Home / Criptovalute in rialzo dopo l’annuncio ufficiale di Facebook Coin

facebook stablecoin

Criptovalute in rialzo dopo l’annuncio ufficiale di Facebook Coin

La giornata di oggi è senza dubbio molto positiva per tutte le principali criptovalute, con la capitalizzazione di mercato di Bitcoin che ritorna sopra ai 100 miliardi di dollari. Tra le top 25 si trovano tanti rialzi superiori al 5%, valori molto alti che lasciano presagire un ingresso trionfante del settore in questa estate ormai alle porte. Sicuramente ha giocato un ruolo importante anche l’annuncio della stablecoin di Facebook, che per molti è già “Facebook Coin“.

Avevamo già parlato di questo nuovo progetto firmato da Mark Zuckerberg, ma fino a ieri si trattava soltanto di voci di corridoio. Nelle ultime 24 ore, invece, il mondo ha potuto mettere gli occhi su questa nuova stablecoin che potrebbe arrivare a cambiare gli equilibri del settore. Il tutto grazie ad un articolo pubblicato dal Wall Street Journal, fonte estremamente autorevole, che ha fatto chiarezza sui programmi di Facebook per il lancio della sua criptovaluta.

Il progetto Libra

Progetto Libra” è il nome assegnato allo sviluppo di questa nuova crypto, di cui si sa ancora poco se non che sarà una stablecoin e che si pone sul mercato come un’introduzione rivoluzionaria. Il team di lavoro sta facendo tutto il possibile per mantenere segreti i dettagli, ma col tempo il buon lavoro fatto dai giornalisti della finanza mondiale sta iniziando a far trapelare una forma chiara per questo nuovo arrivato di casa Facebook.

Per che il progetto Libra sarà totalmente diverso da quello che abbiamo visto fino a questo momento sulle piattaforme controllate dal gruppo, che oltre al social network omonimo comprendono anche Instagram e Whatsapp. Sarà al centro di un nuovo network e di nuove soluzioni, anche se fino a questo momento non è chiaro di che cosa si tratti. Molto probabilmente, dopo il successo avuto con i progetti attuali, Facebook non riesce ad intravedere un enorme potenziale di espansione sui mercati attuali. Dal momento in cui nell’economia digitale chi non innova viene dimenticato, potrebbe essere il “progetto Libra” la nuova grande frontiera su cui concentrare gli sforzi dell’ormai gigante delle telecomunicazioni.

Dialoghi in corso

Quando si parla di criptovalute, nessuno può realmente essere il solo sostenitore di un progetto. Nemmeno se quel qualcuno è Facebook. Nell’articolo originale del Wall Street Journal si legge che il noto social network si sarebbe già attivato per fare in modo che Facebook Coin venga accettata sui principali siti di e-commerce. Non solo, ma per lo sviluppo di soluzioni integrate con le carte di credito sarebbero già in corso dialoghi con Visa e Mastercard.

Questa nuova criptovaluta potrebbe segnare il momento definitivo in cui, da un’economia decentralizzata per pochi interessati e tanti speculatori, si passa ad un metodo di pagamento ampiamente diffuso ed utilizzato anche nella vita quotidiana. Non è chiaro l’impatto che l’introduzione di un progetto simile potrebbe avere sul mondo delle attuali criptovalute, ma sicuramente sarà uno dei temi più interessanti da seguire nei prossimi mesi. Nel frattempo, purtroppo, in mezzo a tutte le informazioni trapelate non è ancora saltata fuori una data credibile per il lancio del progetto: secondo un’opinione diffusa, però, già dal prossimo anno potremmo assistere al lancio ufficiale.

Info su Alessandro Calvo

Web editor dall'età di 16, non manca occasione di cavalcare i trend dell'innovazione. Nella vita studia Economia e, privatamente, approfondisce i meccanismi blockchain in cui crede molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *