Home / Previsioni Ethereum 2022: Può arrivare a 5.500$ in poco tempo?

Previsioni Ethereum 2022: Può arrivare a 5.500$ in poco tempo?

Negli ultimi mesi Ethereum ha intrapreso, praticamente in concomitanza con l’ascesa pazzesca del prezzo di Bitcoin, un trend rialzista che, dopo varie vicissitudini, ha portato ETH ad un nuovo massimo storico, sopra quota 4.700$. Massimo poi abbandonato, anche a causa di situazioni di mercato generalmente complesse e non solo per il mondo delle cripto.

Siamo molto lontani dai prezzi massimi, con Ethereum che si trova a combattere di poco sopra i 1.000$, in una situazione di mercato molto complessa e difficile da analizzare non solo sul medio e sul lungo periodo, ma anche sul breve

Diversi analisi sostengono che l’Ethereum sarà scambiato all’interno della regione tra i 1.500 e i 2.000 dollari durante questo anno, puntando nei casi di maggiore ottimismo verso i 2.500 dollari. Cerchiamo di saperne un po’ di più, e verificare se effettivamente nel medio termine ETH sarà in grado di esplodere in termini rialzisti o meno.

Per il momento, ti ricordiamo anche che puoi investire in Ethereum usando tutti i principali broker CFD che abbiamo avuto il piacere di recensire su queste pagine. Tra i vari, il nostro consiglio è evidentemente quello di optare per eToro (qui ottenere un conto virtuale gratis), un vero e proprio numero uno nel settore!

Se non sai di cosa si tratta o se vuoi approfondire le sue caratteristiche, ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione completa di eToro!

Previsioni Ethereum ETH – tabella introduttiva:

❓Previsioni 2022:2.000$ – rialziste 🟢
🤞Previsioni 2023/2024:6.500$ – rialziste 🟢
📈Previsioni rialziste:Acquisto diretto – Exchange
👍TOP Exchange:Coinbase per Ethereum
📉Previsioni ribassiste:Trading CFD – Short Selling
🥇TOP Broker:eToro per Ethereum
🤔Lungo termine:8.000$ rialziste  🟢
Previsioni breve, medio e lungo periodo – Ethereum

Previsioni Ethereum 2022

Ethereum ha chiuso il 2021 intorno ai 4.000$. Tutto questo all’interno di una crescita annuale che è andata oltre le più rosee previsioni e che apre a scenari interessanti per il futuro, anche di breve termine, di questa criptovaluta. Massimi storici dai quali si è poi corretto, fino a tornare intorno a 1.000$ verso la metà del 2022.

Una situazione altalenante dopo la grande correzione, con $ETH che però, anche in vista del passaggio verso la versione 2.0, è per molti una delle criptovalute da seguire per l’anno che si è appena aperto. Una situazione interessante, che riassumiamo mostrando anche l’andamento storico di questa criptovaluta.

Durante il 2021 Ethereum è stata la criptovaluta più forte – tra quelle ben capitalizzate – e anche eventuali rallentamenti nella crescita di valore non dovranno trarci in inganno. Oggi Ethereum è tra i più forti nel comparto delle criptovalute.

Ethereum continua a rappresentare la più valida alternativa a BTC, almeno in termini di investimento e questo sarà uno dei propulsori del valore di questo token nel corso del 2022. Un 2022 che vede rinnovate le previsioni, verso quota 2.000$ per token.

Una situazione che comunque andrà analizzata con il massimo dell’attenzione, tenendo conto anche di quanto sta avvenendo a livello macroeconomico all’interno dei mercati finanziari classici.

Cosa consigliamo di fare?

Aprire un conto demo su uno di queste due piattaforme trading:

Effettuare un deposito minimo (con capital.com bastano anche 20 euro!) ed aprire posizioni di TIPO BUY, in quanto abbiamo ragione di ritenere che il trend rialzista sia una costante per la prima parte del 2021 (e non solo – salva a preferiti questa guida sulle previsioni Eth, in quanto le aggiorniamo costantemente).

Previsioni Ethereum luglio 2022

Ethereum viene dal peggiore giugno della sua storia, con un sell off innescato da diversi eventi a catena sul mercato cripto e anche fuori dallo stesso. Il prezzo di 1.000$ è per molti invitante, in particolare all’interno di un mercato che potrebbe aver trovato il bottom.

Come avremo modo di vedere con l’analisi tecnica, ci si attendono però nuovi periodi incerti. Di contro ci sono diverse novità, tra le quali c’è anche la nascita di ETF che hanno replica fisica di Ethereum e che stanno avendo molto successo sulle borse regolamentate. Anche l’implementazione del merge potrà cambiare in meglio le prospettive del network.

Luglio 2022 Ethereum
Sintesi luglio 2022 – Ethereum

Per avere un quadro più completo di quanto potrà accadere ad Ethereum per luglio 2022, dovremo però aggiungere come sempre i risultati dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale. Cercando anche di ridimensionare i trend di brevissimo periodo. Dopo una corsa di questo tipo, è più che normale che ci siano delle correzioni all’orizzonte, soprattutto quando trascinati anche da Bitcoin.

  • Previsioni dell’analisi tecnica su Ethereum – luglio 2022

Partiamo subito con la situazione che riguarda indicatori e medie mobili. Una situazione di massima incertezza, condivisa d’altronde con il resto del mercato cripto e più in generale con i mercati finanziari.

OSCILLATORESEGNALEINDICATORESEGNALE
CCITIENI ⏹️MEDIA MOBILE ESP (10)VENDI 📉
STOCASTICOTIENI ⏹️MEDIA MOBILE SEM (10)VENDI 📉
AWESOMETIENI ⏹️MEDIA MOBILE ESP (50)VENDI 📉
MOMENTUMCOMPRA 📈MEDIA MOBILE SEM (50)VENDI 📉
MACDCOMPRA 📈MEDIA MOBILE ESP (200)VENDI 📉
ULTIMATETIENI ⏹️MEDIA MOBILE SEM (200)VENDI 📉
I principali indicatori e oscillatori su Ethereum daily
  • Previsioni tramite l’analisi fondamentale – luglio 2022

Per quanto riguarda l’analisi fondamentale su Ethereum, rimane chiaro il quadro che avevamo già tracciato per l’anno appena passato. ETH rimane uno dei token più forti e più apprezzati, riuscito addirittura rinforzato dalla nuova ondata di DeFi e NFT Tokens che si basano proprio sulla sua blockchain – e che sembrerebbero essere la novità che tutti aspettano per il 2022, anche per chi investe e non si interessa dell’utilizzo effettivo delle criptovalute.

Rimane dunque un quadro fondamentalmente bullish per Ethereum, che potrebbe essere collegata anche al fork London che rivoluziona il modo in cui vengono calcolate (e distribuite ai miner) le commissioni. Con un potente effetto deflattivo su tutto l’ecosistema monetario a marca Ethereum.

Le previsioni dell’analisi fondamentali non possono che essere rialziste e favorevoli a posizioni di lungo periodo su Ethereum, che oggi come mai prima potrebbero riservare delle buone prospettive agli investitori. Nonostante si sia lontani da quelli che sono i record di prezzo toccati nello scorso mese, c’è ottimismo sui mercati.

Previsioni 2022 ETH – toccare record storico del prezzo!

Quali sono le previsioni sostanziali su Ethereum tenendo come target di riferimento il 2022? Sarà difficile vedere un nuovo massimo di prezzo, che è molto distante. Ma mai dire mai: noi continueremo a monitorare la situazione di Ethereum mese per mese, così come per il resto del mondo cripto.

Ricordiamo come investire in ETHEREUM oggi:

  • aprire un conto demo gratis su eToro o su un altro dei migliori broker per il trading in criptovalute;
  • selezionare il mercato di riferimento, ovvero “criptovalute“, dopodichè aprire una posizione di tipo BUY (compra) – con i broker in cfd puoi anche partire da piccole cifre;
  • In alternativa, puoi comprare realmente la criptovaluta ethereum, su un exchange criptovalutario – il top consigliato è Coinbase – scambiandola con valuta FIAT (corso legale come euro o dollari) o contro altra criptovaluta in tuo possesso.

Affinché questa possibilità si realizzi, il mercato criptovalutario dovrà rompere il suo schema di trading frammentato visto negli ultimi mesi e iniziare a dare il via a un nuovo ciclo parabolico.

Vedremo se, nei prossimi mesi, effettivamente si verificherà questa ipotesi di sviluppo da parte dei prezzi di ETH, o se invece ci sarà un contenimento delle aspettative. Cosa che, peraltro, più volte abbiamo avuto modo di sperimentare nel corso delle scorse stagioni…

Clicca qui per aprire un conto di trading con eToro (sito ufficiale) e fare trading di Ethereum!

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

3 commenti

  1. Articolo in alcune parti un po’ datato (tipo “siamo nella stagione estiva” .. beati voi, qui da me piove a dirotto!! 😉 cmq si capisce che ha seguito il prezzo di eth durante tutto l’anno.

    Concordo sul trend rialzista, e vi segnalo una nota di colore (ma anche di sostanza) : per la prima volta eth è stato deflattivo su un periodo settimanale (nell’ultima settimana cioè sono stati più gli eth bruciati di quelli creati, e la quota di eth circolante si è quindi ridotta). Era già accaduto alcune volte negli ultimi due mesi ma solo per un giorno o due al massimo, invece ora per 7 di fila. Mica male!
    Dall’implementazione del London upgrade ad oggi, che ha introdotto il burn, più del 60% del nuovo eth prodotto è stato distrutto, il rimanente è andato ai miner

    • No a dire il vero aggiorniamo costantemente i nostri pezzi e possiamo dire che non ci riferivamo sul fatto che ” ora è estate ” ma ne facevamo cronostoria su quel che è stato nei mesi precedenti ad ottobre / novembre , quindi tornando a ripercorrere le istanze estive.

      Cordiali saluti

  2. Posso chiedere in che maniera potrà incidere l’aggiornamento London sul prezzo dato che è online da tanto tempo? Credo che sia già stato ampiamente “digerito” da prezzo. Grazie per la risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *