturati e commercialmente più forti. Su tutti non possiamo che citare The Sandbox e in misura minore anche Decentraland.

POP O NO? Avere una Bored Ape è privilegio di pochissimi, ma per quanto potrà durare questa sorta di elite di miliardari? O meglio, per quanto potrà continuare ad esercitare il proprio fascino su un pubblico che, pur di vivere l’esperienza, comprerà $APE? È una delle possibili chiavi di lettura, una di quelle che vanno considerate, almeno a nostro avviso, nel prendere decisioni di lungo periodo su $APE.

MERCATI: i mercati possono essere molto punitivi nei confronti dei progetti monotematici. Per quanto si allargherà lo scopo di $APE, sarà comunque difficile strutturarsi come fanno i grandi sistemi del mondo cripto.

🟢PRO Apecoin⛔CONTRO Apecoin
Franchise importanteCentralizzazione assoluta
Brand conosciutoConcorrenza spietata
Prezzi InvitantiMetaverse da valutare
Novità in arrivoGruppo ristretto di possessori BAYC
I pro e i contro di Apecoin

Considerazioni finali

Apecoin è decisamente un progetto sui generis, uno di quelli che segnano un intero settore con la loro particolarità e con la capacità di attirare capitali su qualcosa che, soltanto pochi anni fa, nessuno avrebbe ritenuto possibile. Tutto gira per ora intorno a Bored Ape Yacht Club, progetto che però si sta allargando anche in altri comparti, da quelli più strettamente fisici a quelli dei metaverse. In una situazione del genere rimane più che interessante valutare la possibile traiettoria del progetto, che rimane a nostro avviso uno dei più interessanti sul breve e medio periodo.

I rischi, dal lato di chi investe, ci sono sicuramente e il progetto non ha fatto un esordio con tempistiche invidiabili, essendo arrivato sul mercato durante una fase fortemente ribassista. Questo però non deve essere fonte di preoccupazione per chi investe, perché di carne al fuoco da parte del progetto ce n’è veramente tanta.

Secondo noi, anche e soprattutto in un’ottica di diversificazione, questo progetto deve essere ritenuto come uno di quelli maggiormente interessanti per chi vuole comporre un portafoglio. E la forza dei gruppi che lo animano dovrebbe essere considerata come ulteriore rassicurazione sugli obiettivi che il progetto può perseguire e portare a casa.

FAQ Apecoin $ALGO: domande e risposte comuni

Che cos’è Apecoin?

Apecoin è un token collegato all’ecosistema di Bored Ape Yacht Club. Per ora si comporta come token di governance della DAO legata al progetto, ma con il tempo dovrebbe acquisire altre modalità d’uso.

È rischioso investire su Apecoin?

, Apecoin è un asset di rischio come il grosso dei componenti del mercato delle criptovalute. Il nostro consiglio è quello di allocare soltanto una parte del proprio portafoglio su questo progetto, per quanto lo si possa ritenere valido anche per il lungo e il lunghissimo periodo.

Apecoin ha un futuro?

Con ogni probabilità sì. Grossa parte del futuro di Apecoin è legato all’andamento di BAYC come serie di NFT e anche come fenomeno di cultura pop. Ad oggi il progetto è decisamente in salute e non ha nulla da invidiare ai migliori progetti IP al di fuori della blockchain.

Che prezzo ha Apecoin?

Come per tutti gli asset che vengono scambiati sul mercato il prezzo di $APE è volubile e volatile. Il prezzo può cambiare inoltre rapidamente anche nel corso della stessa giornata. Verifichiamo sempre il prezzo prima di fare qualunque operazione su Apecoin.

Conviene investire su Apecoin oggi?

Apecoin è un progetto dalle grandi potenzialità, che secondo la maggioranza degli analisti affronterà un trend rialzista almeno sul medio e lungo periodo. La convenienza deve essere però valutata caso per caso, senza farsi prendere dalla FOMO.

A cosa serve Apecoin?

Per ora Apecoin è utilizzato per le votazioni della DAO, l’organizzazione autonoma decentralizzata che si occupa di prendere decisioni sul futuro di Apecoin. In futuro potrebbe essere legata anche agli altri progetti del gruppo.

Quali sono i progetti da seguire nell’orbita di Apecoin?

Ce ne sono diversi: dalle serie di NFT che vanno sotto il nome di Bored Ape Yacht Club e Mutant fino a Otherside, il metaverse del gruppo, che si trova ancora in una fase embrionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *