Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Kusama: ecco perché vola il canary network

Kusama: ecco perché vola il canary network

Torna il sereno sui mercati e tra i migliori token per performance nelle ultime 24 ore troviamo proprio Kusama, il canary network di Polkadot, che cresce di oltre il 20% nel giro di 24 ore.

Cosa c’è dietro? KSM è alle grandi manovre? Oppure si tratta di movimenti normali, a seguito di 6 settimane da incubo per praticamente tutti gli altcoin? Cerchiamo di capirlo insieme, partendo però da un presupposto. L’arrivo delle auction per le parachain è stato di grandissimo aiuto per la ripresa di Kusama, che pur trovandosi ancora molto lontano dai suoi massimi storici, ha ripreso una parabola ascendente che in molti ritenevano ormai quasi impossibile.

Kusama boom di mercato - analisi di Criptovaluta.it
Kusama: +30% sul mercato e primo posto per crescita

Un successo, abbiamo, detto, per le auction, che hanno portato Kusama addirittura ad oscurare per popolarità il suo fratello maggiore Polkadot, che pur avendo fatto registrare una buona ripresa, non cresce ai tassi di KSM.

Possiamo investire su KSM anche adesso, dato che, come emergerà da questo nostro approfondimento, non è troppo tardi. Lo troviamo su Capital.com (qui per un conto dimostrativo illimitato e gratuito), intermediario che ci permette di fare trading anche in short – e con intelligenza artificiale, MetaTrader 4 e TradingView all’interno della sua offerta. E si può iniziare ad investire anche con soli 20 euro.

Kusama: le auction volano

Il grande tema degli ultimi giorni, intorno a Kusama, non poteva che essere quello delle auction per le prime parachain, con la seconda che si concluderà proprio oggi. Una fase, se vogliamo, di test e sul quale più di qualcuno nutriva dei dubbi.

E invece sia la community degli holder, sia quella degli appassionati del progetto sul piano tecnologico sembrano essersi raccolte intorno a Kusama, permettendo sia la riuscita delle aste, sia la diffusione sui principali media di quello che sta accadendo. Il mix di successo e di hype ha sicuramente contribuito alla grande corsa delle ultime ore di KSM – che come abbiamo visto si è confermata per l’appunto la migliore criptovaluta a mercato nelle contrattazioni delle ultime 24 ore.

  • Arriva il grande evento con Parity

È stato inoltre recentemente annunciato un grande evento gestito da Parity, per il prossimo 8 luglio, che coinvolgerà sia Polkadot, sia per l’appunto Kusama e che verterà anche sulle possibilità che questi due network offrono in tema di NFT, settore che rimane uno dei più caldi del mercato e che continuerà ad esserlo, con ogni probabilità, anche per il futuro.

Troppo tardi per investire in Kusama?

Assolutamente no. Il progetto è ancora molto lontano dai suoi massimi storici, che si aggiravano intorno ai 600 USD. C’è almeno questo spazio di crescita da poter confermare nel tempo e, chissà, anche per superarlo in futuro.

Nonostante in molti lo abbiano preso in considerazione esclusivamente per sbirciare tra le novità che sarebbero poi arrivate su DOT, in realtà Kusama sta continuando a vivere di vita propria e ad attirare investitori che ne legittimano l’esistenza come progetto separato. In molti ci stanno puntando già da tempo – e ancora di più lo faranno in futuro, se dovesse confermarsi la prestanza tecnica (e la possibile centralità nell’ecosistema) che è stata già dimostrata con le parachain auctions.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *