Home / News / Manutenzione di Binance spaventa gli utenti

Manutenzione di Binance spaventa gli utenti

Changpeng “CZ” Zhao ha voluto rassicurare gli utenti della sua piattaforma tramite un esplicativo post su Twitter.

Durante la giornata di giovedì il popolare exchange Binance ha fortemente spaventato gli addetti del settore a causa di un aggiornamento, programmato per un totale di 24 ore; la piattaforma sembra essere stata comunque in grado di tornare online per le ore di punta del trading americano.

Il sito è infatti stato travolto dalle richieste di spiegazioni degli utenti; tante da spingere il fondatore della piattaforma, Changpeng “CZ” Zhao, ad un aggiornamento su Twitter, atto a rassicurare i clienti:

“In attesa di una copia dei dati, ci vorrà un po’ di tempo, altre 10 ore alla stima attuale. A causa del ritardo inatteso, consentiremo agli utenti di ritirare gli ordini 30 minuti prima che il trading riprenda quando il sistema sarà tornato in funzione”.

Aggiornamento che vi riportiamo anche in originale.

Reazioni negative sui social network

La recente manutenzione dell’exchange asiatico Binance non è stata accolta positivamente sul web

Il recente aggiornamento ha però irritato fortemente gli investitori; alcuni di loro hanno infatti visto l’improvviso blackout della piattaforma come un potenzialmente hacking, crollando nel panico.

Su Twitter è estremamente facile scovare reazioni di delusione degli utenti, simili alla seguente:

“Adoro Binance. Sicuramente il mio exchange di criptovalute preferito. Ma quando fai una manutenzione, rilascia un annuncio prima che accada. I trader stanno impazzendo perché pensano che la piattaforma sia stata hackerata”.

Oltre a quella di Zhao su Twitter, un’ulteriore rassicurazione è arrivata tramite Reddit, dove numerosi utenti hanno provato a tranquillizzare la community, sottolineando che Binance si è rivelata una piattaforma sorprendente robusta nella gestione delle sue operazioni server.

Questo evento ha infatti rappresentato la prima vera interruzione di servizio per Binance. Al contrario di altre piattaforme dove l’aumento dei volumi monetari ha portato a crash e interruzioni per Coinbase (durante il picco dell’attività di Bitcoin), Kraken per esempio è noto per interruzioni di servizio molto più frequenti. Alcuni exchange, come Poloniex e Bittrex, hanno addirittura avuto problemi con gli attacchi DDOS.

La crescita di Binance

Binance sta aumentando sempre di più la sua popolarità grazie all’inclusione di nuovi assets digitali; proprio a causa di questa improvvisa popolarità per la piattaforma, che ha portato il suo volume d’affari vicino a quello dei migliori exchange, è stato necessario un ridimensionamento attraverso una restrizione dei nuovi account circa un mese fa. Binance vanta una capacità di 1,4 milioni di transazioni al secondo, e non ha avuto significativi problemi di fuga di clienti.

Il suo asset digitale, il Binance Coin (BNB), è rimasto solido negli ultimi giorni, superando agevolmente anche la problematica odierna; nell’ultimo periodo il token è calato infatti sotto i 20 dollari, ma è rimasto piuttosto robusto, soprattutto nei confronti di altre criptovalute come Bitcoin.

Info su Matteo Barosso

Copywriter freelance e appassionato di criptovalute; sempre al passo con le novità che arrivano dalle start-up, con un sogno... vivere nella Silicon Valley per vivere i cambiamenti mentre accadono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *