Home / Crypto analisi: Avalanche in bull run? | Prezzo AVAX verso 20$

Crypto analisi: Avalanche in bull run? | Prezzo AVAX verso 20$

Le quotazioni di Avalanche (AVAX) si stanno avviando a concludere la settimana in piena accelerazione rialzista, con i valori che da pochi minuti hanno toccato massimi relativi a 17.84 contro dollaro USA. Il recupero sta salendo già dai minimi del 13 ottobre scorso, ma ha assunto direzionalità e momentum solo dopo il 21 ottobre. Da allora, l’incremento complessivo per AVAX è stato pari ad un +22% circa in poco meno di 8 giorni.

Il dato tecnico essenziale su cui poggia l’analisi ce lo fornisce questa volta il grafico a candele settimanali, nel quale è ben evidente come le medie mobili di breve periodo stiano cercando di “infilarsi” sotto ai prezzi, per disporsi in funzione di supporti. La crypto proviene da una fase di consolidamento che ormai perdura da tre settimane sopra ai già menzionati minimi del 13 agosto, quota 14.50. Soprattutto, questa settimana il mercato ha utilizzato come base di appoggio per il rialzo il più vicino dei due supporti di lungo periodo, quello di quota 15.75/15.80, rafforzandone la valenza in chiave di sostegno per il trend. Prendono quindi ulteriore vigore anche le ipotesi di rialzo che avevamo già avanzato nelle analisi di metà ottobre.

AVAX/USD, grafico a candele settimanali. Prezzi fino al 28/10/22, ore 18.23, last 17.78

A beneficio dei neofiti, ricordiamo che la criptovaluta Avalanche, fondata nel 2018 dalla società di investimento Ava Labs, si distingue fra le varie valute digitali essenzialmente per la sua velocità. Con la sua capacità di elaborare 4.500 transazioni al secondo, è una delle blockchain più veloci attualmente disponibili sul mercato. Ciò consente, ad esempio, di effettuare attività di trading rapido direttamente sulla sua piattaforma.

La piattaforma AVAX supporta anche più tipi di asset, inclusi token e titoli digitali. Gli utenti di Avalanche sono quindi in condizione di creare i propri token personalizzati ed altre applicazioni blockchain. Le commissioni per le transazioni sono relativamente basse ed è possibile realizzare i cosiddetti “contratti intelligenti” personalizzabili. Di particolare interesse risulta poi il business nascente dei NFT, per il quale Avalanche ha stretto recentemente delle importanti partnerships. Queste caratteristiche, combinate con la sua natura decentralizzata, rendono Avalanche un’opzione molto interessante per quanti cercano velocità e flessibilità nelle loro scelte di investimento.

AVAX/USD, grafico a barre da 30 minuti. Prezzi fino al 28/10/22, ore 18.20, last 17.72

Su grafico a barre da 30 minuti ci concentriamo in particolare sull’attuale disposizione dei supporti di breve periodo, quota 16.65/16.80 e quota 15.50/15.65. Siamo in presenza di un segnale rialzista già attivo, per cui i supporti rappresentano i livelli operativi più importanti, in quanto mantengono in vigore il segnale stesso. Sui supporti si stanno presumibilmente concentrando in questa fase i compratori. Significa che entrambi i livelli costituiranno punti di probabile ripartenza del rialzo in caso di discese, e questo particolarmente entro giovedì prossimo, 3 novembre.

Le proiezioni indicano un primo target a 19.55/60, posto in corrispondenza di una resistenza intermedia. Da tale livello potrebbero in seguito scattare provvisori arretramenti in seno al rialzo atteso. L’obiettivo principale è tuttavia posto più in alto, a 20.60/65. Il segnale tecnico è long su nuovi test almeno del primo supporto, in ogni caso da rilevazioni non superiori a 17.47, per mantenere un rapporto vantaggioso fra rischio/beneficio. Lo scenario verrebbe annullato e rivisto solo in caso di cedimento del supporto principale, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 15.50. Mentre sono le 18.38 CET di venerdì 28 ottobre, AVAX viene scambiato sui migliori exchanges mondiali a 17.88 dollari, in aumento del +5.80% su base giornaliera.

Info su Federico Dalla Bona

Analista tecnico indipendente. Dal 2002 è autore di analisi per testate web, consulenti finanziari e traders privati. Opinionista TV su ClassCNBC, di formazione informatica, si occupa di personal tutoring e sviluppo di Trading Systems.

Iscriviti alla newsletter

One comment

  1. Pienamente d’accordo con l’analisi.
    Sinceramente a furia di acquistare ai minimi,( assumendomi tutti i rischi del caso, non bisognerebbe farlo)
    Stavo diventando una balena di avax😀.
    Ora mi studio un piano di uscita graduale 🤞🤞

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *