Home / Shiba Inu Coin: analisi tecnica prezzi | $SHIB al test del supporto

SHIBA INU

Shiba Inu Coin: analisi tecnica prezzi | $SHIB al test del supporto

Shiba Inu (SHIB) seconda meme coin per eccellenza del mercato crypto, nelle ultime settimane sta proseguendo un trend laterale, in bassa volatilità. Al prezzo attuale di 0.00001005$ si trova schiacciata verso l’area dei minimi degli ultimi mesi. Questa debolezza, ha fatto si che Shiba Inu Coin abbia perso, anche una posizione nella coin market cap, passando al 15esimo posto, superata da Tron che è uno dei token che perde meno da inizio anno.

Nelle ultime settimane è scesa lentamente, senza grossi movimenti ed è arrivata a toccare il supporto a 0.0000099$, evidenziato con la trend blu, sul seguente grafico daily. Allo stato attuale Shiba perde il 46% dai massimi toccati a metà Agosto, a 0.000018$, mentre da inizio 2022 sta segnando un -71%.

shiba inu (SHIB)
SHIBA INU – daily 19/10/’22

Shiba ancora nel box range

Dal grafico possiamo vedere, come anche Shiba da inizio Settembre sia entrata in una fase laterale, ed abbia creato un box di congestione, dove il prezzo a tradato in un range da massimi a minimi del 16%. Oggettivamente per una coin, tradizionalmente ad alta volatilità, in questa fase sembra quasi addormentata, ma non è così. Come abbiamo detto è lentamente scesa fino ad appoggiarsi all’area supportiva, che corrisponde alla parte bassa del box range.

In queste ore a rischio rottura supporto

Anche Shiba, la settimana scorsa, il giovedì 13, ha avuto un breve incremento di volatilità sul rilascio del dato sul inflazione americana. Ha fatto un rapido spike ribassista, con break ribassista del supporto, per rientrare rapidamente sopra e chiudere la candela giornaliera in verde con un +2%. Però nei giorni successivi, dobbiamo constatare che Shibva, non ha avuto la forza per partire con un rimbalzo per allontanarla dall’area dei minimi. La vicinanza pericolosa al supporto, l’avevamo già segnalata nel nostro ultimo articolo, Shiba Inu Coin: Prezzo ed analisi | $SHIB su un supporto critico.

La serie di livelli supportivi

Sempre dal grafico daily, possiamo cogliere la criticità della situazione attuale. Una discesa di Shiba sotto il supporto potrebbe riportarla verso i minimi dello scorso Giugno, che passano a 0.0000073$. Ma non hanno una valenza statistica importante, perché non fatti in precedenza. Livelli statici invece sono identificati con le trend in blu e passano a 0.00000658 e poi successivamente a 0.00000564$. In questo quadro Shiba dista solo un 50% dai suoi minimi storici, toccati a 0.00000505$ il 6 Settembre’21.

Shiba
SHIBA INU (SHIB) – Weekly

La situazione di precarietà è ancora più evidente, osservando il grafico weekly. Dopo la crescita monster partita a Settembre’21 che ha portato Shiba Inu a fare 1450% in 14 settimane, culminate con i massimi a 0.00088$ di fine Ottobre’21, il prezzo ha iniziato ad avvitarsi in una serie di ribassi. Lo scorso Giungo è arrivata a toccare un minimo annuale a  0.000007130$, facendo segnare dai massimi un -91,96%. Sul grafico è anche evidenziata, con le frecce arancioni, la serie di massimi decrescenti, che sta accompagnando la discesa.

Livelli di resistenza di Shiba

Ipotizzando una tenuta dell’area supportiva evidenziata sul grafico daily precedente, Shiba per una ripartenza ha una serie di resistenze da brekkare al rialzo molto lunga. Sul seguente grafico 4H le possiamo cogliere meglio. La prima ovviamente è quella data dalla parte alta del box di congestione, che si è parzialmente abbassata e la possiamo indicare tra a 0.00001660$ e 0.000019$.

Shiba Inu
Shiba Inu (SHIB) – 4H

Successivamente abbiamo i due livelli a 0.00001256$ e poi la più ostica a 0.00001360$. Questi livelli li ricaviamo dall’applicazione di Fibonacci, al vettore che parte dai massimi di Agosto a 0.000018$ fino ai minimi dell’altra settimana.

Info su Alessandro Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

One comment

  1. Buongiorno Alessandro e grazie per le sempre utili info. Si dovrebbe investire qualche migliaio di euro su Shiba e sperare che ritorni tra gli interessi di Musk, mi pare che i meme siano sotto la sua influenza. Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *