Home / Chiliz scende meno del mercato | Deve andare sopra 0.2220$

CHILIZ (CHZ)

Chiliz scende meno del mercato | Deve andare sopra 0.2220$

Nel ambito dei fan token potrebbe aprirsi un’interessante finestra per Chiliz (CHZ) con l’imminente avvio dei mondiali in Qatar. (sede discutibile – pensiero personalissimo). Chiliz non è l’unico token coinvolto nel mondiale, abbiamo anche Algorand e Crypto.com, entrambi nelle vesti di sponsor.

L’avvio della Coppa del Mondo potrebbe spingere Chiliz

Chiliz è un utility token nato e progettato per consentire di supportare le squadre sportive preferite, attraverso l’utilizzo della blockchain per la creazione di NFT esclusivi dei fan delle squadre. Lo sport dove ha preso più campo è stato il mondo del calcio, ma abbiamo anche esempi nel mondo del basket, F1, MotoGP.

In questa Coppa del Mondo, ci saranno una serie di squadre con i propri fan token e tutti sviluppati sulla blockchain di Chiliz. Tra questi spiccano quelli dell’Argentina (ARG), Brasile (BFT), Spagna (SNFT), Portogallo (POR).

In un mercato che scende Chiliz ha più forza

La spinta dei mondiali sull’andamento del valore di Chiliz si sta facendo sentire già da un po’ di tempo. Al prezzo attuale di 0.2037$, CHZ perde un modesto -28% da inizio anno. Mentre se consideriamo l’ultima settimana caratterizzata dal fallimento di FTX e Alameda, sta scendendo del 23%.

Chiliz (CHZ)
Chiliz (CHZ) – Weekly November’22

A dir il vero, a fronte di questi numeri negativi, ma ampiamente migliori della media di mercato, Chiliz dai minimi dell’anno a 0.0811$, toccati a Giungo, al prezzo attuale sta mettendo a segno un rimbalzo del  146%.

Ha sfiorato la nostra resistenza

Osservando Chilizi sulla base di un grafico weekly, possiamo vedere che anche a fronte della discesa della settimana scorsa, la sua situazione resta invariata. Ed anche rispetto alla nostra analisi del 1 Novembre, Analisi prezzo Chiliz: deve puntare a 0.305$ | Nuova resistenza a 0.3680$, non dobbiamo fare cambiamenti radicali, mantenendo lo stesso schema.

Possiamo constatare che Chiliz è andata a prendere la resistenza che avevamo indicato – Il primo obiettivo passa a 0.3050$.. – Il prezzo è arrivato a lambirla il 7 Novembre, con un massimo a 0.2975$ e da lì ha iniziato a ritracciare.

La ressitenza a 0.305$ è il 38.2 di Fibonacci del vettore che parte da 0.6561$ fino al minimo a 0.811$. Sappiamo da regola, che questo livello del 38.2, viene ad essere preso l’80%-85% delle volte in presenza di un rimbalzo consistente.

Lo scenario su base weekly, resta immutato. Il primo obiettivo che deve essere rotto è sempre 0,35$ per avere poi un’accelerazione verso la resistenza principale, che passa a 0.3680$ per un’area che si estende fino a 0.410$.

Dalla resistenza ha fatto un spike ribassista del 51%

Chiliz (CH)
Chiliz (CHZ) – daily 15-11-’22

Scendendo su un time frame daily, possiamo scendere nel dettaglio dei movimenti di Chiliz. Un aspetto negativo fa sottolineato, ed è dato dal fatto che il prezzo si è fermato poco sotto l’obiettivo e poi è crollato. Usualmente un prezzo, si ferma e resta poco sotto, nel nostro caso è sceso facendo toccare un minimo a 0.1450$, che corrisponde ad una discesa del 51%. Ovviamente ha anche rotto il livello supportivo che passava a 0.183$, tuttavia possiamo vedere che dopo lo spike c’è stato un buon riassorbimento di circa il 40%, tornando a tradare sopra 0.20$.

Deve superare area 0.2220$

In questo scenario, il vettore che adesso dobbiamo considerare, è quello che passa dal minimo a 0.2975$ fino al minimo a 0.1450$. Qui vediamo che un primo livello obiettivo, passa a 0.2035$, mentre il secondo e principale che fa da resistenza l’abbiamo a 0.2220$. Da un punto di vista grafico, solo con il suo superamento Chiliz potrà riprendere un trend rialzista.

Info su Alessandro Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *