Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Bitcoin, tutto pronto a El Salvador | La proposta di Michael Saylor…

Bitcoin, tutto pronto a El Salvador | La proposta di Michael Saylor…

Ancora Michael Saylor, anche se questa volta l’acquisto di Bitcoin non è di quelli milionari che ci hanno già fatto sognare in passato.

Il comandante in capo di MicroStrategy, nonché uno dei più rumorosi sostenitori di BTC si è fatto portatore di un’iniziativa per celebrare l’arrivo di Bitcoin come valuta avente corso legale a El Salvador. L’appuntamento è per domani, ma l’invito è attivo già da oggi: compriamo 30$ in BTC per festeggiare e per sostenere la mossa del paese centroamericano.

Idea di Saylor - ecco come partecipare
Chi compra 30$ sosterrà il passaggio di Bitcoin come valuta legale a El Salvador

Qualcosa che possiamo fare con eToro – che possiamo trovare anche in demo gratuita e senza limiti – intermediario di grande spessore che permette acquisto diretto di Bitcoin e di 30+ criptovalute nel complesso. Perfetto per chi vuole investire sul breve o lungo periodo, anche grazie ad iniziative come il CopyTrader – che con un click ci fa copiare tutte le posizioni dei migliori investitori – o anche spiare nei loro portafogli.

Abbiamo anche, per chi vuole un investimento più diversificato – CopyPortfolios con al loro interno diversi cripto-asset, con Bitcoin che è sempre quello maggiormente rappresentato. Possiamo iniziare ad investire con un conto reale con soli 50$ di investimento.

Michael Saylor suona la carica: “Sosteniamo El Salvador con 30$ in Bitcoin”

Quello di domani, 7 settembre 2021, è uno degli eventi più importanti della storia di Bitcoin. La criptovaluta per eccellenza infatti diventerà valuta avente corso legale nel paese, e sarà accettata in tutto il vivace ma piccolo stato centroamericano. Un’operazione che è stata annunciata lo scorso giugno e che ora è finalmente pronta per vedere la luce, con un’attesa che si fa sempre più ricca di hype proprio nelle poche ore che ci separano da questo evento.

Un evento che è seguito molto da vicino anche da appassionati come Michael Saylor – che in molti ricorderanno essere uno dei più grandi proprietari di Bitcoin al mondo tramite la sua MicroStrategy – che ne ha in cassa oltre 100.000.

Il sette settembre El Salvador inizierà ufficialmente ad utilizzare Bitcoin come valuta nazionale affianco al dollaro USA. Ogni cyber hornet che conosco ha in programma di acquistare 30$ in Bitcoin per solidarietà con il popolo di El Salvador e il loro leader Nayib Bukele. Sarai con noi?

Un messaggio che è stato ritwittato +2.000 volte e che è uno quello che è girato di più in una giornata durante la quale di notizie su BTC ce ne sono relativamente poche, con il coin che sta confermando i suoi nuovi minimi locali tra i 51.300 e i 51.600$. Un’operazione che, almeno secondo le indicazioni di Michael Saylor, dovrà aver luogo a partire da domani, ovvero da dopo le 6 del mattino ora italiana.

Questi acquisti possono spostare il prezzo di Bitcoin?

Non direttamente a mercato, dato che comunque si tratta di acquisti di piccola entità che non dovrebbero avere enormi ripercussioni su una criptovaluta che viene comprata e venduta in proporzioni ben più ampie di quelle che dovrebbero essere innescate dall’annuncio di Saylor.

Tuttavia sarà un buon modo per contarsi e per vedere se Bitcoin sia ancora capace o meno di creare hype, intorno ad iniziative che hanno una valenza simbolica enorme, come quello che avverrà domani ad El Salvador.

Nel frattempo si riscalda la macchina del FUD

Siamo da troppo tempo dentro il mondo della divulgazione cripto per non sapere cosa accadrà domani. Le nostre previsioni Bitcoin non saranno pertanto di carattere tecnico, ma più… mediatico.

Nella malaugurata ipotesi dovessero verificarsi dei problemi, anche minimi, partirà il fuoco di fila della stampa tradizionale per decretare il fallimento dell’esperimento. Se dovessero crearsi pur legittime proteste, diventeranno per i giornali “la rivolta di un popolo”. Il nostro consiglio, davanti ad un evento di questa portata, è quello di prendere con le pinze quello che verrà pubblicato domani, in particolare dalle testate generaliste a caccia di uno scoop, costi quel che costi.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *