sabato , 24 Settembre 2022

Home / Emirates punta su Bitcoin e metaverse | Ecco le iniziative dell’azienda

emirates su bitcoin e cripto

Emirates punta su Bitcoin e metaverse | Ecco le iniziative dell’azienda

Emirates Airline inizierà ad accettare pagamenti in Bitcoin. La compagnia aerea non ha ancora annunciato quando il servizio sarà operativo, ma la notizia è succulenta: in cantiere, a Dubai, c’è anche l’apertura a NFT e metaverso.

L’azienda ha anche annunciato che potrebbe assumere una task force di specialisti, per sviluppare internamente un’ App e le tecnologie necessarie all’operazione. Per il CEO di Emirates, la compagnia si sta allineando alla visione degli Emirati Arabi Uniti sulle opportunità offerte dall’economia digitale.

Emirates Bitcoin e metaverse
Emirates punta su Bitcoin e Metaverse

Un’ottima notizia per Bitcoin e più in generale per il mondo delle criptovalute. Possiamo investirci con eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con 100.000$ di CAPITALE DI PROVA – intermediario che ci offre accesso a 63+ cripto e oltre a Bitcoin anche il resto dei token del mondo NFT.

All’interno di questo specifico intermediario abbiamo anche strumenti quali il CopyTrader, che ci permette la copia dei migliori presenti sulla piattaforma, così come abbiamo anche strumenti come gli Smart Portfolios, che offrono panieri cripto per investire in stile ETF. Con 50$ possiamo investire poi con un conto reale.

Emirates e… Emirati vanno full crypto

UAE sta portando avanti un ecosistema cripto davvero interessante, con aperture a questo mondo che erano partite già diversi mesi fa. E questa sfida è stata raccolta anche da Emirates, che ha avviato un doppio progetto proprio a tema cripto. Da una parte l’apertura a pagamenti in Bitcoin, dall’altra la creazione di NFT e metaverso per clienti e dipendenti.

Per quanto concerne l’aspetto tecnico, Emirates Airline starebbe pensando a una task force di esperti, da assumere per sviluppare delle App in grado di monitorare le esigenze dei clienti. Un approccio chiaramente customer-oriented, ma che guarda anche all’interno: le esperienze interattive nel metaverso saranno rivolte anche ai dipendenti della compagnia.

“Siamo entusiasti delle opportunità nello spazio digitale del futuro e stiamo impegnando un investimento significativo in termini finanziari e di risorse, per sviluppare prodotti e servizi utilizzando tecnologie avanzate che forniranno entrate, esperienza del marchio ed efficienza aziendale.”

Queste le parole del CEO e presidente di Emirates Airline, Al Maktoum, che segnalano come in realtà questi due mondi, simili all’apparenza ma profondamente diversi, possano in realtà offrire soluzioni anche combinate, come in questo caso.

Emirati ormai nuovo hub cripto mondiale?

La lotta è ancora serrata, con tanti altri stati in altri continenti che stanno provando a raggiungere i medesimi risultati. Sta di fatto che il particolarissimo clima economico che è legato agli emirati sta favorendo un’adozione urbi et orbi degli ecosistemi cripto.

Da Bitcoin per pagare immobili di lusso fino ad impegni anche di carattere regolamentare che hanno visto gli Emirati diventare meta preferita per i grandi player del settore. Sembrerebbe che dalle parti di Dubai i giochi siano appena iniziati, con Bitcoin in ruolo di chioccia a guidare una rivoluzione che coinvolgerà, a cascata, anche altri strumenti del mondo cripto, per quanto diversi possano essere. Quanto invece in relazione al metaverse, nonostante i recenti problemi sui mercati, questo continua ad essere un mondo molto attrattivo per le grandi aziende. Chissà se anche le compagnie aeree di casa nostra seguiranno.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *