Home / Algorand a Miami per la qualità dell’aria | PlanetWatch sbarca negli USA

Algorand green miami

Algorand a Miami per la qualità dell’aria | PlanetWatch sbarca negli USA

Algorand continua a conquistare piccoli pezzi di mercato, integrandosi in servizi futuristici e futuribili che ora riguardano anche la città di Miami, città che è già centrale nell’ecosistema delle criptovalute – con un sindaco, Francis Suarez, che già riceve il proprio stipendio in Bitcoin

Algorand sarà infatti la blockchain di riferimento nel monitoraggio della qualità dell’aria della città della Florida, in un case use che apre a scenari molto interessanti per quanto riguarda il mondo delle cripto di questo tipo. 

Miami - controllo aria con PlanetWatch e Algorand
Algorand per il controllo dell’aria di Miami

Possiamo trovare $ALGO dentro al listino di eToro – vai qui per ricevere un conto virtuale gratuito con opzione copy trader migliori attivato – intermediario che ci permette di andare ad investire su 40+ criptovalute, con servizi esclusivi per il mondo del fintech

È tramite questo intermediario che possiamo scegliere infatti il CopyTrader, per iniziare ad investire copiando gli altri con un solo click. In alternativa abbiamo a disposizione anche i CopyPortfolios – che permettono di investire su diversi token e coin in un solo titolo in stile ETF. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale

Cosa succede a Miami? Sensori per la qualità dell’aria legati a Algorand

Le autorità che si occupano di vigilare sulla qualità dell’aria di Miami installeranno nelle prossime settimane i sensori di PlanetWatch, una società francese che si occupa di questo tipo di dispositivi, tutti legati al mondo dell’ecologia e dell’ambiente. 

La cosa potrebbe sembrare poco interessante per il mondo degli investitori in criptovalute – se non fosse che l’intero sistema gira su blockchain Algorand, per garantire l’immutabilità dei dati e la possibilità di scambiarli e consultarli in tempi molto rapidi e con bassi costi di transazione. 

Un successo per Algorand, che in un momento in cui l’attenzione per le criptovalute green è al massimo, porta a casa un successo non da poco, in una delle cittàpiù importanti e visibili del mondo. Sull’accordo si è anche espresso il sindaco di Miami, il celebre Francis Suarez

Siamo felici che PlanetWatch abbia scelto Miami come prima città degli USA nella quale installeranno i loro sistemi di sensori per la qualità dell’aria. Miami si sta sforzando per diventare una città verde attraverso iniziative come “Miami Forever Climate Ready” e siamo felici che innovatori come PlanetWatch e Algorand stiano arrivando qui per implementare una tecnologia sostenibile di questo tipo. Algorand ha un impatto negativo sulle emissioni e i dati raccolti da questo progetto giocheranno un ruolo fondamentale nei nostri sforzi che riguardano il clima. Così come saranno cruciali per il nostro desiderio di rendere Miami un centro per i mercati di capitale digitale. 

Ottimo spunto per Algorand – tra le poche a guadagnare nel corso di queste ultime ore

Una notizia, questa, che ha spinto in alto gli acquisti di Algorand, che a mercato oggi è tra le poche ad avere un segno più, complice un altro piccolo sell off che sta facendo aumentare le ansie in particolare di chi è entrato da poco sul mercato – e non ha grande abitudine alla sopportazione dei mercati ribassisti

Algorand continua ad allagare il suo campo di rilevanza e continuerà a farlo per le prossime settimane e mesi – confermandosi un protocollo solido e dalle grandi utilità pratiche. Un concorrente per Ethereum? Potrebbe essere proprio questo il caso, almeno per quanto riguarda questo tipo di iniziative ed implementazioni.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *