Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Previsioni Polkadot

Previsioni Polkadot

Abbiamo elaborato previsioni su Polkadot di breve, medio e lungo periodo. DOT è la criptovaluta del momento, che ha fatto già registrare degli importantissimi aumenti di valore e che sembra avere davanti dei trend molto interessanti, anche su orizzonti molto lontani nel tempo. Al centro di un progetto di intercambiabilità tra altre blockchain e nata dalle stesse menti di Ethereum, Polkadot potrebbe essere una buona alternativa per il nostro portafoglio di investimenti in criptovalute.

Le previsioni di DOT di Polkadot a cura di Criptovaluta.it
Le previsioni a breve, medio e lungo periodo su DOT di Polkadot di Criptovaluta.it

Le previsioni presenti in questa guida sono aggiornate costantemente e sono sempre valide, in qualunque momento verranno lette. Sia per il breve periodo, per il quale ci affidiamo a quanto ci offre l’analisi tecnica, sia per il lungo periodo, dove invece andranno fatte delle considerazioni più ampie e specifiche.

Prima di puntare su Polkadot, comprando DOT sui migliori exchange consigliati, queste previsioni possono aiutarci ad individuare i trend e a posizionarci correttamente sul mercato con i nostri ordini. DOT, questo il nome del token del network, continuerà a crescere come tutti si aspettano?

Previsioni Polkadot – Tabella Introduttiva:

❓Previsioni 2021:Compra 🟢
🤞Previsioni 2022/2023:Target price 100$
📈Previsioni rialziste:Acquisto diretto – Exchange
👍TOP Exchange:Kraken per Polkadot
📉Previsioni ribassiste:Trading CFD – Short Selling sui migliori broker
🥇TOP Broker:Capital.com per Polkadot
🤔Lungo termine:Target price 150$
Previsioni breve, medio e lungo periodo – Polkadot

Previsioni Polkadot 2021: Possibili scenari su DOT

DOT di Polkadot non è una criptovaluta classica. Nasce infatti con un obiettivo preciso e per risolvere un problema tecnico che, nel mondo delle criptovalute, ha impedito fino ad oggi ulteriori sviluppi. È infatti utilizzato come mezzo di pagamento delle transazioni sul network Polkadot, nato per permettere l’intercomunicabilità di diverse blockchain, per il trasferimento di token, dati e anche contratti.

Ha una grande utilità e parte del suo valore può essere collegato all’utilizzo della piattaforma che la supporta. Una piattaforma che sta già riscuotendo dei grandi successi e che si sta imponendo come il vero network transazionale per il mondo delle cripto.

  • Tecnologicamente molto avanzata

La soluzione offerta da DOT all’interno del network Polkadot è avanzata sotto il profilo tecnologico. La tecnologia che viene offerta da questo network è per oggi impareggiabile e sta rapidamente prendendo piede all’interno del settore.

Polkadot funzionamento intercambiabile
Polkadot è intermediario tra diverse blockchain, anche per DApp e contratti

Questo vantaggio tecnico è anche accompagnato da una rapida penetrazione, che progetti che nasceranno in futuro non potranno sicuramente avere, almeno entro gli stessi orizzonti temporali. Siamo davanti ad un progetto che oggi ha un grande vantaggio tecnologico rispetto alla competizione, che oggi è ancora ad uno stadio primordiale di sviluppo e di penetrazione sul mercato.

  • Grande crescita, sin dalla sua uscita

DOT ha raccolto i primi fondi in Ether di Ethereum – per una quantità di denaro complessiva sicuramente indietro rispetto alle migliori ICO. Tuttavia due ulteriori vendite private hanno permesso di raccogliere altro denaro, sufficiente per sviluppare il progetto e portarlo al ruolo di centralità che occupa oggi all’interno del mondo delle cripto, almeno per la sua nicchia di applicazione.

La crescita di valore si è intensificata negli ultimi mesi del 2020 e l’ha portata ad essere la sesta al mondo per capitalizzazione. Sarà difficile mantenere una posizione del genere, soprattutto con tanti importanti progetti che oggi continuano a spingere forte sull’acceleratore, ma i risultati già ottenuti hanno dell’incredibile.

  • Correlazione debole con Bitcoin

Fatto salvo il mese di dicembre 2020, che ha visto tutto il settore delle criptovalute crescere in modo importante, la correlazione tra Bitcoin e DOT sembra essere per il momento fiacca. Chi vuole investire in DOT aspettandosi una crescita parallela rispetto a Bitcoin, non è detto che vedrà le sue aspirazioni soddisfatte.

Per ora Polkadot non è una riserva di valore e non potrà esserlo per sua stessa configurazione. Riteniamo pertanto che si debba considerare questo token, DOT, come strumento di utilità, all’intento di un network che ci permette di fare qualcosa che – questo è molto importante – non si poteva fare fino all’arrivo di Polkadot sul mercato.

  • Fear of missing out

La cosiddetta FOMO, ovvero la paura di non far parte del giro o di perdere il treno. Il treno, si intende, è Polkadot, che oggi è sulla bocca di tutti – anche su quelle di tanti non-esperti del settore.

Polkadot FOMO
La paura di perdere il treno può giocare un ruolo fondamentale per Polkadot

E questo potrebbe avere un effetto decisamente positivo sul valore complessivo di DOT sul mercato. Perché è lo stesso meccanismo mentale che ha avuto effetti dirompenti sul valore di Bitcoin e che continua a spingerlo durante questi ultimi mesi.

Possiamo così riassumere gli elementi più importanti che riguardano Polkadot e che possono muovere il prezzo di DOT sul breve periodo:

TECNOLOGIACRESCITA 📈
PREDOMINIO SETTORECRESCITA 📈
QUALITÀ DEL MANAGEMENTCRESCITA 📈
PROGETTI FUTURICRESCITA 📈
La nostra analisi tecnica su Polkadot DOT

Cosa dicono i principali indicatori tecnici su Polkadot

Con l’aiuto degli indicatori tecnici e degli oscillatori possiamo analizzare i supposti trend di breve periodo che riguardano DOT di Polkadot. È possibile svolgere questo tipo di analisi, data la grande capitalizzazione e il buon volume di scambi che hanno ad oggetto questa criptovaluta, senza alcun problema e nelle stesse modalità che utilizzeremmo su criptovalute più importanti. L’orizzonte temporale è su 1 mese, un arco ampio a sufficienza per posizionarsi, anche non sul brevissimo periodo.

Chi ha bisogno di intervenire più a breve termine, può scegliere gli strumenti che Capital.com mette a disposizione all’interno della sua piattaforma, strumenti che ci permettono di applicare medie mobili, indicatori generici e specifici e anche tutti i principali oscillatori. Potremo così condurre le indagini con gli strumenti dell’analisi tecnica per individuare eventuali trend anche ad 1 ora, 1 giorno o 1 settimana.

  • Medie mobili

Sono tra gli strumenti più importanti per andare ad analizzare il futuro prezzo, di breve periodo, di un qualunque tipo di asset, comprese le principali criptovalute. Possono essere impostate con diversi coefficienti, che noi riportiamo nelle versioni più utili.

MEDIA MOBILE1050100200
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Medie mobili su Polkadot

Le medie mobili offrono un’indicazione molto precisa su DOT di Polkadot. Tutte le indicazioni sono sul compra, che traducendo in andamento previsto della criptovaluta è rialzo quasi scontato. Non bastano però soltanto le medie mobili per definire un anticipo di trend sul breve periodo. Dovremo rivolgerci anche agli oscillatori principali che vengono utilizzati nell’analisi tecnica.

  • Oscillatori

Sono altrettanto utili, anche se spesso offrono una previsione sul trend che è meno netta di quella delle medie mobili. In combinazione, quando concordanti, possono offrire un’indicazione chiara su acquisto e vendita di breve periodo.

OSCILLATOREINDICAZIONE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
MOMENTUMCOMPRA 🟢
MACDCOMPRA 🟢
STOCASTICO %KNEUTRO
Gli oscillatori su Polkadot (DOT)

Gli oscillatori su DOT di Polkadot riportano invece una situazione meno netta, anche se comunque rialziste. Questo però deve essere messo a confronto con quanto viene offerto anche dalle medie mobili. Nel complesso, il trend previsto per DOT è positivo, anche sul breve termine ad 1 mese.

In base alle previsioni DOT: cosa fare adesso?

Polkadot presenta un quadro di lungo periodo molto interessante e – come abbiamo appena visto – offre delle buone prospettive anche sul breve periodo. L’indicazione chiara in entrambi i casi è di comprare Polkadot adesso, per mezzo dei migliori exchange consigliati per Polkadot, e di rivendere, possibilmente, sul medio e lungo periodo, approfittando del trend atteso.

Polkadot scelta dell'exchange
A seconda di come vorremo intervenire sul mercato, dovremo scegliere delle diverse soluzioni per l’exchange

Per chi vuole operare oggi su Polkadot ci sono diversi angoli di possibile approccio a questa criptovaluta:

  • Sul breve periodo conviene comprare

Gli indicatori delle medie mobili sono molto chiari e indicano un trend positivo nell’arco delle prossime settimane. Anche se gli oscillatori non sono così netti a riguardo, dalla media ponderata possiamo comunque ricavare un forte segnale di acquisto su DOT. Possiamo intervenire sul mercato di breve periodo con un broker come Capital.com (qui per iscriversi al conto dimostrativo gratis), che offre tutti gli strumenti migliori per operare sul breve periodo in modo rapido, preciso e anche con una gestione smart delle nostre operazioni.

  • Per chi guarda al lungo periodo

Abbiamo già visto come Polkadot abbia effettivamente le potenzialità per rivoluzionare il settore e come in realtà lo stia già facendo. Il token DOT rimane il principale mezzo di pagamento all’interno del network stesso. Un network che offre delle migliorie tecnologiche importanti e che saranno cruciali per l’ulteriore sviluppo del mondo delle cripto.

Oggi intervenire, come vedremo dai target price, sul lungo periodo è sicuramente un’ottima idea per chi è interessato a Polkadot. Anche dunque per chi non cerca profitti di breve, DOT potrebbe essere una delle più interessanti alternative.

  • Ottima anche per la diversificazione

Si potrebbe considerare DOT anche in ottica di diversificazione, all’interno di un portafoglio di criptovalute più vasto. Si può sicuramente guardare alle principali del settore, integrando però nel portafoglio anche Polkadot, che ha dimostrato anche di essere scarsamente correlata a Bitcoin – fatta eccezione per l’ultimo periodo di rialzi, che ha coinvolto indistintamente quasi tutte le valute del comparto.

Una buona diversificazione è una ricetta sempre vincente, anche per chi volesse operare principalmente in criptovalute, ignorando magari altri settori sui quali sarebbe possibile investire.

Conviene comprare Polkadot DOT adesso? L’opinione dei nostri analisti

Sì, adesso è conveniente comprare Polkadot, nonostante il rally degli ultimi mesi che ne ha aumentato largamente il valore. Oggi puntare su questa criptovaluta vuol dire mettere in portafoglio uno dei progetti più interessanti, anche tenendo conto dei prossimi mesi e anni nel comparto delle criptovalute.

L’analisi tecnica ha già indicato che ci si attende un futuro di breve periodo molto interessante. Con l’analisi fondamentale e i target price dei quali ci occuperemo tra poco, si completerà il quadro delle previsioni su DOT, inserendo anche il lungo periodo.

  • Comprare Polkadot per investire oggi: breve periodo

Se dovessero essere confermati i segnali che arrivano dall’analisi tecnica, questo sarebbe un ottimo momento per comprare Polkadot. Possiamo farlo con diversi exchange che ci permettono di mettere in portafoglio i DOT.

Capital.com (qui per aprire il conto gratuito) permette di accedere ad una piattaforma di trading semplice ma avanzata, che propone Polkadot oltre a decine di altre criptovalute. Ad oggi è il miglior broker al mondo ad offrire la possibilità di investire su DOT in senso finanziario, con gli stessi strumenti che troveremmo per investimenti più tradizionalmente finanziari.

  • Per chi vuole puntare al medio e lungo periodo su Polkadot

Come vedremo dai target price, anche il medio e lungo periodo sono molto interessanti per chi vuole comprare oggi Polkadot e tenerli in portafoglio.

Kraken (qui per aprire subito il conto) permette di acquistare Polkadot con commissioni molto basse con il pagamento in carta e ancora più abbordabili se si paga con bonifico. Anche questa è un’ottima opportunità che oggi abbiamo per puntare sul medio e lungo periodo sulla crescita di Polkadot che è prevista dagli analisti.

Come operare in DOT/Polkadot in modo sicuro

Ci sono, attivi in Europa, diversi intermediari che possono offrire accesso all’acquisto su Polkadot. Non tutti però operano al top delle condizioni, non tutti rispettano le normative europee e non tutti ci propongono delle condizioni invitanti per i nostri acquisti.

Il team di Criptovaluta.it ha scelto i migliori broker e i migliori exchange che oggi hanno a listino Polkadot e che offrono le condizioni suddette, affinché si possa operare in sicurezza anche per l’acquisto di grandi quantitativi di DOT.

MIGLIORI PIATTAFORME TRADING CRIPTOVALUTE
Spreads: Bassi
Licenza: CySEC/ASIC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione eToro
PROVA GRATIS ETORO Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.
Spreads: Minimi
Licenza: CySEC/FCA
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Capital.com
Spreads: Da 0.0 pips
Licenza: CySEC/ASIC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione FP Markets
Spreads: Onesti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione IQ Option
SCOPRI TUTTE LE PIATTAFORME
Spreads: Stretti
Licenza: CySEC
Commissioni: zero

Conto Demo: SI
Apri demo gratis
Please wait...
Recensione Plus500
PROVA GRATIS PLUS500 Visita il sito ufficiale Il tuo capitale è a rischio.

DOT di Polkadot è disponibile su Capital.com, broker che permette di fare trading in CFD su decine di criptovalute, includendo anche quelle innovative ed emergenti come Polkadot. La piattaforma offerta da questo broker è sicura e affidabile, dotata di licenza europea e con l’implementazione delle migliori infrastrutture informatiche per la tutela delle nostre operazioni e del nostro capitale.

Con questo broker abbiamo a disposizione anche un algoritmo di intelligenza artificiale, che si preoccupa di analizzare la composizione del nostro portafoglio e di segnalare eventuali errori. È possibile inoltre, tramite Capital.com, fare trading ricorrendo anche a quanto offerto da MetaTrader 4 e TradingView, per chi preferisce piattaforme professionali. Un broker al top, con analisi tecnica integrata per prendere posizione anche sul breve e sul brevissimo periodo. Possiamo testarlo con un conto demo gratuito, che mette a disposizione tutti gli strumenti e le infrastrutture che potremo utilizzare in futuro, quando passeremo, se vorremo, al conto reale.

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

Kraken è la nostra prima scelta per acquistare Polkadot. Da sempre attento anche alle criptovalute emergenti, Kraken continua a rimanere il punto di riferimento per il settore. Grande la quantità di scambi, molto bassi i differenziali tra acquisto e vendita e basse le commissioni.

Kraken offre inoltre una piattaforma sicura, che impiega anche un sistema a doppia autenticazione, per mantenere sempre al riparo dai malintenzionati i nostri fondi, per piccoli o grandi che siano. Una scelta ideale per chi vuole anche detenere un portafoglio diversificato all’interno del comparto delle criptovalute. Qui possiamo aprire un conto con Kraken – sempre gratuito e con un sistema di commissioni che si attiva soltanto al momento della transazione. Commissioni comunque tra le più basse del settore.

Binance è la nostra prima scelta per chi vuole iniziare a puntare su Polkadot sul breve periodo. Perché come abbiamo visto poco sopra, permette degli scambi istantanei e con commissioni in centesimi di euro, anche per grandi transazioni.

L’exchange Binance ospita praticamente da sempre sui suoi listini Polkadot, oltre a centinaia di altri token che possiamo sempre utilizzare per comporre un buon portafoglio diversificato. Possiamo pertanto sceglierlo per le nostre operazioni anche su altre criptovalute. Aprire un conto vuol dire impegnare pochissimi minuti del proprio tempo. La verifica dei documenti è estremamente rapida e in men che non si dica potremo iniziare a comprare Polkadot, sia per il breve periodo che per il lungo.

Meno conosciuto, ma comunque ricchissimo di funzionalità e molto comodo per chi vuole versare con strumenti aggiuntivi rispetto alla carta e al bonifico. Sono infatti disponibili anche Neteller, Skrill, Bitpanda to Go e anche Giropay. BitPanda è molto popolare tra chi vuole anche servizi aggiuntivi, come una carta di pagamento, gli swap e un indice esclusivo che si basa su tutte le principali criptovalute.

Qui si può aprire il conto e anche in questo caso saremo attivi per acquistare DOT entro pochi minuti. BitPanda è, lo ripetiamo, un’ottima alternativa per iniziare a fare scambi nel mondo delle criptovalute.

Target Price Polkadot DOT: Breve, medio e lungo periodo

Raccogliamo in questa sezione i target price di breve, medio e lungo periodo su Polkadot, riportando i prezzi di massimo consenso da parte degli specialisti. Prezzi che condividiamo anche tenendo conto delle nostre analisi, anch’esse rialziste nei confronti di DOT.

Target price medi Polkadot, a cura di Criptovaluta.it
I target price medi su Polkadot

I target price prevedono un rialzo interessante per quanto riguarda il token, nonostante arrivi da una correzione importante e che ne ha allontanato i massimi storici. Riteniamo che nell’arco di 12 mesi a partire da ora si possa effettivamente ripartire e raggiungere ATH – ovvero prezzi massimi a livello storico per DOT.

Previsioni Polkadot a medio termine – 2022/2023

Le previsioni di medio termine, sul 2022 e il 2023, per quanto riguarda Polkadot, sono molto incoraggianti. Non riteniamo da sposarsi, almeno per il momento, le più ottimiste delle previsioni, che prevedono una crescita fino al 500% rispetto a valore attuale.

Riteniamo molto più credibile un Target Price Medio intorno ai 100$, che vorrebbe comunque dire un guadagno importante rispetto ai valori attuali, che arrivano dopo una lunga corsa, che ha visto DOT in crescita per diverse settimane.

Polkadot - target price medio periodo - a cura di Criptovaluta.it
I target price di medio periodo su Polkadot

Ci sono delle considerazioni ulteriori di analisi tecnica che dobbiamo fare per inquadrare questa previsione all’interno del contesto in cui opererà Polkadot.

  • Dipendente dal settore criptovalute

Polkadot è un crocevia di altri servizi basati sulle criptovalute e la sua rilevanza non potrà che credere in parallelo con l’intero settore. Se Bitcoin, Ethereum, Ripple e tanti altri servizi, compresi quelli offerti dalle DeFi, riusciranno a prendere ulteriormente piede, Polkadot diventerà sempre più centrale. E i token che lo animano, sempre più rilevanti sul piano finanziario.

  • La sfida della concorrenza

Sebbene ad oggi non siano presenti alternative di spessore al progetto di Polkadot, è assolutamente possibile che qualcuno dei piccoli progetti che oggi sono ancora nella fase alpha, potranno iniziare a dare fastidio ai sogni di dominio di DOT e del relativo network. Il mondo delle criptovalute può evolversi molto rapidamente e non è assurdo pensare che ci possano essere delle evoluzioni importanti, anche ai danni di DOT.

  • Solidità commerciale del progetto

La solidità del progetto commerciale sarà una delle chiavi di volta per valutare il valore futuro di Polkadot sul medio periodo. Per ora esistono tutti i presupposti per un’ulteriore crescita, dato che lo staff che gestisce il sistema si è dimostrato molto capace anche in ambito commerciale.

Una futura espansione e l’assunzione del ruolo centrale di interscambio tra sistemi diversi su blockchain può essere davvero una svolta positiva, che avrebbe impatto enorme sul valore di DOT.

Previsioni su Polkadot a lungo termine – 2024/2025

Più difficile, come nel caso di ogni criptovaluta, valutare il target price di lungo periodo di Polkadot. Alcune delle previsioni più diffuse, almeno a nostro avviso, non hanno alcun senso e sono frutto delle elucubrazioni, spesso senza alcun tipo di solidità tecnica e fondamentale alle spalle, dei criptoentusiasti.

Target price lungo periodo - Polkadot - a cura di Criptovaluta.it
Target price di lungo periodo su Polkadot

Per ora però rimane decisamente credibile un prezzo di target di lungo periodo intorno ai 150$. Un prezzo che, come per ogni previsione di lungo periodo, andrà periodicamente verificato ed aggiornato. Cosa che lo staff di Criptovaluta.it farà con regolarità, per offrire sempre dei target di lungo periodo credibili ai propri lettori. Soprattutto a quelli che vogliono prendere posizione sul lunghissimo periodo su questa interessante criptovaluta.

  • Quanta liquidità può assorbire?

Lo abbiamo già detto per altre criptovalute. Avrà una grande importanza l’eccesso di liquidità che le banche centrali continueranno a riversare sui mercati. Liquidità che, è evidente, continua ad arricchire anche il mondo delle criptovalute.

Polkadot ha dimostrato di potersi prendere una fetta importante di questa torta – basti guardare alla grande crescita che ha fatto registrare nel 2020. Ma non sappiamo se sul lunghissimo periodo continuerà ad essere attrattiva anche per gli investitori che hanno accesso a quel tipo di liquidità.

  • Web 3.0

Il progetto di Polkadot è molto ambizioso, seppure almeno in parte ancora in fase di definizione. Questo non può che porre dei dubbi sul futuro di lungo periodo, perché non possiamo sapere, almeno per adesso, se si riusciranno a raggiungere gli obiettivi o meno.

Per ora il progetto, anche tecnicamente, sembra essere molto solido e in grado di sostenere, sul lungo periodo, i suoi importantissimi traguardi. Anche questo tipo di considerazioni però dovranno essere testate nel tempo e periodicamente aggiornate.

  • L’evoluzione di Ethereum

Che in alcune sue applicazioni ha già in parte coperto il campo di applicazione di Polkadot. Tecnicamente ci sarebbero decine di precisazioni da fare. Quello che possiamo efficacemente riassumere in questo frangente è la seria possibilità che i due progetti, almeno per gli investitori, possano entrare in conflitto.

Polkadot ha fino ad adesso dimostrato una buona capacità di coesistere – ma un progetto forte come ETH potrebbe seriamente evolversi anche per coprire alcune delle specifiche destinazioni di DOT.

Considerazioni finali

Polkadot non è più una sopresa. È diventata la sesta criptovaluta per capitalizzazione e anche nel caso di crescita delle altre rivali, rimarrà al top della categoria per diverso tempo. Puntarci oggi, sia secondo l’analisi tecnica, sia secondo l’analisi fondamentale può essere una buona idea.

Rimane il rischio di operare con una criptovaluta che oggi vale molto, ma che potrebbe comunque perdere valore nel medio e nel lungo termine. Cosa che oggi sembrerebbe lontana, ma che non può essere mai esclusa nel settore delle criptovalute.

I dati parlano chiaro e sebbene non possano avere validità scientifica, aprono ad un quadro roseo per il futuro di Polkadot, trainata anche dal resto del comparto. Con il suo ruolo centrale di interscambio, Polkadot non potrà che seguire anche le evoluzioni del settore.

Faq Previsioni Polkadot – domande comuni

  1. Quali sono le previsioni su Polkadot di breve periodo?

    Le previsioni di breve periodo puntano a 70$ come target price per il breve periodo. Si tratterebbe di guadagni interessanti rispetto al valore attuale, con una volatilità attesa comunque alta.

  2. Quali sono le previsioni su Polkadot di medio periodo?

    Per il medio periodo il target price più credibile è intorno ai 100$, anche in questo caso con un importante aumento di valore rispetto al prezzo attuale. Le previsioni di medio periodo andranno verificate alla luce dell'espansione del progetto.

  3. Quali sono le previsioni su Polkadot di lungo periodo?

    Polkadot è un servizio integrato che può dire la sua soprattutto con il crescere del comparto delle criptovalute. Il Target Price Medio degli esperti più misurati è intorno ai 150$. Anche qui siamo in pieno territorio positivo, anche se per il momento in proporzioni ridotte rispetto alle altre criptovalute.

  4. Conviene investire adesso su Polkadot?

    . Tutti gli indicatori di breve periodo puntano al rialzo, così come fanno gli oscillatori. Anche sul lungo periodo abbiamo delle buone prospettive, come spieghiamo all'interno della nostra guida. Kraken è l'exchange consigliato per operare su questa criptovaluta, tuttavia esistono altri top exchange per comprare Polkadot. Chi vuole operare con gli strumenti dei broker finanziari può farlo con Capital.com, che offre DOT a listino insieme a tante altre criptovalute.

  5. Le previsioni su Polkadot sono attendibili?

    Le previsioni sulle criptovalute vanno sempre analizzate periodicamente, perché possono cambiare prospettiva anche nel giro di pochi giorni. Il nostro impegno in qualità di Criptovaluta.it è di aggiornare costantemente tanto le previsioni, quanto i dati che ci hanno portato a calcolarle.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *