Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / È STORIA: Bitcoin è valuta legale a El Salvador

È STORIA: Bitcoin è valuta legale a El Salvador

El Salvador fa la storia di Bitcoin! Dalle 08:00 ora italiana, ovvero dalla mezzanotte a San Salvador, capitale di El Salvador, Bitcoin è ufficialmente valuta avente corso legale nel paese.

Un momento storico, che nessuno degli appassionati di Bitcoin, neanche quelli con l’immaginazione più fervida, avrebbero mai potuto anche soltanto sognare. E Bitcoin ha risposto, durante tutta la notte, con una nuova bull run, che lo ha portato stabilmente sopra i 52.000$.

El Salvador - Bitcoin - è ufficiale - analisi di Criptovaluta.it
Da stamattina ore 08:00 italiane El Salvador diventa la patria di Bitcoin

Una notizia sulla quale investire – anche tramite eToro – qui per ottenere un conto demo gratuito e illimitato, – intermediario che lo offre direttamente oppure attraverso i suoi servizi fintech. È l’unico al mondo ad offrire BTC tramite CopyTrading per copiare i migliori investitori della sua piattaforma oppure ancora per spiare le loro posizioni.

Sono anche disponibili i CopyPortfolios – strumenti che permettono di investire tramite un solo titolo su tutti i principali progetti cripto. Possiamo investire a partire da 50$ per aprire un conto reale.

Dalle 08:00 ora italiana Bitcoin è ufficialmente valuta di El Salvador

El Salvador ce l’ha fatta. Un processo che è stato annunciato al pubblico lo scorso giugno è arrivato a conclusione oggi, quando a El Salvador è scattata la mezzanotte, ovvero mentre in Italia erano le 08:00. Bitcoin diventa valuta avente corso legale, anche se non sarà almeno per il momento obbligatorio accettarla e sarà lasciata ai cittadini piena libertà di decidere se, come e quando iniziarlo a fare.

Nel frattempo il governo di El Salvador ha iniziato ad acquistare Bitcoin, mentre in Italia era ancora notte. Ne ha già accumulati 400, per acquisti che sempre secondo il presidente Nayib Bukele, non dovrebbero fermarsi qui.

El Salvador ha comprato altri 200 nuovi coin.

Adesso ne abbiamo 400.

Questo uno dei tanti messaggi del Presidente della repubblica centroamericana che avrà, come è stato fatto giustamente notare, gli occhi di tutto il mondo puntati addosso: quelli degli appassionati di Bitcoin e di criptovalute e quelli di chi, ci dispiace sottolinearlo, spera nel fallimento del progetto a qualunque costo. Perché sarebbe uno smacco troppo grande contro IMF e altre istituzioni finanziarie internazionali un eventuale successo dell’operazione.

Tutto passerà per Chivo

Che è l’App che il governo di El Salvador ha realizzato per permettere ai cittadini di scambiarsi Bitcoin tra loro – anche a livello commerciale – e convertirli istantaneamente in Dollari USA – che sono l’altra valuta ufficiale del paese.

L’App è disponibile su AppStore, su PlayStore e anche sullo store di Huawei e offrirà 30$ di Bitcoin a ogni cittadino di El Salvador. L’App non prevede commissioni per gli scambi tra BTC e USD e sarà il wallet ufficiale, che però tutti avranno diritto di utilizzare o meno.

Su Twitter, sempre tramite gli account ufficiali del governo di El Salvador, stanno già circolando tutorial dettagliati su come utilizzare l’App e sulle sue funzionalità.

Una serie di tweet che dovrebbero esser comprensibili, sebbene in spagnolo, anche per i nostri lettori – e che pertanto rimettiamo al loro apprezzamento.

Per El Salvador si apre anche una stagione estremamente dura

E questa è opinione che circola sul nostro sito già da ieri – e che è condivisa anche dal presidente Bukele, che ha invitato a non prendere per buono il FUD che sicuramente arriverà nelle prossime ore – e al quale dedicheremo anche noi uno speciale.

Ci saranno forze, le solite, che punteranno con tutte le loro forze a far fallire il progetto. Chi ha già investito in Bitcoin dovrebbe ignorarle, e guardare agli obiettivi di medio e lungo periodo. Target price su Bitcoin che raccontano una storia ben diversa rispetto a quella che enti finanziari internazionali e banche provano a far passare.

Chi vuole festeggiare oggi DEVE comprare 30$ di Bitcoin

È l’iniziativa di Michael Saylor e di tanti altri che abbiamo già raccontato ieri e che sarà il modo per gli appassionati di festeggiare l’arrivo di Bitcoin a El Salvador. 30$ che, se Bitcoin dovesse continuare la parabola che sta seguendo ormai da qualche ora, potrebbero essere comunque un investimento interessante.

L’iniziativa avrà luogo durante tutto il giorno, anche se tutto sarà concentrato quando apriranno i mercati americani, o meglio, quando negli USA saranno le prime ore del mattino – e in Italia le prime ore del pomeriggio.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *